• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Cancro ai polmoni: sintomi e segni, tassi di cancro, trattamento e aspettative di vita

Una delle patologie comuni all'appuntamento dell'oncologo è il cancro ai polmoni. Ciò è dovuto all'aumento del numero di carcinogeni urbani (polveri, gas, metalli pesanti) e al lavoro in imprese professionalmente dannose. Considera cosa sia il cancro ai polmoni, quali sono i sintomi principali e la prognosi del trattamento.

contenuto

Cos'è?

Il cancro del polmone è un gruppo di tumori polmonari maligni derivanti da varie parti del tessuto epiteliale bronchiale e caratterizzati da rapida crescita, metastasi precoci e numerose.

Cancro ai polmoni

A seconda della posizione del tumore primario, ci sono:

  1. Cancro centrale. Si trova nei bronchi principali e lobare.
  2. Aeriferichesky. Questo tumore si sviluppa da piccoli bronchi e bronchioli.

Inoltre, la patologia è divisa in primaria - quando il tumore si sviluppa in una delle sezioni del polmone e metastatico - se il tumore primario si trova in altri organi. Molto spesso i polmoni metastatizzano il cancro dell'utero, dei reni, dei testicoli, dello stomaco, della tiroide e delle ghiandole mammarie.

Questa forma di cancro è per lo più interessata dagli uomini (molte volte più spesso delle donne). La popolazione urbana è più incline alla patologia.

Il principale fattore che contribuisce allo sviluppo del problema è l'impatto di vari agenti cancerogeni dispersi nell'aria. Quindi, il contatto costante con polvere contenente metalli (bismuto, cobalto, piombo, zinco, ecc.), Lavorando con fuliggine e amianto - tutto questo è un rischio diretto dello sviluppo del processo tumorale.

Un posto separato è dato al fumo. Una sigaretta quotidiana aumenta il rischio di sviluppare un tumore ai polmoni di 6 o più volte. Altri fattori che contribuiscono sono le malattie croniche del sistema polmonare ( tubercolosi , BPCO , ecc.), Così come le malformazioni dell'albero bronchiale.

Importante! Contribuisce allo sviluppo di radiazioni e raggi X, se il contatto con esso supera gli standard ammessi (ad esempio, nei medici di radiologia se le regole di protezione non sono osservate).

I primi segni di cancro ai polmoni

I primi segni di cancro ai polmoni

Il quadro clinico del cancro del polmone è determinato da vari fattori. Per ogni forma delle sue caratteristiche, a seconda del tipo di tumore, posizione e altri parametri.

I primi sintomi del cancro del polmone spesso non hanno una connessione diretta con il sistema respiratorio. I pazienti si riferiscono a diversi specialisti di un profilo diverso per lungo tempo, vengono esaminati per un lungo periodo e, di conseguenza, ricevono un trattamento sbagliato.

La maggior parte dei pazienti tra i primi segni di cancro al polmone menziona i seguenti sintomi:

  1. Temperatura subfebrile, che non cambia durante il giorno e paziente molto estenuante. Questi sintomi sono associati a intossicazione interna del corpo.
  2. Debolezza e stanchezza immotivate.
  3. Prurito della pelle. A volte questo sintomo può diventare la prima manifestazione del cancro del polmone. Il paziente sviluppa dermatite o prurito lancinante della pelle, e le persone anziane hanno addirittura escrescenze sulla pelle. Tali manifestazioni del tumore possono essere associate all'effetto allergico delle cellule tumorali sul corpo.
  4. Gonfiore e debolezza dei muscoli.
  5. Disturbi del sistema nervoso centrale. Queste anomalie possono iniziare molto prima del rilevamento del cancro. Il paziente è preoccupato per le vertigini, la sensibilità e la coordinazione sono compromesse. Le persone di età possono sviluppare la demenza.

I segni tipici della sconfitta dell'apparato respiratorio si manifesteranno molto più tardi, quando il tumore catturerà un certo volume del polmone e inizierà a distruggere in maniera massiccia i tessuti sani. Se trovi sintomi simili e poco chiari, dovresti consultare uno specialista e non dimenticare la fluorografia annuale pianificata.

