• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Sarcoidosi polmonare: forme, sintomi e trattamento

La malattia è classificata come una lesione sistemica. Il secondo nome è "Malattia di Schauman - Bénier-Beck" o semplicemente "Malattia di Beck".

Con la sarcoidosi si formano granulomi specifici nel tessuto polmonare e la stessa malattia può manifestarsi con la sconfitta di una varietà di organi interni - ma la sconfitta del sistema broncopolmonare rappresenta oltre il 90% di tutti i casi di sarcoidosi primaria.

contenuto

Sarcoidosi dei polmoni - che cos'è?

Sarcoidosi dei polmoni - che cos'è?

Sarcoidosi dei polmoni - che cos'è?

Il cuore della malattia è l'infiammazione granulomatosa, che si manifesta con la formazione di molti noduli nei polmoni. Questi granulomi possono essere considerati superficialmente per la manifestazione della tubercolosi polmonare e, in genere, all'inizio, i pazienti sono sospettati di tubercolosi polmonare.

La sarcoidosi è una malattia assolutamente contagiosa.

Tipicamente, la sarcoidosi si manifesta in giovane età, da 25 a 45 anni, e la sua prevalenza nelle femmine è superiore a quella dei maschi. I noduli con sarcoidosi sono caratterizzati da una tendenza a fondersi, il che porta alla formazione di grandi focolai e spesso cambia il quadro radiografico della malattia.

Noduli separati e raramente localizzati non causano alcun sintomo, e un tale flusso latente può essere rilevato solo dalla radiografia dei polmoni.

Il granuloma sarcoidale può "risolversi" spontaneamente, ma più spesso si traduce in fibrosi, che è la sostituzione del granuloma con un tessuto cicatriziale. Distrugge anche i polmoni.

Oltre al danno polmonare, è possibile la sarcoidosi della pelle, del fegato, della milza e degli occhi. In casi più rari, ossa, articolazioni, cuore, reni e persino ghiandole salivari colpite. Pertanto, la sarcoidosi può verificarsi in qualsiasi organo e tessuto, ad eccezione dei denti.

cause di

cause di La malattia di Bek ha un'origine poco chiara, come dicono i medici - "natura criptogenetica" e "eziologia poco chiara". Non c'è una ragione ben stabilita per il suo sviluppo.

Molti ricercatori sono inclini a una teoria autoimmune, l'influenza di microbi e virus. Alcuni associano l'insorgenza della sarcoidosi alla distruzione del tessuto polmonare in persone di determinate professioni: farmacisti, lavoratori nelle industrie chimiche e altri tipi di attività.

Forme e meccanismo di sviluppo della sarcoidosi

Ragioni non chiare hanno portato al fatto che la causa della malattia dovrebbe essere considerata un complesso di diversi fattori che innesca il processo di infiammazione granulomatosa.

I primi sintomi della malattia di Beck sono la sconfitta degli acini respiratori con lo sviluppo di alveolite e anche la peribronchite. Quindi si sviluppa l'ipoventilazione e la malattia inizia a manifestarsi come quadro clinico caratteristico.

La sarcoidosi polmonare ha diverse forme:

  • sconfitta dei linfonodi intratoracici;
  • sconfitta del tessuto alveolare - sarcoidosi del polmone stesso;
  • forma mista, in cui sono colpiti sia gli alveoli che i linfonodi;
  • una forma generalizzata in cui altri organi, ad esempio la pelle o il fegato, sono interessati oltre al sistema broncopolmonare.

Le più comuni sono le prime due forme di danno al sistema broncopolmonare.

Fasi della malattia

Stadi di sarcoidosi dei polmoni

Ci sono tre stadi della sarcoidosi dei polmoni, che possono essere chiamati "gradi".

I loro nomi sono piuttosto convenzionali:

  1. Al primo stadio, sono interessati solo i linfonodi e il tessuto polmonare non ne risente.
  2. Sarcoidosi 2 gradi del polmone già, tranne i linfonodi, colpisce il tessuto polmonare. In questa fase, potrebbero già esserci sintomi che indicano lo sviluppo di insufficienza respiratoria;
  3. Il terzo stadio è caratterizzato da una pronunciata pneumosclerosi o pneumofibrosi di una proporzione significativa di tessuto polmonare, dovuta al deflusso del granuloma nel tessuto cicatriziale, nonché dall'aspetto dei fuochi di scarica da entrambi i lati.

Attività di processo

Con il corso della sarcoidosi ci possono essere tre varietà, tuttavia, come qualsiasi altra malattia cronica:

  • fase attiva o fase di esacerbazione - caratterizzata dalla comparsa di nuovi focolai della malattia;
  • fase di stabilizzazione del processo;
  • il regresso della regressione infiammatoria. Il risultato più favorevole è la completa dissoluzione dei granulomi. Altre forme - fibrosi, così come la formazione di calcinati.

Inoltre, il tasso di sviluppo della malattia è importante - può avere una natura cancellata o rallentata, una variante in rapida o lenta progressione dello sviluppo dell'infiammazione.

Sintomi e segni di sarcoidosi polmonare

Sintomi e segni di sarcoidosi polmonare

I segni di sarcoidosi dei polmoni non sono specifici. Ciò significa che al posto dell'infiammazione granulomatosa, potrebbe esserci qualsiasi processo: il carattere dei disturbi è dovuto solo al fatto che i nodi "interferiscono" con il lavoro dei polmoni per il fatto della loro presenza.

