• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Mastopatia nodulare del seno: sintomi e trattamento, operazione

Le donne sono più attente alla loro salute rispetto agli uomini, perché le eventuali violazioni nel lavoro degli organi riproduttivi spesso portano all'incapacità di concepire e nutrire la prole. In particolare, questo vale per le ghiandole mammarie.

I rappresentanti del giusto sesso a volte trovano nello spessore delle neoplasie mammarie dense che ti fanno pensare alla probabilità del cancro. E anche se tale paura non è priva di ragione, il più delle volte questa è una manifestazione dei sintomi della mastopatia nodale.

Cos'è?

Mastopatia nodulare del seno

La mastopatia nodale è una displasia benigna del seno con presenza di focolai pronunciati di compattazione, i cosiddetti "noduli". Si sviluppa a causa di una violazione del background ormonale ed è caratterizzata da un'eccessiva formazione di tessuto connettivo nel petto.

La patologia colpisce più spesso le donne tra i 30 ei 45 anni, ma a volte le foche appaiono e in età precoce.

Il trattamento della mastopatia nodale del seno con farmaci non è sempre possibile. Il pericolo della malattia aggiunge il rischio di trasformare un tumore benigno in uno maligno.

Il codice per ICD-10 è il numero 60, e questo indica che gli scienziati attualmente considerano la malattia come disturbi genitourinari e non come cancro.

contenuto

Cause della mastopatia nodale

Nel corpo di ogni donna in età riproduttiva, gli ormoni sono prodotti mensilmente, l'intensità della cui sintesi influenza lo sviluppo della mastopatia nodale. Nella prima fase del ciclo mestruale, si producono estrogeni che promuovono la crescita dei tessuti.

Al secondo stadio, aumenta la quantità di progesterone che rallenta la divisione cellulare. È sullo sfondo dello squilibrio ormonale che si verifica un processo patologico di formazione dei tessuti, che porta alla comparsa di nodi. Le ghiandole endocrine sono strettamente correlate e hanno un organo di controllo - la ghiandola pituitaria. Pertanto, i guasti in altre parti del corpo provocano anche lo sviluppo della malattia.

Quindi, le ragioni per la mastopatia nodale sono le seguenti:

  • uno squilibrio nella coppia estrogeno-progesterone;
  • malattie della ghiandola pituitaria e di altre ghiandole endocrine;
  • assunzione incontrollata di farmaci ormonali;
  • uso frequente di contraccettivi orali.

Di solito la donna individua in modo indipendente i nodi nel torace, non collegati alla pelle e chiaramente separati dal tessuto circostante. Il dolore con mastopatia nodulare si verifica più spesso pochi giorni prima delle mestruazioni e passa con l'insorgenza di sanguinamento. La ghiandola mammaria aumenta di dimensioni e compattezza.

Ma lo squilibrio ormonale non è visto in ogni donna. I medici identificano diversi fattori che contribuiscono allo sviluppo di tale malfunzionamento:

  • ereditarietà;
  • disturbi neurologici, stress privato o condizione depressiva permanente;
  • aborto (aborto) o assenza di lavoro fino all'età di 30 anni;
  • l'obesità;
  • trauma toracico;
  • malattie dell'ovaio, della tiroide o del fegato;
  • vita sessuale irregolare;
  • fumo o abuso di alcool;
  • rifiuto di allattare al seno un bambino.

I sintomi della mastopatia mammaria nodale

I sigilli si possono formare in un seno e in due in una volta. Tutto dipende dalla forza del fallimento ormonale. In generale, i sintomi tipici della mastopatia nodale, i medici chiamano questi:

  1. Condensa al petto: le loro dimensioni variano da un paio di millimetri a diversi centimetri.
  2. Sindrome del dolore che si verifica prima delle mestruazioni o durante la palpazione dei sigilli. Alcuni pazienti lamentano dolore costante e dolorante.
  3. Scarica dai capezzoli. Di solito hanno un colore bianco chiaro, ma c'è anche una sfumatura verdastra. Lo scarico sanguinante indica spesso una rottura dei vasi nel seno (il sintomo non appare sempre).
  4. Sintomo negativo König - nella posizione prona di sentire la compattazione è piuttosto problematico.

diagnostica

Nel mondo scientifico, spesso sorge la domanda: "La mastopatia nodale è sempre cancro?" Nella maggior parte dei casi - no, ma la probabilità del suo sviluppo è ancora presente. Per distinguere la mastopatia nodulare da una malattia oncologica, il mammifero non ha abbastanza esami visivi, quindi i pazienti dovranno sottoporsi ad un esame completo:

  • Mammografia. L'esame radiografico del seno dimostra la dimensione e la posizione dei nodi.
  • Biopsia. Eseguire una puntura e prelevare un campione di tessuto per l'analisi citologica. È obbligatorio escludere il cancro al seno.
  • Pneumocistografia. Dopo la puntura, l'aria viene introdotta attraverso l'ago e vengono presi i raggi X.
  • Ductography. Il metodo è utilizzato per il sanguinamento dai capezzoli. L'essenza è di introdurre un agente di contrasto che assorba i raggi X.
  • Stati Uniti. Permette di determinare la struttura e le dimensioni, la posizione e la vascolarizzazione dei sigilli nel seno.

