• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Prurito ed escrezione nelle donne nell'area intima

Di per sé, il prurito non appartiene a malattie indipendenti, è una specie di reazione dell'organismo (terminazioni nervose e membrana mucosa) agli stimoli.

Anche un leggero nervosismo e disagio possono causare una sintomatologia pruriginosa relativamente piccola. Un sacco di momenti spiacevoli e di eccitazione provoca prurito ed escrezione nelle donne nella zona intima.

Prurito ed escrezione nelle donne nell'area intima

Possibili cause di prurito

La genesi della manifestazione è condizionata condizionalmente dai medici in 4 fattori.

Индивидуального анатомического строения, обусловленного резким снижением выработки эстрогена (женского гормона), провоцирующего истончение верхнего слизистого слоя влагалищной оболочки у женщин после 40 лет. 1) La struttura anatomica individuale, causata da un forte calo della produzione di estrogeni (un ormone femminile), che causa l'assottigliamento dello strato mucoso superiore della membrana vaginale nelle donne dopo 40 anni.

Нервные перегрузки и стрессовые ситуации. 2) sovraccarichi nervosi e situazioni stressanti. Sono soggetti a pazienti con condizioni di maggiore ansia e psiche instabile. I sintomi del prurito appaiono come una risposta protettiva standard del sistema nervoso centrale

Патологии органов половой системы. 3) Patologia degli organi del sistema riproduttivo. In alcune malattie, si verificano cambiamenti nella composizione chimica delle gonadi, causando irritazione della pelle delicata nella zona intima.

Malattie endocrine, patologie epatiche e malattie della vescica possono trasformare l'urina in un forte irritante che offre molte sensazioni spiacevoli.

Фактор внешних причин, вызывающих зуд и покраснение в интимной зоне у женщин включает: 4) Il fattore delle cause esterne che causano prurito e arrossamento nella zona intima nelle donne includono:

  • Malattie infettive trasmesse con prossimità non protetta;
  • Igiene inadeguata, che contribuisce allo sviluppo della flora batterica;
  • sostituzione rara di prodotti per l'igiene;
  • uso di alcuni rilievi quotidiani, causando squilibrio della microflora;
  • l'effetto del sapone antibatterico;
  • arrossamento della flora naturale mediante frequenti lavaggi;
  • biancheria sintetica, allergie alimentari e medicinali.

Sono i fattori esterni che causano violazioni del livello di acidità nella vagina che promuovono il prurito nella zona intima nelle donne senza secrezioni e senza odore.

I processi patologici spiacevoli causano non solo le malattie della classe di infezioni sessuali. Non sono rari a causa di alti livelli di glucosio nel sangue ( con diabete ).

Glucosio con un amminoacido - un eccellente mezzo nutritivo per la riproduzione di funghi di lievito sulla superficie della mucosa superiore della vagina. Lo scarico vaginale, con tale sviluppo, non differisce in odore specifico.

Un sintomo simile si manifesta con esacerbazione della psoriasi . Sulla vulva e sulle labbra si formano placche pruriginose, accompagnate da scarico bianco . Nella maggior parte dei casi, la scarica bianca nella zona intima delle donne è una conseguenza dell'eritroplasia (malattia di Keir), una forma di carcinoma a cellule squamose della pelle causata da un tipo oncogenico di infezione da papillomavirus.

Inoltre, tali sintomi spiacevoli possono essere causati da problemi nel sistema digestivo, emorroidi esterne o interne , crepe dell'ano e ascariasis .

contenuto

Prurito e scarico come segni di malattia

Prurito e scarico come segni di malattia

Il ruolo principale nella manifestazione di sintomi spiacevoli è dato alle malattie infettive trasmesse durante i rapporti sessuali. Ognuno di loro ha il suo agente patogeno e sintomi specifici specifici.

L'infezione da clamidia ( clamidia ) è una malattia venerea. È causato dall'organismo extracellulare coccoide - Chlamydia trachomatis. Inviato per qualsiasi tipo di rapporto sessuale. Manifestazioni sintomatiche di grave bruciore, odore sgradevole di secrezioni purulente o mucose.

Sono annotati i seguenti:

  • dolore nell'addome inferiore;
  • aumento del dolore durante le mestruazioni;
  • mensile abbondante ;
  • sanguinamento improvviso;
  • astenia (debolezza) e aumento della temperatura (nel caso trascurato).

La malattia provoca lo sviluppo di processi infiammatori cronici nel sistema genitale, aumentando il rischio di infertilità .

Infezione gonococcica ( gonorrea ). È incluso nella classificazione delle infezioni veneree. L'agente eziologico è un diplococcus della famiglia Neisseria. L'epitelio cilindrico del tratto urogenitale (urogenitale) è interessato. I sintomi si manifestano:

  • scarico bianco e giallo e prurito;
  • minzione dolorosa;
  • tirando dolori al basso ventre;
  • malfunzionamento del ciclo mestruale.

La malattia ha la proprietà di un decorso clinico asintomatico, che aumenta il rischio di infertilità. Il trattamento inopportuno provoca processi infiammatori persistenti nel sistema urogenitale.

Infezione da herpesvirus (herpes genitali). Agente patogeno - due tipi di virus dell'herpes (1 e 2). L'infezione è trasmessa dal contatto sessuale, ma si riferisce a una patologia condizionalmente sicura. Appare:

  • arrossamento prurito nella zona intima;
  • formazioni di bolle con localizzazione interna ed esterna nella zona intima;
  • grave bruciore con minzione e intimità sessuale;
  • aumento dei linfonodi e febbre alta;
  • deterioramento generale della condizione.

