• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Diabete mellito di tipo 2: sintomi, trattamento e dieta

A partire da un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue, il diabete acquisisce un quadro dettagliato della malattia, in cui i cambiamenti patologici interessano quasi tutti gli organi. Nel diabete mellito, lo scambio del più importante substrato energetico per le cellule del corpo - il glucosio (o lo zucchero) soffre.

Questa sostanza una persona riceve dal cibo. Quindi il sangue lo consegna alle cellule. I principali consumatori di glucosio sono cervello, fegato, tessuto adiposo, muscoli. Per penetrare nelle cellule, il glucosio richiede l'insulina - un ormone.

Un'eccezione a questa regola sono i neuroni del cervello. In loro, lo zucchero arriva senza la partecipazione di questo ormone attraverso canali di trasporto speciali.

Secondo il diabete mellito ICD-10 di tipo 2 si riferisce alla quarta classe - malattie del sistema endocrino e disturbi metabolici. La malattia è codificata dal codice E11.

contenuto

Diabete mellito di tipo 2 - Che cos'è?

Diabete mellito di tipo 2 - Che cos'è?

L'insulina produce cellule speciali del pancreas (cellule beta endocrine). Nel diabete di tipo 1, c'è una diminuzione assoluta dell'insulina, vale a dire non è affatto sintetizzato.

Il tipo 2 è caratterizzato da una relativa mancanza di questo ormone. Ciò significa che all'inizio della malattia, le cellule beta possono produrre quantità normali (anche elevate) di insulina, ma poi la loro riserva compensativa diminuisce.

Pertanto, il lavoro sul "pompaggio" di zucchero all'interno della cella non viene eseguito completamente. Lo zucchero in eccesso rimane nel sangue. E poiché il corpo non ha nulla di "extra" nel metabolismo, il glucosio in eccesso inizia a "zuccherare" le strutture proteiche, come i gusci interni dei vasi sanguigni e del tessuto nervoso, che ha un cattivo effetto sul loro funzionamento.

Questo "zuccheraggio" (o scientificamente - glicazione) è il principale fattore nello sviluppo delle complicanze .

Nel cuore del diabete, la seconda varietà è la sensibilità disturbata dei tessuti all'insulina. Anche al suo alto livello, osservato all'inizio della malattia, si osserva un'iperglicemia. Tipicamente, questo è dovuto a difetti nei recettori cellulari. Di solito, questa condizione è osservata con obesità o difetti genetici.

Nel corso del tempo, c'è un esaurimento funzionale del pancreas, che non può produrre ormoni per molto tempo. In questa fase, il diabete di tipo 2 passa in un sottotipo di insulina, ad es. compresse riducono il livello di glucosio non è più possibile. In questi casi è necessaria una somministrazione regolare di insulina come medicinale.

cause di

Il diabete è una malattia con una patogenesi complessa (il meccanismo della formazione del processo patologico). La ragione del "cattivo lavoro" dell'insulina, come sopra indicato, non è nell'ormone stesso, ma in una scarsa sensibilità alle cellule di insulina. Questa condizione è chiamata resistenza all'insulina.

È caratterizzato dalla presenza di insulina, ma le cellule-consumatori di glucosio non reagiscono ad esso o reagiscono in modo imprevedibile e insufficiente.

Le cause dell'obesità

obesità

L'obesità nel diabete mellito di tipo 2 crea condizioni quando la quantità usuale di insulina non è semplicemente sufficiente per "servire" tutte le cellule di grasso. Inoltre, gli adipociti (cellule adipose) sintetizzano in modo indipendente i fattori contrari, che aumentano ulteriormente il livello di glucosio nel sangue.

Un altro fattore patogenetico di aumentare lo zucchero in un secondo tipo di malattia è la mancanza di produzione di insulina subito dopo aver mangiato. Ciò porta ad un aumento critico del glucosio, che danneggia i vasi sanguigni.

In futuro, l'iperglicemia si osserva anche senza una connessione con il cibo. Tutto ciò crea le premesse per la graduale estinzione dell'attività funzionale delle cellule beta. Di conseguenza, il livello di insulina viene drasticamente ridotto fino alla completa assenza, quando compare la domanda di insulina.

