• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Poliartrite reumatoide: sintomi e trattamento, complicanze

Cos'è? La poliartrite reumatoide è una forma comune di artrite, una patologia in costante progressione da un gruppo di malattie infiammatorie immunogeniche del tessuto connettivo con una componente distruttiva pronunciata, un danno articolare predominante e il coinvolgimento di organi interni. Secondo la classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione (ICD 10), la poliartrite reumatoide è classificata come artropatia infiammatoria.

Colpisce le articolazioni piccole (metacarpo-falangea, interfalangee e metatarso-falangee), ma può interessare anche quelle grandi. È accompagnato da una violazione delle funzioni motorie e porta ad una perdita di capacità di lavorare.

contenuto

Cause della poliartrite reumatoide

Poliartrite reumatoide

La poliartrite reumatoide è una malattia che di solito si verifica nelle persone di età superiore ai 20 anni. Il più spesso è diagnosticato in donne. L'eziologia non è completamente stabilita. Il motivo principale è il fallimento del funzionamento del sistema immunitario, le cui cellule iniziano a percepire le cartilagini articolari e le strutture adiacenti a loro, come un oggetto alieno.

Come risultato, i meccanismi protettivi del corpo vengono attivati, le cellule immunitarie attaccano il tessuto connettivo, distruggendolo lentamente, causando gravi deformazioni del sistema muscolo-scheletrico. La teoria immunogenetica è considerata la più probabile.

Ci sono molti fattori che innescano lo sviluppo della malattia:

  • ipotermia;
  • disordini metabolici nel corpo;
  • infezioni lente nascoste;
  • lesioni delle articolazioni;
  • esposizione a sostanze tossiche;
  • cambiamenti ormonali nel corpo;
  • stress costante

Più spesso poliartrite reumatoide si verifica nelle persone con una predisposizione genetica. Il ruolo di partenza nello sviluppo della patologia può giocare: focolai cronici di infezione, allergia alimentare, sovraccarico fisico.

Segni e sintomi della poliartrite reumatoide

sintomi di poliartrite reumatoide

L'aumento della rigidità al mattino, il gonfiore delle articolazioni e il dolore minore in essi durante il movimento sono i sintomi iniziali della poliartrite reumatoide. A prima vista, sono abbastanza innocui, ma tutto finisce con la deformazione delle articolazioni. Sono coinvolte principalmente articolazioni di mani e piedi, il processo è simmetrico.

La malattia è caratterizzata da un decorso progressivo cronico quasi senza periodi di luce. C'è una tendenza alla ricaduta. Nella membrana sinoviale si forma e si espande il tessuto di granulazione, che distrugge la cartilagine e altre parti delle ossa con la comparsa dell'erosione.

Oltre alle articolazioni, anche i tendini muscolari sono coinvolti nel processo. Sul dorso delle mani, con il decorso della malattia, le atrofie muscolari di massa, le sublussazioni si verificano nelle articolazioni, con il risultato che le dita si flettono verso l'esterno, formando la forma di una "pinna dei trichechi" o "pennello reumatoide".

Lo stesso succede con il piede. La sconfitta di piccole articolazioni porta allo sviluppo di piedi piatti, deformazioni a forma di martello delle dita e la loro deflessione verso l'esterno. Ecco come si forma la "fermata reumatoide".

Come risultato dello sviluppo di cambiamenti sclerotici, appare l'anchilosi ossea. Cioè, l'articolazione è deformata e diventa rigida. Tra i possibili sintomi non specifici ci sono: sudorazione, abbassamento della pressione sanguigna, debolezza generale, perdita di peso, mancanza di appetito.

Inoltre, i sintomi della poliartrite reumatoide includono:

  1. Intensificazione costante del dolore durante la notte, con condizioni meteorologiche variabili;
  2. Formazione di noduli densi nei tessuti molli vicino all'articolazione colpita;
  3. Cambiamenti trofici della pelle su un punto dolente (arrossamento, perdita di capelli, cambiamento delle unghie);
  4. Sconfitta di piccole navi (vasculite reumatoide);
  5. Osteoporosi delle ossa ;
  6. Aumento della temperatura locale;
  7. Dolore al rachide cervicale.

