• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Qual è il teratoma ovarico, le cause della sua insorgenza e le modalità di trattamento?

Ci sono molte malattie degli organi riproduttivi femminili che possono seriamente compromettere non solo la capacità di concepire un bambino, ma anche portare a serie complicazioni. Uno dei più insoliti in questo momento è il teratoma ovarico. Questa nuova crescita stupisce e spaventa con il proprio aspetto. Scienziati di tutto il mondo stanno cercando di stabilire la vera causa di questa insolita malattia.

contenuto

Qual è il teratoma ovarico?

Il teratoma è una neoplasia speciale, classificata come cellula lipidica. È consuetudine riferirlo a tumori germinogenici che si sviluppano dalle cellule germinali primarie delle ghiandole sessuali. La sua caratteristica è una struttura eterogenea, dal momento che ciascuna delle parti si sviluppa da diversi fogli embrionali. Di conseguenza, questa formazione dei capelli può far crescere capelli veri e persino denti. In rari casi, i medici hanno rilevato bulbi oculari e rudimenti di arti, che hanno dato ai tumori una somiglianza con un essere terribile e brutto. È a causa dell'aspetto spaventoso che questa formazione è stata chiamata teratoma, dalla parola latina teras - monster.

teratoma

Quando si rimuove il teratoma dell'ovaio, si trovano denti, capelli e altre formazioni

Il teratoma è considerato una neoplasia benigna e raramente degenera in un tumore maligno.

Ci sono molti sinonimi per il teratoma ovarico:

  • embryoma;
  • feto parassitario;
  • tridermoma;
  • complesso tumore cellulare;
  • formazione mista teratogena;
  • monodermoma.

Un numero così elevato di nomi indica che il teratoma rimane una misteriosa malattia, le cui cause esatte non sono state ancora completamente esplorate.

Video sul teratoma ovarico nel programma di Elena Malysheva "Per vivere sani"

Cause e fattori di rischio

Attualmente non ci sono reali ragioni per la formazione del teratoma ovarico. Una delle versioni più comuni degli scienziati considera la violazione dell'embriogenesi a causa di anomalie cromosomiche.

Terratoma ovarico

La causa più comune della comparsa di un teratoma è considerata anomalie cromosomiche

C'è anche una teoria interessante che il teratoma si sviluppa in processi patologici durante lo sviluppo di gemelli identici, quando un feto assorbe l'altro.

Inoltre, vengono evidenziate le seguenti possibili cause di formazione del teratom:

  • improvvisi fallimenti ormonali;
  • inizio o fine del ciclo mestruale;
  • uso contraccettivo;
  • operazioni chirurgiche su organi genitali femminili.

Tipi di un tumore e le loro caratteristiche

Il teratoma può essere situato sull'ovaia sinistra o destra. Soprattutto, appare immediatamente da due lati. Il teratoma destro lato più comunemente incontrato, che è dovuto alla speciale struttura anatomica del sistema riproduttivo femminile. È da questo lato che l'afflusso di sangue è il più attivo. Il teratoma del lato sinistro si verifica meno frequentemente, poiché l'ovulazione si verifica meno frequentemente in questa ovaia. A causa del ridotto carico in questo lato, tutti i tipi di cisti e tumori sono formati in misura minore.

Gonfiore dell'ovaia

Il teratoma è più spesso formato sull'ovaia destra

In accordo con la struttura istologica, si distinguono diversi tipi di teratomi:

  • maturo;
  • immaturo;
  • con trasformazione in un tumore maligno.

Teratoma maturo

Questo tipo di embrione si sviluppa da cellule embrionali chiaramente differenziate. Nella sua struttura, può essere di tre tipi.

  1. Singolo è di solito di piccole dimensioni, raramente contiene elementi di capelli e ossa.
  2. Tutto o solido può raggiungere dimensioni molto grandi e studi dettagliati rivelano cartilagine, tessuti ossei e vescicole con accumulo di liquidi. Non è omogeneo e, una volta esaminato, la sua superficie è spesso accidentata e molto densa al tatto.
  3. Il teratoma ovarico cistico è un grande accumulo di vescicole riempito con un liquido grigiastro e giallastro e si trovano anche cellule di ghiandole sebacee e sudoripare. Tra di loro possono trovarsi il tessuto nervoso, grasso e muscolare, le cellule dell'intestino. Questo tipo di teratom rappresenta un grande pericolo, poiché può raggiungere proporzioni gigantesche e favorire la torsione della base del tumore, che porta alla necrosi dei tessuti. Di solito si verifica sull'ovaio destro.