La medicina moderna distingue i fattori di rischio diabetico:

  • età oltre 40 anni;
  • l'obesità;
  • eccesso di carboidrati e grassi, in particolare di origine animale;
  • Diabete nei parenti, in presenza del quale il rischio di ammalarsi è del 40%. Tuttavia, il diabete non si applica alle malattie genetiche. Ha solo una predisposizione genetica, che si realizza solo in presenza di alcuni fattori esterni, ad esempio un eccesso di carboidrati nella dieta;
  • bassa attività fisica, perché Le contrazioni muscolari normalmente stimolano l'ingresso di glucosio nella cellula e la sua scissione non insulino-dipendente;
  • la gravidanza. Le donne possono sviluppare il diabete gestazionale, che, dopo il parto, può scomparire o continuare a diventare una malattia cronica;
  • stress psicoemozionale. Questa condizione è accompagnata da una maggiore formazione di ormoni contrinsulari (adrenalina, norepinefrina, corticosteroidi) che aumentano il livello di glucosio nel sangue.

A livello moderno dello sviluppo della medicina, 2 tipi di diabete non sono considerati una malattia ereditaria, ma una "malattia di uno stile di vita". Anche in presenza di ereditarietà gravata, questo disturbo di carboidrati non si svilupperà se una persona:

  • consumo limitato di carboidrati dolci e altri facilmente digeribili;
  • osserva il suo peso, non permettendo il suo eccesso;
  • esegue regolarmente esercizi fisici;
  • esclude l'eccesso di cibo.

Sintomi del diabete mellito di tipo 2

I sintomi del diabete mellito di tipo 2 non sono specifici. Di regola, il loro aspetto non è notato. una persona non sperimenta un significativo disagio nello stato di salute.

Tuttavia, conoscendoli, è possibile consultare immediatamente un medico e determinare la concentrazione di glucosio nel sangue. Questa sarà la chiave per il successo della compensazione del diabete e la riduzione del rischio di complicanze.

Le principali manifestazioni di questa patologia sono:

  1. Un aumento della quantità di urina che induce una persona a visitare il bagno anche di notte.
  2. Desiderio di bere molta acqua costantemente.
  3. Secchezza in bocca
  4. Sensazione pruriginosa delle mucose (vagina, uretra).
  5. Aumento dell'appetito associato alla compromissione della sintesi della leptina.

La scarsa capacità di guarigione delle ferite, la foruncolosi (pustole sulla pelle), le infezioni fungine, l'impotenza sono indicatori frequenti e importanti della presenza del diabete. La malattia può anche essere rilevata per la prima volta solo in ospedale per infarto o ictus. Questo indica lo sviluppo di gravi complicanze.

I sintomi classici compaiono solo con un aumento del livello di glucosio al di sopra della soglia renale (10 mmol / l), vale a dire a questo livello, lo zucchero appare nelle urine. Valori eccedenti di glucosio normativi, ma meno di 10 mmol / l sangue, di regola, una persona non è sentita.

Pertanto, la diagnosi casuale del diabete mellito di tipo 2 è un fenomeno molto comune.

Va notato che la glicazione delle proteine ​​inizia immediatamente a un livello di glucosio che supera la norma. Pertanto, la diagnosi precoce del diabete eviterà le gravi complicanze associate alla deposizione di proteine ​​glicate nella parete vascolare.

Tasso di zucchero prima e dopo aver mangiato

Misurazione della glicemia, foto

Misurazione della glicemia, foto

Con il diabete di tipo 2, la norma dello zucchero nel sangue prima e dopo il cibo è diversa. Questi indicatori dovrebbero essere determinati al mattino a stomaco vuoto e dopo un intervallo di 2 ore dopo un pasto, rispettivamente.

L'interpretazione del risultato dipende dal tipo di materiale in esame e dal momento del pasto:

  1. A stomaco vuoto - 5,5 mmol / l e meno nel sangue dal dito (sangue intero).
  2. Uno stomaco vuoto è 6,1 mmol / L e meno nel plasma capillare o venoso (il materiale viene prodotto in laboratorio mediante puntura della vena o scarificazione del dito).
  3. Dopo un intervallo di 2 ore dopo un pasto (a qualsiasi misurazione) - 7,8 mmol / lo meno, non più alto.

