• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Infiammazione oculare: trattamento e prevenzione, cause e tipi di infiammazione

L'infiammazione dell'occhio è una malattia di una qualsiasi delle sue strutture (sclera, cornea, congiuntiva, ecc.), Che è caratterizzata da arrossamento, gonfiore, dolore e ridotta funzionalità visiva. Secondo le statistiche, questi processi patologici occupano il primo posto nella frequenza delle chiamate all'oftalmologo.

Le cause dell'infiammazione degli occhi sono divise in 2 gruppi principali:

  • associato a microrganismi;
  • non microbico, la base dei quali sono disturbi sistemici del tessuto connettivo, immunità, metabolismo, ecc. I microbi qui non svolgono un ruolo principale, possono unirsi già per la seconda volta.

I patogeni più frequenti dei processi infiammatori in oftalmologia sono:

  • streptococchi;
  • pneumococchi;
  • Toxoplasma (in particolare il suo ruolo nelle infezioni intrauterine, manifestato nel bambino dopo la nascita);
  • virus - adenovirus, varicella , influenza, herpes;
  • funghi (causano lo sviluppo di numerose keratomycosis).

Infiammazione dell'occhio

La progressione delle malattie sistemiche porta al coinvolgimento delle strutture oculari nel processo patologico. Le più significative tra queste nosologie sono:

  • Gotta - deposizione di acido urico cristallino in organi (prima di tutto le articolazioni soffrono);
  • Poliartrite - danno articolare multiplo di varie dimensioni associato a infezioni virali;
  • Reumatismi - infiammazione autoimmune su uno sfondo di infezione da streptococco;
  • Beriberi.

L'aumento dell'incidenza dell'infiammazione del bulbo oculare e delle sue strutture accessorie è notato in presenza di fattori predisponenti nell'uomo:

  • carie
  • Patologia degli organi ENT
  • Lesione traumatica dell'occhio
  • Reazioni allergiche
  • Diabete mellito
  • Malattie del sangue

contenuto

Tipi di infiammazione degli occhi

Tipi di infiammazione degli occhi

A seconda della localizzazione dei cambiamenti patologici, l'infiammazione dell'occhio può essere di diversi tipi:

  • congiuntivite - infiammazione della membrana esterna (congiuntiva);
  • sclerite;
  • cheratite - la cornea si infiamma;
  • uveite: sconfitta della coroide;
  • Meybeit, popolarmente chiamato orzo ;
  • dacryocystitis - infiammazione del condotto lacrimale;
  • blefarite - infiammazione delle palpebre;
  • neurite visiva - infiammazione del nervo oculare.

I sintomi di infiammazione degli occhi dipendono da una specifica malattia oftalmologica. La loro combinazione consente al medico di stabilire una diagnosi accurata.

È sufficiente che una persona conosca solo quei segni, quando appaiono, si dovrebbe rivolgersi all'oftalmologo e non sedersi, in attesa della progressione del processo.

Il rossore dell'occhio con l'infiammazione è il sintomo principale. Ma non puoi sempre vederlo con un esame esterno. Per una persona, non sarà evidente se le strutture interne dell'occhio sono interessate. Tuttavia, altri sintomi aiutano a sospettare il malessere:

  • dolore, aggravato dal movimento degli occhi;
  • lacrimazione;
  • tensione dell'occhio;
  • maggiore sensibilità alla luce, che porta a socchiudere gli occhi e socchiudere gli occhi.

Basta spingere indietro la palpebra per capire perché questi segni sono comparsi. L'infiammazione sotto gli occhi è un segno di blefarite. È definito sulla membrana mucosa sotto le palpebre sotto forma di punti focali, che possono quindi essere soppressi e aperti spontaneamente. In altri casi, dopo una conversazione con il paziente, il medico ha un esame oggettivo più dettagliato dell'occhio, contribuendo a stabilire la diagnosi finale:

  • ispezione nella luce laterale;
  • oftalmoscopia - esame del fondo;
  • esame ecografico;
  • definizione di campi visivi, ecc.

L'infiammazione intorno agli occhi indica più spesso l'ingestione di allergeni nel corpo. Di solito questo è dovuto alla demodecosi - lesioni trasmesse da zecche delle ciglia. Pertanto, in questa situazione richiede uno studio specifico - lo studio delle ciglia al microscopio.

Trattamento dell'infiammazione degli occhi

Trattamento dell'infiammazione degli occhi

Il trattamento delle malattie infiammatorie degli occhi dipende dalla causa che li ha causati. Se questo è un processo microbico, quindi la componente obbligatoria della terapia è l'uso di forme locali di antibiotici - gocce e unguenti.

In caso di infiammazione non microbica, in cui ci sono alcuni o altri disturbi immunitari, non si può fare a meno di assumere corticosteroidi. Gli antibiotici in questa situazione sono mostrati solo quando l'infezione batterica è attaccata.

I corticosteroidi (desametasone e altri) sono anche prescritti per via topica sotto forma di gocce e unguenti. Hanno il loro effetto a causa di:

  • ridurre la produzione di anticorpi dannosi;
  • bloccando il loro legame con i recettori cellulari;
  • soppressione di reazioni allergiche.

Sullo sfondo del trattamento, tenendo conto del fattore causale, il dolore non può essere efficacemente affrontato in modo efficace. Per questo vengono utilizzate gocce per gli occhi dall'infiammazione del gruppo di non steroidi (Diclofenac, Naklofen e altri). Si raccomanda di scavare 3-4 volte al giorno.

A mano a mano che lo stato di salute migliora, la frequenza di instillazione può essere ridotta. Di solito la loro ricezione dura 1-2 settimane. I preparati di questo gruppo come agente indipendente sono usati per trattare l'infiammazione della palpebra.

Allo stesso tempo, i metodi popolari tra le persone sotto forma di riscaldamento (applicazione di un uovo caldo, un sacchetto di sale, ecc.) Non sono solo inefficaci, ma anche pericolosi. C'è una possibile transizione di blefarite all'ascesso del secolo - un'infiammazione purulenta.

Prevenzione dell'infiammazione dell'occhio

Le misure preventive per la prevenzione delle malattie infiammatorie dell'occhio sono multidirezionali:

  • individuazione tempestiva e trattamento delle patologie causali (gotta, reumatismi, ecc.) da parte di specialisti competenti;
  • prevenzione degli infortuni, in particolare in alcuni tipi di produzione (per questo sono utilizzati dispositivi di protezione speciali);
  • Lavarsi le mani, aiutando a evitare la diffusione diretta delle infezioni negli occhi;
  • un ricorso immediato all'oculista con l'apparizione dei primi sintomi sospetti;
  • esame tempestivo delle donne prima della gravidanza per prevenire lesioni da toxoplasma degli occhi nei neonati;
  • Cambiamento nello stile di vita, che esclude l'ipotermia.
interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com