Teratoma immaturo

Questo tipo di educazione è considerata transitoria e tende a degenerare in un teratoblastoma maligno. Consiste di cellule a bassa differenziazione che formano sezioni di tessuto mesenchimale e nervoso. Il teratoma immaturo è raro, solo il 3% di tutti i pazienti dopo la valutazione istologica stabilisce questa diagnosi.

Il principale pericolo è la rapida diffusione del processo tumorale durante la degenerazione in teratoblastoma, favorito dal flusso sanguigno e dal flusso linfatico. Molto spesso, questa malattia si trova nelle ragazze di età compresa tra 17 e 26 anni. La superficie di questo tumore è liscia, soggetta a rapida necrosi e sanguinamento. In questo caso, le cartilagini e le cellule epiteliali non si trovano nella composizione. Molto spesso il teratoma immaturo compare con gliomatosi e favorisce la diffusione delle metastasi negli organi vicini.

Teratoma delle ovaie con trasformazione maligna

Questo tipo di teratoma è il più raro ed è necessariamente accompagnato dall'educazione al cancro. Dopo aver prelevato un campione di tumore per l'istologia, nei pazienti viene diagnosticato il melanoma, l'adenocarcinoma e altre malattie maligne. Nelle ovaie si possono trovare cellule che sono caratteristiche del cancro della tiroide.

Sintomi e segni

Tipicamente, un teratoma è una singola formazione con contorni lisci, la cui dimensione supera raramente i 15 centimetri.

Il teratoma maturo dell'ovaio ha le sue manifestazioni cliniche:

  • si trovano spesso in ragazze di età diverse, anche tra i neonati;
  • la posizione più comune è nell'ovaia destra, davanti all'utero;
  • piccoli teratomi sono difficili da rilevare con l'aiuto della diagnostica ecografica;
  • decorso asintomatico della malattia;
  • i dolori acuti nell'addome compaiono solo durante suppurazione e torsione delle gambe del teratoma.
Teratoma con capelli

Il teratoma molto spesso rimane asintomatico fino a quando raggiunge una grande dimensione

Se il teratoma ha raggiunto una grande dimensione ed è lungo più di sette centimetri, i seguenti sintomi possono essere trovati nei pazienti:

  • gli organi pelvici sono spostati;
  • dolore nel lato destro o sinistro, una sensazione di pesantezza;
  • difficoltà con la minzione, fino alla disuria;
  • violazione della defecazione, diventa doloroso, spesso costipazione;
  • nel luogo in cui cresce il teratoma, lo stomaco può crescere di dimensioni;
  • grave anemia nei tumori di grandi dimensioni;
  • debolezza, stanchezza aumentata, sonnolenza con teratoma immaturo;
  • febbre alta con suppurazione e necrosi.

Le manifestazioni con teratomi del lato sinistro e del lato destro non differiscono dalla localizzazione del dolore. Nella maggior parte dei casi, la malattia è asintomatica fino a quando il tumore raggiunge una grande dimensione. Molto spesso, la diagnosi accertata è una sorpresa per i pazienti e viene rivelata durante gli esami preventivi.

A volte la prima volta che viene rilevato un teratoma dopo il parto, come un background ormonale modificato può stimolare il tumore a una crescita rafforzata.

Video sul teratom nel programma "Mostri dentro di me"

Diagnosi della malattia

Ai primi sospetti su apparizione di tumori in corpi di un piccolo bacino a donne è necessario rivolgersi al ginecologo. All'inizio il dottore raccoglierà anamnesi, chiarirà i reclami esistenti, i sintomi delle malattie e condurrà un esame bimanuale della vagina e della cervice. Inoltre, un esame sarà effettuato con l'aiuto di speciali specchi ginecologici.

Quindi la diagnosi ecografica degli organi pelvici è obbligatoria. Inoltre, questo studio aiuta a identificare la patologia dello sviluppo intrauterino del feto, se una donna è incinta.

ultrasuono

Gli ultrasuoni rivelano grandi blackout, che possono indicare lo sviluppo del teratoma

Inoltre, è possibile assegnare i seguenti metodi diagnostici strumentali:

  • fluoroscopia, che esamina anche altri organi, per rilevare possibili metastasi;
  • Dopplerografia per lo studio dell'afflusso di sangue alla neoplasia;
  • computer e risonanza magnetica per ottenere immagini stratificate di organi interni;
  • puntura della zona addominale con materiale fetale per l'esame istologico dei tessuti tumorali;
  • Irrigoscopia o esame del colon con uno speciale agente di contrasto per i tumori sospetti in quest'area;
  • sigmoidoscopia, esame con l'aiuto di una camera speciale della parte interna del retto.