Il principale pericolo di infezione è il danno cerebrale, il rischio di sviluppare cecità, morte. Quando una donna incinta è malata, l'infezione può colpire il feto.

Trichomonas vaginale ( tricomoniasi ). L'agente eziologico è lo stesso parassita unicellulare. La malattia è caratterizzata da un decorso flaccido con sintomi piccoli o assenti. Può essere accompagnato da:

  • sintomi pruriginosi dei genitali;
  • frequente voglia di urinare, accompagnato da forti tagli;
  • un odore sgradevole di abbondante scarico giallo , verde o grigio.

La malattia tempestiva e non curata provoca lo sviluppo di processi infiammatori persistenti nel sistema urogenitale, che si trasformano in una forma cronica e in infertilità.

Tordo (candidosi vaginale). Non sempre trasmesso per contatto sessuale. Di solito si manifesta in violazione dell'equilibrio della flora umana naturale, causata da una significativa diminuzione delle funzioni immunitarie. Provoca l'infezione del fungo - Candida albicans. I sintomi si manifestano:

  • dolore e bruciore nella vulva con la minzione;
  • secrezioni abbondanti, maleodoranti, dense, bianche o gialle, che sono accompagnate da sintomi di prurito, gonfiore dei genitali e bruciore;
  • indolenzimento nei rapporti sessuali.

Alle malattie elencate è possibile aggiungere al sicuro varie forme di micoplasmosi.

Trattamento e prevenzione

Trattamento e prevenzione del prurito nell'area intima

Il processo di trattamento inizia con la determinazione della causa della patologia e la scoperta dell'agente causale della malattia mediante il metodo di esame diagnostico di strisci, sangue e urina.

La presenza di processi infiammatori in varie aree della vagina richiede un ciclo di terapia anti-infiammatoria. Include:

  1. Rimedi locali - balsami e gel, crema o candele;
  2. Vassoi seduti di infusi alle erbe - proporzioni uguali di una miscela di salvia, calendula e camomilla.

Le procedure fitoterapiche alleviano le reazioni infiammatorie e riducono la manifestazione di disagio.

La terapia sistemica antimicotica è prescritta quando viene rilevata una flora fungina. Sono prescritti antibiotici e preparati di "fluconazolo" o loro analoghi. Il dosaggio è prescritto dal medico in base alla gravità dei sintomi clinici. Con la candidosi, il processo di trattamento richiede fino a sei mesi.

La presenza di diabete richiede un aggiustamento della dose di farmaci ipoglicemici. Tasse di erbe raccomandate. Un efficace rimedio sintomatico per la rimozione di infiammazione e prurito è un decotto della corteccia di quercia. L'effetto pronunciato è dovuto alle proprietà tanniche e astringenti della corteccia.

La prevenzione dello sviluppo di processi infiammatori con sintomi spiacevoli include: l'esclusione di tutti i fattori provocatori causali e l'attenta attuazione delle misure igieniche.

Il fattore principale è la tempestività della diagnosi e il trattamento precoce delle patologie estrogenitali e ginecologiche.

Prurito vaginale in gravidanza

Nel periodo prenatale della gravidanza, le funzioni immunitarie protettive del corpo sono significativamente indebolite, il che contribuisce all'esacerbazione delle malattie di fondo. L'organismo è suscettibile a virus e infezioni. Grave prurito nella zona intima delle donne, durante la gravidanza prenatale, può essere non solo il risultato di fattori provocatori esterni. Questa sintomatologia è tipica:

  • processi infiammatori nel sistema di minzione;
  • con infiammazioni focali nell'utero e nelle appendici;
  • reazione allergica al cibo e antibiotici;
  • in presenza di diabete e infezioni sessuali;
  • con carenza di ferro nel corpo;
  • in situazioni stressanti, nervosismo e affaticamento nervoso;
  • dovuto allo stiramento della pelle.

Nel periodo iniziale della gravidanza c'è una completa ristrutturazione del corpo con un cambiamento nel background ormonale, che può essere la causa principale della patologia. Non è raro che il prurito sia uno dei sintomi dell'infezione sessuale o un sintomo dell'approccio alla tossicosi , nel tardo periodo della gravidanza.

Prurito prima delle mestruazioni

La causa dei sintomi spiacevoli, manifestata prima del "ciclo lunare" (mestruazione) è dovuta allo squilibrio degli ormoni sessuali. Durante questo periodo predominano gli ormoni del progesterone. Come risultato della sua influenza sulla sfera riproduttiva femminile, vi è un aumento della quantità di secrezione secreta.

Unire una sintomatologia pruriginosa è la prova di un processo infiammatorio locale che si sviluppa a causa dell'infezione. Se questo processo è accompagnato da un cambiamento nella natura delle secrezioni, questo è il primo segno clinico di una serie di malattie infettive.

L'alterazione ormonale del corpo nella seconda fase del ciclo premestruale causa un dolore particolarmente intenso a prurito. Con abbondante scarico bianco, cagliato, con un odore aspro specifico - l'effetto della genesi dei funghi.

Nel periodo premestruale, abbondanti perdite accompagnate da prurito appaiono anche nelle donne con elevati livelli di glucosio nel corpo.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com