Trattamento del diabete mellito di tipo 2

Trattamento del diabete mellito di tipo 2 Il trattamento moderno del DM 2 interessa diverse parti del processo patologico. Utilizzato come assunzione indipendente di un farmaco ipoglicemico e una combinazione. La scelta più ottimale è determinata da un endocrinologo individuale.

лечения сахарного диабета 2 типа: Trattamento farmacologico per il diabete mellito di tipo 2:

1. Biguanidi (principio attivo metformina, preparati: Siofor, Glucophage). Riducono la resistenza all'insulina, la produzione di glucosio da parte del fegato, aumentano il suo utilizzo, riducono l'assorbimento di zucchero in eccesso nel tratto digestivo e riducono il peso corporeo combattendo l'obesità.

Recentemente, è stata rivelata una proprietà più positiva di questi farmaci: sono in grado di rallentare i processi di invecchiamento che appaiono precocemente nei pazienti con diabete. Questo effetto si manifesta non solo nei diabetici, ma anche nelle persone sane.

2. I tiazolidinedioni (glitazoni - pioglitazone, rosiglitazone) - riducono efficacemente la resistenza all'insulina, riducono la produzione di glucosio da parte del fegato, ne aumentano l'assorbimento da parte delle cellule, migliorano il profilo lipidico (riducono la quantità di trigliceridi e acidi grassi).

I preparati di questo gruppo hanno la preferenza a un livello elevato di colesterolo nel sangue.

3. Profarmaci sulfonilurea (glibenclamide (Maninil), glimepiride (Amaryl), gliclazide (Dibeton), glikvidon (Gljurenorm): mezzi che aumentano la sintesi di insulina da parte del pancreas.

È razionale combinarsi con i farmaci del gruppo delle biguanidi, che riducono la resistenza all'insulina.

insulina 4. Glynidi (nateglinide, repaglinide) o regolatori prandiali - preparati di azione rapida e ultracorta volta al ripristino della secrezione di insulina immediatamente dopo aver mangiato, eliminare la violazione della fase iniziale della secrezione di questo ormone.

Utilizzare quando c'è una forma postprandiale di iperglicemia.

5. incretinomimetiki (exenatid: Baeta). Questa è una nuova classe di farmaci per i diabetici. Aumentano l'azione delle incretine - Gli ormoni GIT che influenzano la normale secrezione di insulina, sopprimono l'effetto di potenziamento dello zucchero del glucagone (l'ormone è prodotto nel fegato).

Ulteriori effetti positivi sono un rallentamento del passaggio del cibo attraverso l'intestino, che aiuta a ridurre l'assorbimento del glucosio e a ridurre il peso.

6. Inibitore di DPP-IV (sitagliptin) . L'effetto di questo farmaco è simile a quello precedente. È associato a incretine, il cui livello aumenta. Questo ha un effetto positivo sull'iperglicemia.

7. Inibitori di alfa-glucosidasi (l'unico rappresentante è acarbose), che agiscono esclusivamente nel lume del tubo digerente. Rallentano l'assorbimento del glucosio, senza alterare la secrezione di insulina.

L'uso di acarbose con un obiettivo preventivo del 37% riduce il rischio di malattia (dati dello studio Stopp NIDDM).

8. I preparati combinati contengono in una compressa o in capsule principi attivi di diversi gruppi, ad esempio metformina glibenclamide (Glybometh, Glucovans), che rende il trattamento più conveniente e accettabile per il paziente.

9. Insulina. Con un'assoluta mancanza di un ormone che si sviluppa nel tempo, vengono utilizzate iniezioni sottocutanee di insulina (domanda di insulina). Il trattamento con questo ormone inizia con una combinazione di compresse e insulina di azione (media) prolungata. In futuro è possibile una completa transizione alla terapia ormonale.