Sintomi e segni di cancro ai polmoni

Sintomi e segni di cancro ai polmoni

Mentre il processo del tumore progredisce, il paziente ha una moltitudine di sintomi sia polmonari che extrapolmonari e segni di cancro ai polmoni:

1. Tosse. All'inizio, può essere secco e fastidio di solito durante la notte. Anche i dolorosi attacchi di tosse non diventano un'occasione per visitare un dottore, perché i pazienti lo scrivono alla tosse abituale del fumatore. Successivamente, l'espettorato inizia a formarsi: mucoso o purulento con un odore sgradevole.

2. Emoplegia. Il più delle volte è il sangue nell'espettorato che allarma il paziente e lo fa andare dal medico. Questo sintomo è associato alla germinazione del tumore nei vasi.

3. Dolore al petto. Quando il processo tumorale colpisce la pleura (membrana polmonare), dove si trovano le fibre nervose e le terminazioni, il paziente sviluppa dolori dolorosi al petto. Sono acuti e doloranti, si preoccupano costantemente o dipendono dalla respirazione e dallo sforzo fisico, ma più spesso si trovano sul lato del polmone colpito.

I sintomi del cancro del polmone 4. Respiro affannoso e sensazione di mancanza d'aria.

5. Temperatura. Si mantiene al livello dei valori di basso grado o salta a valori alti, specialmente nelle fasi successive.

6. Manifestazioni della sindrome di Itenko-Cushing (obesità, aumento della crescita dei capelli, strisce rosa sulla pelle). Ciò è dovuto al fatto che alcuni tipi di cellule tumorali possono sintetizzare ACTH (ormone adrenocorticotropo). La sintesi in eccesso di questo ormone provoca sintomi simili.

7. Anoressia (perdita di peso), vomito, problemi con il lavoro del sistema nervoso - tali segni possono disturbare il paziente se il tumore sintetizza un ormone antidiuretico.

8. Violazione del metabolismo del calcio (vomito, letargia, problemi alla vista, osteoporosi). Questi sintomi compaiono se le cellule tumorali sintetizzano sostanze simili agli ormoni paratiroidei che regolano il metabolismo del calcio.

9. Sindrome di compressione della vena cava superiore (le vene safene sporgono, il cingolo del collo e della spalla si gonfia, ci sono problemi con la deglutizione). Questo complesso di sintomi si sviluppa con un rapido sviluppo del processo tumorale.

Quando le fibre nervose sono danneggiate, la paralisi e la paresi dei muscoli del cingolo scapolare, i nervi del diaframma si sviluppano, i processi di deglutizione vengono interrotti. Se il cancro al polmone dà metastasi al cervello - si possono osservare eventuali disturbi neurologici e la morte del paziente.

Importante! A volte i pazienti sono preoccupati di come i sintomi del cancro del polmone appaiono in 4 fasi. È impossibile prevedere chiaramente come si svilupperà la malattia. Le sue manifestazioni dipendono dal tipo di cancro, dalla presenza di metastasi, dalla dimensione del tumore e da una serie di altri fattori.

Prima della morte, i pazienti con carcinoma polmonare allo stadio 4 presentano sintomi di intossicazione da cancro, gravi disturbi neurologici, paresi e paralisi, cachessia, edema, disturbi della deglutizione e altri.

Stadi di cancro ai polmoni e metastasi

Secondo la classificazione internazionale TNM, 4 stadi del cancro del polmone sono isolati. Prende in considerazione: T - la dimensione del tumore primario, N - la presenza di metastasi regionali, M - la presenza di metastasi a distanza:

  1. Il primo stadio è un tumore di piccole dimensioni di uno dei siti bronchiali, senza metastasi;
  2. Il 2 ° stadio è un piccolo tumore singolo che non cresce nella pleura, con singole metastasi regionali;
  3. Stadio 3: il tumore si estende oltre il polmone con numerose metastasi regionali;
  4. Il 4 ° stadio è un tumore al di fuori dei polmoni, afferra la pleura e gli organi vicini. Ci sono molte metastasi remote e regionali.

Le metastasi sono foci secondari di crescita delle cellule tumorali. Queste cellule sono trasportate con una corrente di linfa su diversi organi e danno lì l'inizio di una nuova colonia di cellule tumorali.

Fasi del cancro del polmone Oltre a questa classificazione, quando si caratterizza il processo del cancro, si fa menzione delle caratteristiche della sua crescita (endo o exobronchiale) e della sua posizione (apicale, basale, centrale, ecc.).