Inoltre, può essere somministrato un esame del sangue per determinare la presenza di antigeni placenta e di marcatori on-line, come la gonadotropina corionica, l'alfa-fetoproteina.

Teratoma maturo su ultrasuoni

Trattamento del teratoma ovarico

Il teratoma non è suscettibile di trattamento conservativo e alla maggior parte dei pazienti viene assegnata una pronta rimozione del tumore.

Operazione per rimuovere il teratoma ovarico

Praticamente in tutti i casi di rilevamento di un teratoma dell'ovaio, una operazione chirurgica per la sua rimozione è fatta per le donne al fine di evitare una possibile degenerazione in un tumore maligno. Ci sono diverse opzioni per l'intervento chirurgico:

  • enucleazione laparoscopica, in cui vengono eliminate solo le cellule tumorali;
  • rimozione parziale dell'ovaio con un teratoma, per preservare la funzione della gravidanza;
  • resezione completa dell'utero e delle ovaie, al fine di ridurre il rischio di formazione di tumori oncologici nel periodo climaterico.

Prima della nomina della data dell'operazione, il paziente deve superare i seguenti test e sottoporsi agli studi necessari:

  • un esame del sangue generale con studio del gruppo e del fattore Rh;
  • analisi del sangue biochimica;
  • coagulogramma per determinare il tasso di coagulazione del sangue;
  • un esame del sangue per il contenuto di anticorpi contro l'HIV, l'epatite e alcune altre malattie veneree;
  • ECG o elettrocardiogramma per studiare il lavoro del cuore;
  • tampone generale dalla vagina per identificare il processo infiammatorio e la presenza di malattie veneree;
  • test aggiuntivi per i medici di diversi orientamenti in presenza di indicazioni speciali.

Rimozione chirurgica del teratoma

Nei tumori particolarmente grandi, può essere prescritto un intervento chirurgico con un'incisione chirurgica standard nella regione addominale. Il medico esamina attentamente gli organi della piccola pelvi per la presenza di altri tumori, aderenze e processi infiammatori. Dopo la rimozione del teratoma, viene eseguita l'igiene addominale. Il tempo della procedura è di circa un'ora, dopodiché il paziente viene cucito.

Dopo la rimozione dei tumori in questo modo, una cicatrice abbastanza pronunciata può rimanere sulla pelle e il tempo di recupero del paziente può aumentare significativamente. Anche il rischio di sanguinamento e cuciture è aumentato.

Rimozione laparoscopica del teratoma

Nella maggior parte dei casi, è necessaria un'operazione laparoscopica, dopo la quale rimangono solo piccole incisioni, lunghe non più di 2-3 cm. Questo metodo è minimamente invasivo e consiste di tre fori attraverso i quali sono inserite la fotocamera e gli strumenti per l'operazione. Se si riscontrano più tumori che hanno interessato la maggior parte degli organi riproduttivi, i pazienti vengono rimossi non solo dal teratoma stesso, ma anche dalle ovaie, dalle tube di Falloppio e dall'utero.

Chirurgia laparoscopica

Con la chirurgia laparoscopica vengono effettuate piccole incisioni attraverso quali strumenti e una speciale telecamera sono inseriti

Ci sono molti vantaggi nell'eseguire la rimozione laparoscopica dei tumori:

  • più probabilità di preservare una funzione fertile;
  • trauma minimo della pelle;
  • un periodo di recupero più breve;
  • rischio minimo di complicazioni e perdita di sangue;
  • esame aggiuntivo degli organi pelvici con l'aiuto di un dispositivo ottico;
  • rischio minimo di formazione di aderenze dovuto all'assenza di lesioni intestinali.

Di solito, l'operazione viene eseguita 5-10 giorni dopo la fine del mese.

Chemioterapia e radiazioni

Se una formazione maligna è stata diagnosticata dopo che un tumore è stato rimosso dopo un esame istologico, i pazienti possono essere prescritti chemioterapia, irradiazione o assunzione di farmaci antitumorali. Inoltre, i pazienti possono essere prescritti terapia ormonale se il neoplasma è stato trovato per essere recettori sensibili agli ormoni. La chemioterapia viene effettuata con l'aiuto di preparazioni speciali contenenti platino (Cisplatinum, Platidiam, Platinol).

