• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Bruciore dopo la minzione nelle donne: cause e trattamento

La sensazione di bruciore dopo la minzione è una sensazione molto spiacevole. A volte è così doloroso che una persona inizia involontariamente a sospettare la presenza di qualche tipo di disturbo. Le donne sono più propense degli uomini a soffrire di una tale sensazione di bruciore per una serie di motivi, quindi è innanzitutto per il gentil sesso monitorare attentamente le condizioni della loro uretra e degli organi vicini.

contenuto

Cause di bruciore dopo la minzione

Cause di bruciore dopo la minzione

L'infezione batterica degli organi escretori e riproduttivi provoca spesso bruciore nell'uretra. In realtà, è un sintomo di varie malattie. E i medici prestano particolare attenzione a questa caratteristica durante l'esame.

Nessuna malattia si verifica proprio così. Di solito, i disturbi patologici sono preceduti da alcuni eventi che il paziente spesso non prende sul serio. E invano! Dopotutto, il corpo non è di ferro e qualsiasi impatto (sia esterno che interno) avrà conseguenze. I medici chiamano diversi fattori che contribuiscono allo sviluppo di malattie degli organi dei sistemi escretore e riproduttivo:

  • ipotermia;
  • insufficienza immunitaria;
  • penetrazione dell'infezione;
  • traumi;
  • intervento estraneo (es. posizionamento di un catetere urinario durante il travaglio o la chirurgia);
  • stress (esaurimento nervoso indebolisce il corpo nel suo insieme).

Inoltre, il contenimento prolungato della voglia di urinare crea condizioni stagnanti nell'uretra, che favoriscono la riproduzione di microrganismi. Questa situazione si forma spesso in luoghi dove non ci sono servizi igienici. E a questo riguardo, è più facile per gli uomini: per svuotare, non è sempre necessario un bagno.

Bruciore nella zona intima dopo la minzione nelle donne, oltre ai fattori di cui sopra, si sviluppa anche a causa delle caratteristiche anatomiche della struttura del loro corpo:

  1. L'uretra è corta e larga. I microbi facilmente la sollevano, infettando altri organi del sistema escretore.
  2. La bocca dell'uretra si trova vicino alla vagina.
  3. Le donne non hanno una ghiandola prostatica ed è lei che rilascia i disinfettanti nell'uretra maschile.

Quindi, con i fattori e i prerequisiti per la comparsa della sensazione di bruciore dopo la minzione, la situazione è chiara. E quali sono le cause specifiche di questo disturbo? I medici li dividono in 2 gruppi:

1. Non infettivo:

  • irritazione meccanica con piccoli cristalli (urolitiasi);
  • violazione dell'acidità delle urine come reazione al cibo o uso di medicinali;
  • fallimento del sistema nervoso, in cui gli organi emuntori rimangono sani;
  • sull'uretra, il tumore, il picco o la cicatrice sta esercitando pressione.

2. Infettivo:

  • infiammazione della vescica (cistite);
  • infiammazione dell'uretra (uretrite);
  • malattie veneree (gonorrea, tricomoniasi, ecc.);
  • violazione della microflora della vagina (vaginosi, candidosi, ecc.);
  • infiammazione dell'utero e appendici (endometrite e salpingo-ooforite);
  • Infiammazione dei reni (nefrite).

Quando la sensazione di bruciore dopo la minzione è un sintomo della malattia?

Bruciore dopo aver urinato nelle donne

Probabilmente, ogni donna ha sperimentato una fugace sensazione di bruciore nell'uretra. Se un tale sintomo si manifesta solo una volta, non ci sono seri motivi di preoccupazione - questa può essere una reazione al cibo acuto o qualche tipo di pillole. Ma se la sensazione di bruciore diventa frequente, allora è il momento di rivolgersi al medico.

Le malattie che sono accompagnate da bruciore nell'uretra, hanno sintomi diversi, nonostante alcune somiglianze di gruppo. Ad esempio, per malattie veneree e disturbi della microflora vaginale, i segni aggiuntivi sono caratteristici:

  • Scarico liquido dalla vagina, diverso per colore e consistenza.
  • Sindrome del dolore.
  • Edema dei genitali esterni e dell'uretra.