Diabete con diabete di tipo 2

Principio di nutrizione nel diabete di tipo 2, foto

Principio di nutrizione nel diabete di tipo 2, foto

Come malattia dello stile di vita, il diabete di tipo 2 viene efficacemente trattato con una dieta, specialmente nella fase iniziale. Ridurre il peso può ridurre la resistenza all'insulina ed eliminare la relativa carenza di insulina causata dall'obesità.

L'essenza delle diete nel diabete è il massimo rallentamento nell'assunzione di zucchero dall'intestino nel sangue. Ciò eviterà un forte aumento del livello di glicemia subito dopo un pasto. Pertanto, tutti i carboidrati digeriti velocemente sono esclusi dalla nutrizione (hanno sempre un sapore dolce).

Il reintegro del corpo con riserve energetiche dovrebbe avvenire come risultato del metabolismo dei carboidrati complessi, le cui lunghe molecole non possono assorbire immediatamente nel sangue e richiedono una digestione più lunga.

Anche nella dieta è importante limitare il consumo di grassi e oli. Pertanto, i grassi animali sono esclusi e viene data preferenza agli oli non raffinati in quantità limitata.

Diabete mellito di tipo 2: cosa puoi mangiare e cosa no (tabella)?

Consigliato (verde) Ristretto a (giallo) Esclude (rosso)

Tutti i tipi di verdure (in particolare verde scuro verde) in forma fresca e cotta

Carne a basso contenuto di grassi (pollo, manzo, tacchino, coniglio)

Latticini 0-1% di grassi

Ricotta scremata

Pesce magro

Pane integrale e crusca (con moderazione)

Frutti interi, bacche (eccetto banane e uva) con moderazione

Tutti i tipi di cereali, cereali, pasta (mangiare moderatamente)

Cottura: fresca, bollita, al vapore e in umido

Pesce oleoso

Latticini a contenuto medio di grassi 1-3%

Frutta secca

Succhi di frutta

Oli (preferisci non raffinati)

Sostituti zuccherini (xilitolo, sorbitolo)

Tutto ciò che ha un sapore dolce a causa dello zucchero

Prodotti da farina raffinata

Carne grassa (maiale, agnello)

grassi

Latticini con contenuto di grassi superiore al 3,5%

Contenuto di grassi della cagliata superiore al 5%

Bevande dolci con zucchero

alcool

Miele, marmellata

Uva, banane (poca fibra)

Succhi dolci

Descritto nella tabella "Il principio del semaforo", ha sostituito il più difficile per il paziente da eseguire nella vita di tutti i giorni, la nota dieta numero 9. Tuttavia, nel trattamento stazionario del diabete di tipo 2, la dieta "tabella numero 9" viene utilizzata abbastanza attivamente. I principi di questa dieta sono simili ai "semafori".

Una componente importante del trattamento è l'attività fisica. Esercizi e deambulazione consentono di abbassare lo zucchero nel sangue, con un effetto terapeutico. Ciò consente di ridurre la dose di un farmaco ipoglicemico.

complicazioni

Le complicazioni successive sono causate dalla glicazione delle strutture proteiche. Quest'ultimo ferisce vasi di vari diametri, incl. e letto microcircolatorio. Le complicazioni successive sono:

  • polineuropatia diabetica (sconfitta di terminazioni nervose);
  • angiopatia diabetica (lesioni vascolari aterosclerotiche);
  • retinopatia diabetica (malattia retinica);
  • nefropatia diabetica (compromissione delle strutture renali);
  • sindrome del piede diabetico.

Le complicazioni acute sono diversi tipi di com. Sono basati su una forte fluttuazione dei metaboliti (glucosio, corpi chetonici). La complicazione acuta più frequente è una forte diminuzione della glicemia (ipoglicemia e il tipo corrispondente di coma).

Nei pazienti anziani, è possibile lo sviluppo del coma iperosmolare, che è causato da disfunzioni elettrolitiche durante la disidratazione.

