• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Diabete mellito di tipo 1: cause, sintomi e trattamento, complicanze

Secondo le statistiche, il diabete è al secondo posto nel mondo nella frequenza di insorgenza, dopo patologie cardiovascolari.

La malattia tende a ringiovanire: se prima il diabete insulino-dipendente era la maggior parte delle persone con più di 35 anni, oggi questa patologia viene diagnosticata anche nei bambini piccoli.

contenuto

Diabete mellito di tipo 1 - cos'è questa malattia?

Cos'è questa malattia o malattia? Il diabete mellito di tipo 1 (o diabete insulino-dipendente) è una malattia endocrina caratterizzata da una produzione inadeguata dell'insulina ormonale da parte del pancreas. Di conseguenza, una persona ha un livello elevato di zucchero nel plasma sanguigno e sintomi concomitanti alla base - sete costante, perdita di peso senza causa.

La malattia è incurabile, quindi quando si diagnostica il diabete, i pazienti devono assumere farmaci per tutta la vita che abbassano i livelli di zucchero nel sangue e monitorare attentamente le loro condizioni.

L'aspettativa di vita nel diabete mellito di tipo 1, con trattamento competente e l'implementazione delle raccomandazioni del medico, è piuttosto alta - oltre 30-35 anni.

Cause del diabete mellito di tipo 1

Non ci sono ragioni precise per lo sviluppo della malattia. Si ritiene che il fattore più predisponente del diabete insulino-dipendente sia una predisposizione genetica.

Oltre all'ereditarietà, altri fattori possono portare allo sviluppo della malattia:

  • Obesità o peso eccessivo;
  • Perturbazione della dieta - l'uso costante di muffin, cioccolato, carboidrati semplici, con conseguente corpo umano violato carboidrati e metabolismo dei grassi, che a sua volta provoca un malfunzionamento nel pancreas;
  • Pancreatite cronica o necrosi pancreatica;
  • lo stress;
  • l'alcolismo;
  • L'uso di farmaci distruttivi per le cellule pancreatiche responsabili della produzione dell'insulina ormonale (i cosiddetti isolotti di Langerhans);
  • Malattie infettive e ghiandole posticipate nella ghiandola tiroidea.

Sintomi del diabete mellito di tipo 1

Sintomi del diabete mellito di tipo 1

Sintomi del diabete di tipo 1, foto 1

I primi segni di diabete di tipo 1 sono i seguenti:

  • Rapida perdita di peso;
  • Aumento della sete;
  • Aumento dell'appetito;
  • Aumento del numero di minzione (poliuria);
  • Letargia, stanchezza, sonnolenza;
  • Sensazione di fame, che è accompagnata da pallore della pelle, tachicardia, sudorazione fredda, abbassamento della pressione sanguigna;
  • Sensazione di pizzicore nella punta delle dita e debolezza muscolare.

одним из первых признаков диабета является сильный зуд промежности и наружных половых органов, который обусловлен наличием кристаллов сахара в моче. Nelle donne, uno dei primi segni di diabete è il forte prurito del perineo e dei genitali esterni, che è causato dalla presenza di cristalli di zucchero nelle urine.

Dopo aver visitato il gabinetto, gocce di urina rimangono sulla pelle e sulle mucose, causando gravi irritazioni e prurito insopportabile, che costringe le donne a consultare un medico.

первым клиническим проявлением диабета 1 типа является половая дисфункция (нарушение эрекции) и отсутствие полового влечения. Negli uomini, la prima manifestazione clinica del diabete di tipo 1 è la disfunzione sessuale (disfunzione erettile) e la mancanza di desiderio sessuale.

La malattia può richiedere un po 'di tempo per andare in ritardo o il paziente semplicemente non attribuisce importanza al quadro clinico in via di sviluppo.

Per avvertire e diventare un'occasione per una visita immediata dal medico dovrebbero esserci graffi non cicatrizzanti e ferite minori sulla superficie della pelle, formazione di foruncoli e ulcere, nonché un netto deterioramento dell'immunità, frequenti raffreddori e malessere generale.

Diagnosi del diabete mellito di tipo 1

La diagnosi di diabete insulino-dipendente di solito non è difficile, se si sospetta una malattia, al paziente viene prescritto di fare un esame del sangue per determinare il livello di glucosio.

Affinché i risultati dello studio siano affidabili, il sangue deve essere assunto a stomaco vuoto e 8 ore prima della procedura il paziente non deve mangiare dolci, mangiare, bere caffè, fumare e assumere farmaci.

Lo zucchero ottimale nel sangue è 3-3,5 mmol / l, nelle donne in gravidanza questi indici possono raggiungere 4-5 mmol / l, che non è una patologia. Con il diabete, il livello di glucosio nel sangue a stomaco vuoto sarà 7,0-7,8 mmol / l.

Per l'affidabilità della diagnosi, il paziente riceve un test di tolleranza al glucosio: prima viene prelevato il sangue a stomaco vuoto, quindi al paziente viene somministrata una soluzione di glucosio e si raccomanda di ripetere il test dopo 2 ore. Se il risultato dopo 2 ore è superiore a 9,0-11,0 mmol / l, questo indica un diabete mellito di tipo 1.

Il metodo più informativo per diagnosticare la malattia è un test per l'emoglobina glicosilata A1C, che consente di effettuare una diagnosi inconfondibile e non richiede una lunga preparazione del paziente.