Dolore doloroso e bruciore dopo la minzione possono indicare un processo infiammatorio nell'utero o nelle sue appendici. Allo stesso tempo, una donna aumenta regolarmente la sua temperatura e peggiora la salute generale. Se tali disturbi si verificano dopo un aborto, un parto o qualche altro evento, dovresti assolutamente visitare un ginecologo.

La cistite, oltre a bruciare nell'uretra, è accompagnata anche dall'urgenza di urinare almeno 1 volta all'ora. Inoltre, con questa malattia nei pazienti ci sono impurità di sangue nelle urine, che è un segno di violazione dell'integrità dei vasi sanguigni.

L'uretrite e la cistite si sviluppano spesso insieme. Con tali malattie, è anche possibile aumentare la temperatura corporea, e talvolta sono accompagnati anche da nausea e vomito.

Se la sensazione di bruciore è una conseguenza della giada, allora la persona ha dolore nell'area dei reni. In questo caso, l' analisi delle urine mostra la presenza di proteine , che è solo indicativa di una rottura nel lavoro degli organi escretori.

A proposito, qui tali piccole sfumature permettono di eseguire una diagnosi corretta e di nominare il corso di trattamento corrispondente.

diagnostica

diagnostica

L'analisi di uno striscio prelevato dalla vagina rivelerà un'infezione venerea. Tuttavia, con la combustione dovuta a cause non infettive, alcune difficoltà si presentano con la diagnostica che richiede un esame approfondito. I medici di solito ricorrono a interventi complessi, tra cui l'analisi delle urine viene eseguita per prima. Usandolo, puoi identificare le seguenti deviazioni:

  1. I leucociti nelle urine indicano l'infiammazione nell'uretra o nella vescica.
  2. Una grande quantità di proteine ​​indica l'infiammazione dei reni.
  3. I cristalli di sale sono il risultato della urolitiasi.

Il materiale biologico è studiato in vari modi. Questo può essere un esame microscopico utilizzando determinati reagenti e persino un metodo come una reazione a catena della polimerasi ( PCR ), che aumenta il numero di acidi nucleici a un livello significativo. Spesso, anche i batteri vengono seminati dall'urina del paziente, dimostrando dopo un po 'la presenza di ceppi patogeni.

Se i medici dubitano dei risultati dell'analisi, possono anche avere un'ecografia o uno studio radiologico. I tessuti infiammati sono ben visualizzati sullo schermo del monitor, quindi, per chiarire la diagnosi, ricorrere a questi metodi.

Tuttavia, ci sono anche situazioni in cui è presente bruciore nelle donne nell'uretra, ma non ci sono deviazioni dalla norma. In tali casi, i medici assumono una natura neurogena della malattia.

Trattamento della combustione dopo la minzione

Trattamento della combustione dopo la minzione

Affrontare le malattie di questo tipo può essere fatto a casa, anche se in casi molto gravi il ricovero è ancora richiesto. Se il paziente non ha segni di intossicazione generale del corpo (temperatura, palpitazioni, letargia, ecc.), È sufficiente prendere un anestetico, come No-shpu, per un sollievo a breve termine della condizione.

Tuttavia, l'analisi dell'urina del mattino dovrà ancora eliminare la probabilità di gravi patologie. Inoltre, i medici raccomandano di escludere dalla dieta cibi acuti e salati, oltre a bere più liquidi.

Se la combustione viene ripetuta ripetutamente dopo la minzione, il trattamento viene prescritto in accordo con la malattia stabilita:

1. Il processo infiammatorio , generato dall'attività di microrganismi patogeni, viene eliminato con l'aiuto di antibiotici. Inizialmente, vengono utilizzati preparati di un ampio spettro di azione e, dopo il rilevamento di un agente patogeno specifico, vengono prescritti farmaci strettamente specializzati.

2. Il trattamento della malattia urolitica viene effettuato da vari farmaci (Enatin, Glukagon, ecc.), Ma non l'ultimo posto in tale terapia è occupato con i liquidi usati, che sono prescritti a seconda della struttura dei cristalli:

  • la concentrazione di urato viene ridotta bevendo acido;
  • Gli ossalati sono eliminati dal consumo alcalino.