La chetoacidosi diabetica è rara nel diabete mellito.

interessante
Tanya
2016-10-31 11:20:59
Il glucometro è ora una cosa molto urgente - al lavoro per molti diabetici, si scopre. A me mentre prediabetes, ma tutti i riferimenti hanno già studiato o investigato. Mangio solo permesso. Prendo anche Glucophage 500 al mattino e alla sera. Lo zucchero è sceso ai valori normali.
Valery
26-11-2016 19:45:13
Ho imparato per caso che ho avuto zucchero alto. Sei mesi fa mi sono rivolto a un chirurgo plastico - ho deciso di fare una piccola operazione per rimuovere due cicatrici nel collo (le conseguenze dell'incidente in passato e l'azione infruttuosa di allora "medici sovietici"). Al sondaggio è emerso che il livello di zucchero è superiore al normale. L'endocrinologo ha avvertito che potrebbero esserci problemi con la guarigione e ha suggerito di rimandare l'intervento. Certo, ho accettato. Il medico mi ha detto di seguire la dieta a base di carboidrati e di bere la droga Forsiga per un mese. Un mese dopo, dopo un secondo esame, tutti i test sono stati soddisfacenti, lo zucchero è sceso alla normalità. L'operazione ha avuto successo. Ora tutto è in ordine con la salute, ma continuo a seguire la dieta.
lucy
2016-12-15 12:04:00
Mio padre ha recentemente inserito sd2, sta soffrendo pesantemente una dieta a basso contenuto di carboidrati e restrizioni dietetiche, abbiamo comprato un glucometro, lo usa regolarmente, anche un diario porta e, soprattutto, ha iniziato a bere Forsig. Le pillole hanno immediatamente aiutato lo zucchero a condurre, è bene che il medico le abbia nominate.
Tatyana Ivanovna
2016-12-19 alle 06:17:26
È meglio non fare alcun commento rispetto a quelli così primitivi. È immediatamente chiaro che le droghe sono in arrivo. In generale, uccidi la fede nella medicina onesta !!!
Stas
2016-12-19 08:06:10
Tatiana, la medicina onesta è descritta nell'articolo, e commenta ... questo commento. Separare le mosche dalle cotolette.
2017-04-27 15:32:25
Ho avuto un attacco di cuore enorme ... E ho scoperto che ho il diabete di tipo 2. Non ho ancora avuto un endocrinologo, mi fermo solo dopo l'operazione, ma mi è stato prescritto il diabete, il sesso con la pillola al mattino ..
Galina
2017-06-06 07:09:20
Ho zucchero 3 "8 ma ho sete di notte e andare al bagno prurito all'inguine dal dottore non era ancora
Anastasia
2017-06-13 05:59:40
Ciao, Galina. Devi andare dal medico e fare un test per la tolleranza al glucosio. Esiste una condizione come il prediabete, che può trasformarsi in diabete. Probabilmente, a voi questa condizione. È trattato molto più facilmente del diabete, quindi non ritardare con la diagnosi. Sii sano!
Gulchehra
2017-07-04 12:02:35
Ho già avuto il diabete mellito di tipo 2 da 6 anni - a febbraio di quest'anno hanno determinato l'oncologia dell'intestino crasso per operare, hanno rimosso quasi 40 cm. Hanno installato la stomia. Ha ricevuto anche un ter radiale. e la chemioterapia forma compresse Ftorofur-saw 10 giorni per 2 pezzi ora pausa 20 giorni e poi 2 altre sedute Beh, va bene molto molto bespakoyut le mie gambe, molto forte ha cominciato a dolere solo le vene o i muscoli se menti poi ai miei piedi si svegliano sensazione molto dolorosa come i muscoli dopo che il marinaio è malato e in uno stato di riposo prima di loro non è possibile toccare il medico, il vascolare dice che questa non è la sua malattia, l'endocrinologo ha prescritto iniezioni MIDOKALM e prosipina - ma le gambe dolgono e non dormono di notte ho paura di correre la malattia salti di zucchero insulina koi 20 la mattina della 14a sera m. Il 5 ° sarà 3 mesi dopo l'operazione, le ferite guariscono bene, funzionano ancora, ma non riesco ancora a sedermi.Per evitare l'anemia, cerco di mangiarlo e metto a pane la lingua del fegato altrimenti la chimica sarà rimandata. Cosa dovrei fare? chi può dare consigli?

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com