I polmoni sono un organo con un buon apporto di sangue e flusso linfatico, quindi forniscono rapidamente metastasi ad altre strutture. Il più delle volte sono il cervello, il fegato e il secondo polmone.

Secondo la sua struttura istologica (struttura cellulare) il tumore polmonare è diviso in:

  • Carcinoma a piccole cellule. È caratterizzato da una forte aggressività e dà rapidamente metastasi. Si verifica nel 15-20% dei casi;
  • Cella non piccola. Include tutte le altre forme.

Metodi per diagnosticare il cancro del polmone

La diagnosi del cancro del polmone viene eseguita in più fasi. Se vengono rilevati cambiamenti patologici sulla fluorografia o sul roentgen degli organi toracici (focolai, compattazione, diminuzione del volume polmonare, miglioramento del pattern polmonare, ecc.), Le immagini vengono assegnate in proiezioni aggiuntive con aumenti multipli nelle diverse fasi del ciclo respiratorio.

Il paziente viene sottoposto a scansione TC per determinare la presenza di metastasi e la condizione dei linfonodi.

La broncoscopia è un metodo efficace di indagine, ma non per tutti i tipi di tumori. Quindi, è assolutamente inutile per il rilevamento del cancro periferico.

Se necessario, viene eseguito un esame bronchiale endoscopico e, nel cancro periferico, una diagnosi con un transtoracico (attraverso il torace) di una biopsia mirata sotto controllo a raggi X può essere resa più precisa.

Se tutti questi metodi non consentono di effettuare una diagnosi, ricorrere alla toracotomia (aprire il torace). In questo caso viene eseguito un esame istologico urgente e, se necessario, viene immediatamente rimosso un sito di crescita tumorale. Quindi, la procedura diagnostica entra immediatamente nel trattamento chirurgico della malattia.

Schemi di trattamento del cancro del polmone

Schemi di trattamento del cancro del polmone

Diversi esperti sono coinvolti nella selezione del regime di trattamento: un oncologo, un terapeuta e un radiologo. La terapia dipende dallo stadio, dalla struttura istologica del tumore, dalla presenza di metastasi e dalle condizioni del paziente.

Si distinguono i trattamenti radioterapici, chirurgici, combinati (radiazioni più chirurgiche), chemioterapici e complessi. Se a un paziente viene diagnosticato un tumore a piccole cellule, vengono scelte la radioterapia e la chemioterapia.

In altri tipi di cancro, la preferenza è data all'intervento chirurgico in combinazione con la radioterapia. A 4 stadi del cancro, viene eseguita la chemioterapia e viene mantenuta la qualità della vita del paziente.

L'intervento chirurgico è controindicato nei pazienti gravi con intossicazione grave, con il tumore che si sviluppa nella pleura e nella parete dello sterno, quando le metastasi si trovano nel mediastino e in alcuni altri casi.

Quanti vivono? (Previsione)

La prognosi dipende dal tipo di cancro, dalla presenza di metastasi e dallo stadio in cui è iniziata la terapia. L'aspettativa di vita è in gran parte determinata dallo stato dei linfonodi intratoracici. I pazienti con metastasi ai linfonodi regionali di solito muoiono entro due anni.

Il tasso di sopravvivenza a cinque anni tra i pazienti operati con carcinoma polmonare agli stadi 1 e 2 è di circa il 60 e il 40%, rispettivamente. Nel trattamento della malattia allo stadio 3, questa cifra scende al 25%.

Quanti vivono con il cancro del polmone in 4 fasi, dipende dal suo tipo e dalla presenza di focolai metastatici. I dati statistici sono gravi, la prognosi quinquennale in questi pazienti non supera il 5%.

Il cancro del polmone è una malattia grave che è difficile da rilevare nelle prime fasi a causa di sintomi aspecifici e la mancanza di un quadro clinico chiaro della malattia.

Per prevenire e ridurre il rischio di incidenza del cancro del polmone utilizzando la cessazione del fumo, avendo trattato patologia polmonare cronica e sbarazzarsi di rischi aerei professionali. Inoltre, non dovremmo dimenticare i controlli di routine dei polmoni con l'aiuto della fluorografia o della radiografia.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com