3. Con una natura neurogenetica del disturbo, si raccomandano i rimedi sedativi delle piante (Phytosed, Sedavit, ecc.).

Bruciore nell'uretra viene solitamente prescritto diuretici in modo che l'urina non ristagni e la popolazione di microbi non aumenti. Tuttavia, i prodotti alimentari possono ottenere lo stesso effetto.

Affronteranno il compito di cocomeri, cetrioli, pomodori, melanzane e molte altre verdure, frutta e bacche. L'inclusione regolare dei diuretici nella dieta sarà una misura preventiva, quindi vale la pena prendersi cura della propria salute in anticipo.

Le mamme sanno di prima mano cosa brucia dopo la minzione durante la gravidanza. I medici spiegano questo sintomo con la pressione fetale sulla vescica, che spesso provoca la cistite in una donna. Soprattutto la malattia si verifica nel terzo trimestre, quando il bambino diventa abbastanza grande.

Sebbene non sia sempre possibile prevenire la cistite (in questo caso), si consiglia comunque di consumare più prodotti diuretici. Con questo approccio sarà possibile evitare fenomeni stagnanti e, di conseguenza, ridurre la probabilità di infiammazione.

Rimedi popolari per il trattamento

Non sarà superfluo utilizzare ricette popolari. Le compresse spesso hanno un effetto collaterale, ma i brodi naturali sono meglio percepiti dal corpo. Inoltre, rafforzano il sistema immunitario, alleviano l'infiammazione e aumentano l'escrezione di urina.

erica

Nei fianchi, una grande quantità di vitamine, quindi il decotto sulla base è giustamente definito un buon rimedio e tonico. E l'uso della pianta durante la gravidanza è difficile da sovrastimare!

È durante la gestazione di una donna che una donna soffre spesso di gonfiore e bruciore nell'uretra. Ecco una rosa canina e aiuta a rimuovere il fluido in eccesso dal corpo. Preparare e applicare un decotto secondo questo schema:

  • 100 g di bacche essiccate sono poste in una casseruola di smalto.
  • Versare 1 litro di acqua bollente.
  • Stanco per 10 minuti.
  • Insistere 12 ore (1 notte).
  • Filter.
  • Bevi invece di tè tre volte al giorno per 150 g.

ciliegia

Molte persone amano marmellata di ciliegie e composta, ma pochi conoscono i benefici dei pedicelli di questo albero. Le radici su cui sono conservati i frutti hanno un forte effetto diuretico, quindi quando si gonfia e la malattia urolitica si raccomanda di prendere un tale decotto:

  • 10 g di materia prima versare 1 cucchiaio. acqua.
  • Portare a ebollizione e macinare per 20 minuti.
  • Filter.
  • Bevi un piccolo sorso per tutto il giorno.

prevenzione

Naturalmente, i mezzi della medicina moderna e le ricette popolari allevieranno la sensazione di bruciore dopo la minzione. Tuttavia, l'osservanza di semplici regole impedirà lo sviluppo di malattie che causano un sintomo sgradevole. Innanzitutto, le misure preventive mirano a mantenere la purezza nell'area genitale, ma altri fattori svolgono un ruolo significativo:

  1. Tenere sempre il cavallo caldo.
  2. Lavare regolarmente.
  3. Non usare prodotti per l'igiene irritanti.
  4. Indossa biancheria intima di cotone e cambialo ogni giorno.
  5. Dopo i rapporti sessuali, dovresti urinare (eliminare i microbi casuali, penetrati nell'uretra dalla vagina).
  6. Non passare molto tempo in costume da bagno bagnato.
  7. Consumare vitamine (naturali / farmacie).
  8. Includere regolarmente nella dieta diuretici per eliminare la stagnazione.

Bruciore dopo la minzione nelle donne si verifica per vari motivi. Una singola manifestazione di una sensazione spiacevole di solito non è motivo di preoccupazione, ma una frequente ripetizione può indicare una varietà di malattie. In ogni caso, per chiarire la diagnosi e chiarire la situazione, è necessario consultare un medico e passare l'urina del mattino per l'analisi.

interessante
ospite
2017-04-04 10:50:53
E a quale medico dovrei andare per passare l'urina del mattino per l'analisi?
Diana
2017-09-20 05:28:49
Grazie per l'apprendimento. articolo.

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com