Recupero postoperatorio

Due giorni dopo l'intervento chirurgico, i pazienti possono alzarsi dal letto e muoversi. Circa cinque giorni prima della dimissione dall'ospedale, le cuciture vengono rimosse. I pazienti devono osservare un regime di risparmio per almeno una settimana a casa, cercare di rilassarsi di più e fare passeggiate facili. È meglio astenersi dai rapporti sessuali per un mese e mezzo dopo l'operazione per evitare possibili rotture e sanguinamento interno.

Trattamento e precauzioni durante la gravidanza

L'auto-medicazione durante la gravidanza è esclusa, in quanto ciò può portare a aborto spontaneo e persino alla morte nella madre. Una donna deve seguire rigorosamente tutti i consigli di un medico. Le seguenti raccomandazioni dovrebbero essere osservate:

  • mensile sottoporsi a un esame di follow-up con un ginecologo e eseguire la diagnosi ecografica;
  • evitare movimenti improvvisi, pendenze, svolte;
  • Quando c'è dolore all'addome dal lato del teratoma, consultare immediatamente un medico.

Con l'indicazione e le grandi dimensioni del teratoma, la rimozione laporascopica del tumore è possibile solo prima della diciassettesima settimana di gravidanza. Tuttavia, in caso di necrosi e torsione della base del teratoma, l'operazione viene eseguita in qualsiasi momento.

Se la dimensione del tumore è piccola, è possibile rimuoverla durante il taglio cesareo o pochi mesi dopo il parto naturale.

Conseguenze e complicazioni

La prognosi del trattamento con teratoma è spesso favorevole, nel 98% dei casi esiste una cura completa per la malattia che si è manifestata. Solo il 2-3% dei pazienti ha un tumore che degenera in un tumore maligno. In una diagnosi precoce di un tumore canceroso, la possibilità di recupero è abbastanza alta. In assenza di trattamento tempestivo, possono verificarsi le seguenti complicanze:

  • la degenerazione del teratoma in un tumore maligno;
  • metastasi in altri organi interni;
  • torsione del piede del tumore;
  • necrosi tessutale;
  • rottura della neoplasia;
  • sanguinamento interno;
  • Peritonite dovuta alla penetrazione del contenuto della cisti nella cavità addominale;
  • violazione delle funzioni degli organi pelvici a causa della spremitura.

Impatto sulla pianificazione della gravidanza

I tumori di grandi dimensioni possono seriamente compromettere la capacità di concepire un bambino e di sopportarlo. Molto spesso ci sono casi di morte fetale intrauterina e aborto spontaneo. Tuttavia, la gravidanza con teratoma è possibile se si osservano condizioni speciali:

  • il tumore è maturo;
  • non ci sono altre neoplasie delle ovaie;
  • La dimensione del teratoma non supera i cinque centimetri;
  • non ci sono altre malattie concomitanti degli organi interni.

Durante la gravidanza, se si riscontra un teratoma, è necessario un esame approfondito del ginecologo e dei test a ultrasuoni per rispondere in modo tempestivo a qualsiasi cambiamento delle sue dimensioni e localizzazione.

Recensioni

Sono stato rimosso a febbraio con laparoscopia. Prima ha preso i test preoperatori (sangue, tamponi, uzi, FGDS, esame oncologico), poi dopo aver raccolto tutti i documenti in ospedale. Il giorno prima dell'intervento, non mangiare dopo il 14-00 + la sera visita "Zia Enema" + dai sonniferi. La mattina alle 9-00 di nuovo le pillole, nè tu non puoi bere, un altro "zio clistere". L'intera mattinata era come in una nebbia a causa delle pillole. Quindi la sala operatoria, l'anestesia (circa 10-00). Mi sono svegliato alle 13-00 con un contagocce e un drenaggio. Durante il giorno, pungente anestetico (un po 'che ricordo). Так как время пребывания в больнице было ограничено ввиду работы, в тот же вечер пыталась вставать, но тщетно. На след день сняли дренаж, сделали перевязку. На третий день после операции выписали домой. После прекращения обезболивающих уколов появилась боль в области ребер, плеч (газ после лапароскопии), слабость. Через 10 дней мне сняли швы. Остались маленькие шрамы по бокам, в пупке не видно.