Molti pazienti hanno un fattore reumatoide nel sangue. Questa forma della malattia è chiamata poliartrite reumatoide sieropositiva. Il suo corso è più grave e meno favorevole nel piano prognostico.

I cambiamenti distruttivi e le violazioni delle articolazioni sono più pronunciati, le contratture e le anchilosi sono più spesso osservate rispetto alla poliartrite sieronegativa.

diagnostica

diagnostica

Allo stato attuale, la diagnosi di poliartrite reumatoide si basa su metodi clinici, di laboratorio e strumentali. Il dottore-reumatologo dopo la raccolta di anamnesi e l'esame può nominare parecchi studi:

  • L'esame a raggi X è il gold standard per la diagnosi dell'erosione;
  • risonanza magnetica (MRI);
  • esame ecografico;
  • un esame del sangue generale;
  • test per gli anticorpi al peptide citrullina ciclico;
  • un esame del sangue per la presenza di fattore reumatoide.

Poiché la malattia attacca piccole articolazioni, si raccomanda di sottoporsi a una radiografia di mani e piedi. In molti casi, il metodo consente di rilevare il danno articolare quando nel processo patologico vengono inseriti solo elementi ossei.

Circa due anni dopo i primi sintomi, i cambiamenti erosivi diventano evidenti sui raggi X. La radiografia tradizionale non può soddisfare pienamente i bisogni della medicina nel valutare i cambiamenti nell'apparato tendine-legamentoso e nei tessuti molli.

A questo proposito, il metodo più affidabile è la risonanza magnetica , che consente di identificare i cambiamenti infiammatori nelle prime fasi della malattia. Il metodo viene utilizzato per esaminare pazienti con sospetta reumatoide poliartrite come alternativa alla radiografia.

La valutazione dei tessuti molli delle articolazioni, del tessuto cartilagineo, dei legamenti, dei tendini e dei fasci vascolari consente anche l'ecografia. Lo studio è facilmente accessibile, veloce ed economico. Permette di visualizzare la quantità minima di effusione nella cavità articolare, di dettagliare il grado di cambiamento nella membrana sinoviale e di condurre osservazioni dinamiche durante il trattamento.

Nella poliartrite reumatoide, il processo infiammatorio attivo può essere confermato dall'analisi del sangue generale e biochimica. La malattia è caratterizzata da un aumento del numero di piastrine, una bassa quantità di albumina nel sangue, un alto tasso di sedimentazione eritrocitaria.

Come segno della malattia, si può considerare un fattore reumatoide positivo, ma la sua presenza nel sangue non può essere l'unico criterio diagnostico.

Il test per gli anticorpi ai peptidi contenenti citrullina è considerato altamente efficace per la diagnosi di poliartrite. L'apparizione nel flusso sanguigno di anticorpi anticipa la comparsa di segni di patologia per molti anni e consente di prevedere il suo andamento. Lo studio è prescritto da un terapeuta, traumatologo, ortopedico.

Trattamento della poliartrite reumatoide

Trattamento della poliartrite reumatoide

Nella poliartrite reumatoide, il trattamento si basa sull'uso complesso di metodi di fisioterapia, riflessologia e omeopatia. La terapia è finalizzata a:

  1. Eliminazione del processo infiammatorio;
  2. Ridurre il dolore;
  3. Ripristino del funzionamento degli organi interessati;
  4. Correzione dei disturbi immunitari;
  5. Aumento dell'aspettativa di vita;
  6. Raggiungimento della remissione della malattia.

Nella prima fase del trattamento, il compito principale è razionalizzare il menu. Nella poliartrite reumatoide la nutrizione e la dieta dovrebbero essere riparatrici, a seconda della fase della malattia, del grado di coinvolgimento degli organi interni e della presenza di complicanze.