Trattamento del diabete mellito di tipo 1

Trattamento del diabete mellito di tipo 1 Con la conferma della diagnosi di diabete insulino-dipendente, il medico applica al paziente il regime terapeutico individuale: si tratta di farmaci che abbassano il livello di glucosio nel sangue che il paziente deve assumere per tutta la vita.

La dose del farmaco può essere regolata in base alle caratteristiche del corpo del paziente, al decorso della malattia, all'uso parallelo di altri farmaci, alla presenza di complicanze.

Nella fase iniziale del trattamento, al paziente vengono prescritti preparati di insulina in compresse, ma se l'effetto è insufficiente o scarsamente espresso e il diabete mellito progredisce, vengono utilizzate iniezioni di insulina.

La dose dell'ormone viene calcolata rigorosamente individualmente, deve essere somministrata al paziente per via sottocutanea (nell'area della spalla, nella parte esterna della coscia, nella parete addominale anteriore).

Il sito di iniezione deve essere costantemente alternato, dal momento che le iniezioni di insulina nello stesso posto nel paziente sviluppano rapidamente la lipodistrofia.

A seconda della capacità e della quantità di produzione di insulina da parte delle isole di Langerhans, al paziente vengono prescritti preparativi di fondo (da iniettare più volte al giorno) o un'azione prolungata (è sufficiente 1 iniezione al giorno).

Ogni paziente con diabete di tipo 1 diagnosticato deve portare uno speciale glucometro - un dispositivo tascabile che ti consentirà di misurare rapidamente il livello di glucosio nel sangue.

Pompa per insulina

Pompa per insulina, foto 3

Pompa per insulina, foto 3

I pazienti nei quali il pancreas non funziona praticamente e non producono un ormone insulinico, viene installata una pompa per insulina.

La pompa è un piccolo dispositivo attraverso il quale il paziente riceve continuamente insulina ad un dato dosaggio attraverso un tubo speciale con un ago. L'ago viene inserito nella parete addominale anteriore e viene sostituito ogni pochi giorni.

Il vantaggio di questo metodo di trattamento è l'abolizione della necessità di iniettare costantemente l'insulina iniettivamente e un migliore controllo del decorso della malattia, ma la mancanza di una pompa è il suo alto costo, in quanto non tutti i diabetici possono permettersi di installarlo.

Complicazioni del diabete mellito di tipo 1

Complicazioni del diabete mellito di tipo 1

Il diabete mellito insulino-dipendente è astuto perché la malattia sta progredendo rapidamente e le condizioni del paziente possono rapidamente deteriorarsi.

Se la patologia non viene rilevata nel tempo e il livello di glucosio nel siero del sangue cambia bruscamente, il paziente può sviluppare complicanze:

  1. Angiopatia diabetica - i vasi sanguigni di occhi, arti, cuore, reni e altri organi vitali sono colpiti, a causa della quale il loro lavoro viene interrotto;
  2. Insufficienza di sangue e nutrizione del muscolo cardiaco, infarto;
  3. La cancrena - si sviluppa a causa dell'aspetto sulla superficie della pelle di piccole ferite e piaghe che non guariscono e possono costantemente marcire;
  4. Piede diabetico - modifica della forma del piede, riduzione della sensibilità della pelle, lesioni fungine e formazione di microscopiche fessure;
  5. l'epatite;
  6. l'osteoporosi;
  7. Obesità del fegato

La complicazione più pericolosa del diabete di tipo 1 è il coma:

  • Ipoglicemia - causata da un sovradosaggio di insulina;
  • Ketoacidotic - è causato da un alto livello di glucosio nel sangue e dall'accumulo di corpi chetonici.

Entrambe le condizioni rappresentano una minaccia per la vita del paziente e, in assenza di cure tempestive qualificate, portano alla morte.

Quante persone convivono con il diabete di tipo 1, in gran parte dipende dal quadro clinico della malattia e dalla capacità di controllare i livelli di glucosio nel sangue.

Quando si eseguono tutte le raccomandazioni mediche, si sta facendo diete e si mantiene uno stile di vita sano, i pazienti vivono fino alla vecchiaia senza complicazioni.

Nutrizione per il diabete mellito di tipo 1

Oltre al trattamento farmacologico, il paziente deve necessariamente seguire una dieta con una forte restrizione sulla quantità di carboidrati e grassi (patate, grassi animali, caramelle, cioccolato, caffè, legumi, torte e pasticcini, ricotta grassa, bevande alcoliche, pasta, pane bianco fresco).

La base della razione è costituita da porridge, crusca, frutta e verdura fresca, carne magra, prodotti a base di latte fermentato.

Diabete mellito di tipo 1 MKB 10

Nel classificatore internazionale delle malattie di tipo 1 il diabete mellito è:

Classe IV - Malattie del sistema endocrino, disturbi alimentari e disturbi metabolici (E00 - E90)

Diabete mellito (E10-E14)

  • E10 diabete mellito insulino-dipendente.

Questo articolo esclude: diabete mellito associato a malnutrizione (E12.-), neonati (P70.2), durante la gravidanza, durante il travaglio e nel periodo postpartum (O24.-), glicosuria: RDU (R81), renale (E74 .8), ridotta tolleranza al glucosio (R73.0), ipoinsulinemia postoperatoria (E89.1)

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com