Qualsiasi esame deve essere effettuato solo 7 giorni dopo la fine delle mestruazioni. Ciò è dovuto alla necessità di eliminare il fattore di ingrossamento ciclico delle ghiandole mammarie dovuto all'azione degli ormoni.

Forme della malattia

Mastopatia nodale Infatti, i nodi espressi sono lo stadio finale di sviluppo della mastopatia fibrocistica . I cambiamenti istologici nel seno di solito iniziano con la formazione di piccole cisti piene di liquido. Tali formazioni possono essere molto, ma non disturbano molto la donna.

Se il livello degli ormoni non ritorna normale, le cisti diventano gradualmente più dense e inizia la fase di mastopatia diffusa-nodulare. Questa forma della malattia si distingue per i piccoli frammenti granulari sparsi in tutto il seno, che hanno confini sfocati. Spesso una donna si lamenta del dolore durante le mestruazioni.

Lo stadio successivo della malattia è la proliferazione e il consolidamento del tessuto connettivo, la formazione di nodi solidi con confini distinti. Per questa forma, la secrezione dal capezzolo e la sindrome del dolore sono caratteristiche.

Altro su mastopatia del seno .

Trattamento di mastopatia nodale, operazione

Il più delle volte, il trattamento della mastopatia nodale viene eseguito con un metodo operativo. L'uso di medici della droga sostengono la necessità di normalizzare lo sfondo ormonale, ma nelle prime fasi e la terapia può portare al riassorbimento delle cisti. Non tutti i pazienti saranno aiutati dai farmaci - le malattie ormonali sono note per la loro imprevedibilità.

Cosa è raccomandato per il trattamento della mastodonite mammaria nodulare? Tutto dipende dallo stadio della malattia:

  1. La puntura è indicata in presenza di cisti con contenuto liquido. L'essenza del metodo è lo svuotamento della cavità.
  2. Resezione settoriale. Questo metodo comporta la rimozione della parte interessata del seno.
  3. Resezione radicale. L'intera ghiandola mammaria viene rimossa.

Il trattamento è sempre selezionato individualmente. In questo caso, lo stadio della malattia e i conseguenti cambiamenti patologici che possono influenzare negativamente l'equilibrio ormonale sono necessariamente presi in considerazione.

Il paziente con mastopatia nodale dopo l'operazione dovrebbe essere in ospedale per diversi giorni. Inoltre, ha bisogno di assumere farmaci antibatterici e analgesici per prevenire possibili infezioni del sangue e calmare il dolore.

prevenzione

Le donne di solito imparano la presenza di una malattia fibro-cistica solo allo stadio di nodi solidi, quando nulla aiuta, tranne la rimozione completa o parziale del seno. Ma ci sono ancora modi per prevenire entrambi l'insorgenza di questa malattia e in tempo per identificarla:

  • sondare indipendentemente le ghiandole mammarie per i cambiamenti;
  • condurre uno stile di vita sano (questo vale anche per il sesso regolare);
  • piena nutrizione (vitamine, minerali, proteine, ecc.);
  • aderire alle regole di igiene personale;
  • proteggere il seno dalle ferite;
  • evitare situazioni stressanti;
  • indossare reggiseni confortevoli;
  • almeno 2 volte all'anno visita un medico-mammologo.

conclusione

La mastopatia nodulare si sviluppa a causa di insufficienza ormonale nel corpo. È preceduto dalla formazione di cisti con contenuti liquidi, a cui le donne non sempre attribuiscono importanza.

E questo si trasforma in un ispessimento dei nodi - displasia benigna. Questa malattia non è considerata cancro, ma esiste un'alta probabilità di trasformazione della cisti in un tumore canceroso.

Nella pratica clinica sono noti i casi di auto-guarigione da mastopatia nodale: le neoplasie semplicemente si riassorbono e cessano di ferire. Un ruolo significativo, secondo i commenti dei pazienti, in questo processo ha cambiato la qualità della vita.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com