Osservare la dieta può ridurre l'infiammazione e correggere i disturbi metabolici. Durante il periodo di esacerbazione, è consigliabile ridurre la quantità di carboidrati facilmente digeribili (miele, zucchero, marmellata), per limitare l'assunzione di proteine, grassi animali e sale.

Non puoi mangiare cibi che espellono il calcio: acetosa, rabarbaro, spinaci. Il cibo dovrebbe essere cotto in forma bollita o al forno.

Il cibo dietetico esclude completamente bevande alcoliche, brodi di carne e pesce, sottaceti, marinate, spezie e condimenti.

Il trattamento con i farmaci è prescritto singolarmente. La base della terapia è l'immunosoppressione indotta da farmaci. I farmaci immunosoppressivi per il trattamento della poliartrite reumatoide includono:

  • Farmaci antinfiammatori di base (metotrexato, leflunomide, sulfasalazina, idrossiclorochina, ciclosporina);
  • Preparati biologici (infliximab, rituximab, abatasept);
  • Glucocorticosteroidi (prednisolone, desametasone).

Al secondo livello, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono efficaci: nimesulide, diclofenac, meloxicam, ibuprofene. Per la terapia sintomatica locale, i preparati vengono utilizzati sotto forma di unguenti e gel.

Ai pazienti con una diagnosi consolidata di poliartrite reumatoide deve essere prescritto un farmaco appartenente al gruppo di farmaci antinfiammatori di base, altri farmaci vengono utilizzati secondo necessità. Il trattamento viene effettuato solo sotto la supervisione di un reumatologo, terapia a lungo termine, che implica il monitoraggio periodico dell'attività del decorso della malattia e la valutazione della risposta alla terapia.

I metodi di fisioterapia utilizzano l'elettrosleep, l'UF in dosi eritemiche intorno all'articolazione interessata, il trattamento del fango, i bagni di idrogeno solforato, i massaggi, la magnetoterapia, gli esercizi di fisioterapia.

Obiettivi della riabilitazione fisioterapica:

  • Prevenzione della successiva interruzione della funzione articolare;
  • Aumentare l'efficienza del sistema muscolare;
  • Ridurre il dolore;
  • aumento del metabolismo;
  • Combattere l'atrofia muscolare;
  • Miglioramento della circolazione sanguigna nelle articolazioni.

I metodi di fisioterapia sono usati in vari stadi della malattia. Nella maggior parte dei casi, consentono di raggiungere un successo concreto nel trattamento dei sintomi della poliartrite reumatoide e non provocano effetti collaterali negativi.

Riprendere il sistema immunitario può utilizzare la riflessoterapia del computer. L'essenza del metodo consiste nell'azione di una corrente continua ultra-bassa su punti biologicamente attivi, che hanno una connessione con il cervello attraverso il sistema nervoso autonomo.

La riflessoterapia favorisce l'eliminazione più rapida delle condizioni spastiche, l'eliminazione del dolore e dei fenomeni infiammatori.

Nel caso della poliartrite resistente al trattamento e alle gravi deformazioni, è indicato l'intervento chirurgico.

Complicazioni di poliartrite reumatoide

La poliartrite reumatoide può accompagnare complicanze secondarie - manifestazioni extra-articolari, che talvolta emergono nel quadro generale della malattia.

Questo include:

  • sieroprote (infiammazione nella pleura e nel pericardio);
  • glomerulonefrite diffusa;
  • linfoadenopatia;
  • pielonefrite;
  • polmonite cronica;
  • neuropatia periferica;
  • danno renale sotto forma di amiloidosi;
  • la sindrome di Sjogren secca;
  • distrofia miocardica.

Con la poliartrite reumatoide, la disabilità si manifesta molto rapidamente e varie complicanze infettive con grave insufficienza renale e decorso spesso portano a una fine letale.

Per evitare complicazioni, è importante non perdere il tempo in cui è ancora possibile interrompere le deformità articolari e non ritardare il trattamento.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com