È impossibile diagnosticare la malattia di Bek solo con i sintomi, poiché possono essere interpretati in modo troppo ampio:

  • letargia, debolezza;
  • diminuzione dell'efficienza;
  • perdita di peso senza causa;
  • diminuzione dell'appetito;
  • sudorazioni notturne;
  • febbre subfebrile;
  • disturbo di addormentarsi.

Come si può vedere dall'elenco, questi sintomi sono caratteristici di un ampio gruppo di varie malattie, dalla miocardite all'infezione da HIV.

Con uno sviluppo significativo del processo ci sono sintomi che parlano della sconfitta del sistema broncopolmonare:

  • l'aspetto della tosse e vari rantoli;
  • comparsa di dispnea;
  • la comparsa di dolori articolari;
  • dolore periodico al petto e sensazione di spremitura o corpo estraneo dietro lo sterno.

Di norma, sono questi sintomi che costringono il medico a inviare il paziente ad un esame radiologico, in cui vengono trovate "ombre sospette".

Ma c'è anche un decorso completamente asintomatico della sarcoidosi dei polmoni, specialmente nelle prime fasi o nel caso di una lesione isolata di un gruppo di linfonodi.

Diagnosi di sarcoidosi polmonare

La sarcoidosi dei polmoni e dei linfonodi intratoracici si riferisce a malattie che possono essere esposte immediatamente dopo i risultati di un esame a raggi X, ma richiedono una conferma prolungata.

Il "punto" decisivo nella diagnosi consente di inserire una biopsia dei polmoni.

I principali "punti di riferimento" della diagnostica sono:

  • individuazione del processo infiammatorio nel sangue;
  • cambiare il numero di γ-globuline;
  • quadro radiografico caratteristico nell'esame dei polmoni;
  • la biopsia, eseguita, di regola, effettuando la bronchoscopia.

L'immagine istologica mostra un'infiammazione granulomatosa epitelioide.

Pertanto, coloro che pensano che la sarcoidosi polmonare sia un cancro, si sbagliano. Nessuna cellula tumorale viene rilevata nella malattia di Beck.

Trattamento della sarcoidosi polmonare

Trattamento della sarcoidosi polmonare

Molto spesso, dopo che la diagnosi è stata stabilita, il paziente viene semplicemente osservato, poiché sono possibili remissioni spontanee. Assegnare il trattamento solo nei casi più gravi e con una significativa progressione della malattia.

Poiché la sarcoidosi dei polmoni è simile alla tubercolosi, i terapeuti sono impegnati nella terapia di phthisiatrici e reumatologi.

I principali farmaci che vengono mostrati in questa malattia sono gli ormoni corticosteroidi, così come i farmaci antinfiammatori non steroidei che hanno un effetto antinfiammatorio pronunciato (indometacina).

Nei casi resistenti sono prescritti citostatici e immunosoppressori.

Poiché tutti questi farmaci hanno un effetto nocivo sullo stomaco, durante il trattamento è necessario assumere farmaci - bloccanti della pompa protonica per la prevenzione delle ulcerazioni, ad esempio omeprazolo.

Con un esito favorevole del trattamento, il paziente viene rimosso dopo due o tre anni dai registri del dispensario.

Complicazioni di sarcoidosi polmonare

Contrariamente alle dicerie, la sarcoidosi del polmone non entra nel cancro, ma il processo infiammatorio può essere complicato dalle seguenti condizioni:

  • sviluppo di insufficienza respiratoria cronica;
  • la comparsa di un "cuore polmonare" in connessione con fenomeni stagnanti in un piccolo circolo di circolazione sanguigna;
  • Poiché lo sviluppo dell'infiammazione indebolisce il sistema immunitario, la sarcoidosi può essere la causa dell'aderenza alla tubercolosi;
  • un risultato pronunciato nella fibrosi può ridurre significativamente l'area polmonare, questo fenomeno è chiamato "polmone cellulare". Questa condizione si manifesta con l'apparizione nel tessuto polmonare di piccole cavità, che si manifestano per insufficienza respiratoria.

Nel trattamento della sarcoidosi, devi smettere di fumare.

Dieta e caratteristiche nutrizionali

La malattia di Bek si riferisce a quelle condizioni in cui aumenta la concentrazione di ioni calcio nel sangue periferico. Pertanto, il rischio di formazione di calcoli nei reni, la vescica può aumentare.

È necessario astenersi da quei prodotti che contengono calcio - per esempio, da latte e formaggio. Nel resto, il cibo dovrebbe essere pieno e facilmente digeribile.

Profilassi della sarcoidosi polmonare

Profilassi della sarcoidosi polmonare Quindi, poiché le cause della malattia non sono chiare, la "prevenzione avvistata" non può essere eseguita.

Poiché i gruppi di occupazioni che hanno maggiori probabilità di sviluppare la malattia sono noti, lo strumento principale è la condotta annuale di fluorografia, spirografia e una visita tempestiva al medico alla comparsa dei sintomi incomprensibili e "insignificanti" sopra descritti.

Il rispetto delle norme sanitarie sul posto di lavoro e l'uso della protezione respiratoria personale sono importanti.

Indurimento, nuoto, aumento dell'immunità del corpo, assunzione tempestiva di vitamine - tutto questo aumenta le probabilità che una persona non si ammali con la sarcoidosi.

Classificazione secondo IBC 10

Secondo la classificazione esistente delle malattie 10 revisione, sarcoidosi del polmone (ICD 10) è codificata come D 86.

La sezione in cui è stata collocata è chiamata "violazioni individuali che riguardano il meccanismo autoimmune". Questa è una prova di confusione, a causa dell'incertezza delle cause dell'inizio della malattia.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com