Гость

http://www.woman.ru/health/woman-health/thread/4419034/

я удаляла в 2008 г,мне было 32 года.Первый день после наркоза трудновато прошел-слабость и прочее,по стенке ходила-так мутило меня.Потом уже резко пошла на поправку,и через 4 дня после лапары вышла из больницы.Наркоз отходил долго,много дали его,видать.. Все функции яичников у меня в порядке,киста была 1 см.Там просто отщипывают ткань яичника,пока не доберуться до тератомы,а этот орган тем временем сам восстанваливается-я это видела на видео с моей операции. Вообще после прочих операций эту считаю ерундовой.В косметическом смысле мои шовчики меньше сантиметра никто вообще не видит)

Глаз

http://www.woman.ru/health/woman-health/thread/4419034/

a chi è stata fatta una diagnosi del genere, non aver paura di nulla, credi solo nel meglio. la cosa principale è trovare un buon chirurgo (con molta esperienza) che rimuova il teratom con conseguenze minime per gli organi femminili. raccontare la mia storia L'ho trovato anche sull'uzi degli organi pelvici. non credevo e andò altrove, uzi simili. La diagnosi era simile, solo le dimensioni del teratoma erano diverse. hanno diretto MRT, c'è più diagnosi esatta con dimensioni più esatte. l'unico sintomo era la minzione frequente di notte per due settimane, 4-6 volte (si è scoperto che le dimensioni del teratoma stavano premendo sugli organi vicini). il dolore e il formicolio sono molto rari come nel camminare veloce. Mancava una settimana ansiosa per la consegna dei test, e poi la mattina in ospedale. Tutto il giorno alimentato strenuamente (apparentemente i nutrienti devono ancora arrivare), alle 9 di sera hanno fatto un clistere. (apparentemente su richiesta o con particolare ansia del paziente), c'è stata una conversazione con il medico e un anestesista, alle 7 del mattino il giorno successivo di nuovo un clistere, non si può bere. in due giorni è arrivato il mio turno per l'operazione. e 2 ore sotto anestesia. dopo l'operazione in due ore si può già mangiare (dato un infuso di dogrose e casseruola). il giorno dopo, al mattino, il drenaggio è stato rimosso, senza di esso è diventato molto più facile sedersi e alzarsi. la sera stava già zoppicando lungo il corridoio. e il giorno dopo l'hanno scaricato. i punti sono stati rimossi dopo 10 giorni, altri 10 giorni trattati con ferite verdi, e l'ultimo stadio - strisci i kontraktubeks in modo che le cuciture fossero ancora più invisibili.

miglio

http://www.woman.ru/health/woman-health/thread/4419034/

Ragazze, una settimana fa sono stato rimosso dal teratom 6 cm dell'ovaio destro. Inizierò dall'inizio. A gennaio sono stato prelevato da un'ambulanza con sospetto di appendicite, ma ho sofferto di apoplessia (probabilmente non lo era, solo i medici dell'ospedale non mi hanno trovato un teratom). Quindi è stato osservato sul display LCD. 3 mesi, ha detto che l'ovaia è ancora gonfia. Deciso di andare in una clinica a pagamento e sono stato immediatamente trovato teratomu, non ci credevo, per 3 mesi non è stato trovato. Lo stesso giorno è andato in un'altra clinica e c'è di nuovo teratoma. Poi ho trovato un medico, dove ho dovuto tagliarlo, poi un sacco di test, compresi gastro e colonscopia. Vai a dire alle ragazze, non aver paura della colonscopia, la procedura non è certamente molto piacevole, ma non c'è niente di terribile. Al contrario, tutti ti guarderanno lì. Poi l'operazione, l'esame istologico e tutto è andato come un sogno terribile. Ragazze, voglio dire solo una cosa, mi fa male lo stomaco da mezzo anno, a volte persino fino alle lacrime. Ho letto sulla intranet che questo dolore si verifica solo con un teratoma maligno. QUESTO È TUTTI! !! E IO SONO CONFERMATO A TE. Non avevo il tipo di commento quando ero malato, perché i pensieri più piacevoli non salivano quando tutti scrivono che quando fa male al cancro. Nessuno dei quali non ha paura. Visita il ginecologo almeno una volta all'anno e tutto andrà bene.

Olesya

http://www.woman.ru/health/woman-health/thread/4419034/

La prognosi del trattamento con teratoma è spesso favorevole, ma la maggior parte dei pazienti teme questa diagnosi a causa della comparsa del tumore, che non è invano chiamato con il nome di un mostro o di una bestia. Denti, cartilagine, capelli, muscoli e tessuti nervosi, e talvolta anche bulbi oculari perforano il tumore. Ad oggi, il teratoma causa molte polemiche sulle ragioni della sua origine. Praticamente tutti i pazienti devono essere sottoposti a rimozione chirurgica del tumore per evitare ulteriori complicazioni.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com