• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Ablazione con radiofrequenza del cuore come metodo di trattamento delle tachiaritmie

Nella medicina moderna, c'è una tendenza a sviluppare e migliorare interventi minimamente invasivi nel corpo umano. Sempre più spesso, l'anestesia e le grandi incisioni vengono sostituite dall'anestesia locale e da diverse punture. Tali interventi sono apprezzati dai pazienti con una varietà di diverse malattie, il cui trattamento comporta operazioni. Tali metodi includono il metodo chirurgico del trattamento dell'aritmia - ablazione con catetere a radiofrequenza del cuore.

contenuto

L'essenza del metodo di ablazione con radiofrequenza

L'ablazione con radiofrequenza è un intervento minimamente invasivo per il trattamento delle aritmie, che sono accompagnate da un polso patologico frequente (tachiaritmie).

Sinonimi di ablazione con radiofrequenza sono: RFA, distruzione del catetere.

Normalmente, il polso di una persona sana è da 60 a 90 battiti al minuto. Il cuore della contrazione ritmica è il passaggio di un segnale elettrico attraverso uno speciale tessuto del muscolo cardiaco (miocardio) - il sistema di conduzione. Normalmente il segnale è formato nel driver del ritmo principale - il nodo del seno. Nel secondo nodo - atrioventricolare - subisce un ritardo per la riduzione sincrona delle camere del cuore, dopo di che raggiunge direttamente il muscolo cardiaco, causando il rilascio di sangue nei vasi.

Il percorso considerato del segnale elettrico forma un'immagine normale dell'elettrocardiogramma. La ragione per la formazione di aritmie con un'alta frequenza cardiaca è il passaggio patologico dell'impulso attraverso il muscolo cardiaco. Lo scopo dell'operazione è di: rendere certe aree anatomiche del tessuto conduttivo del cuore inattivo attraverso il trattamento chirurgico.

Il metodo si basa sull'effetto sul tessuto cardiaco dell'energia prodotta dal generatore di radiofrequenze. Ha determinati parametri per temperatura, potenza e durata dell'esposizione.

RFA

Schema della posizione degli elettrodi durante RFA

I vantaggi e gli svantaggi del metodo

I vantaggi del metodo includono:

  • assenza di anestesia e incisioni;
  • punto di impatto mirato;
  • complicazioni minime dalle normali vie del cuore;
  • verificare l'efficacia del trattamento durante l'intervento;
  • rapido recupero dopo l'intervento chirurgico;

Le carenze dell'intervento sono:

  • interrompere l'arrivo di energia a radiofrequenza ai fuochi di aritmia con esposizione prolungata, a seguito della quale è necessaria una procedura ripetuta;
  • l'interferenza con un'aritmia non impedisce l'apparizione di altre specie nel cuore;
  • non tutti i tipi di aritmie sono suscettibili di trattamento chirurgico da RFA;
  • a grandi dimensioni del cuore, la diagnosi della posizione del focus aritmico è complicata e, di conseguenza, la percentuale di successo del trattamento diminuisce;

Esiste un metodo per trattare le aritmie esponendo il tessuto cardiaco a temperature estremamente basse: la crioablazione. La sua condotta è preferibile nei bambini, in luoghi vicini a vie conduttive normali e patologiche, grandi vasi. Con la crioablazione, l'effetto è meno persistente e, di conseguenza, aumenta la necessità di ripetere le procedure rispetto all'ablazione a radiofrequenza.

Indicazioni per la conduzione

L'indicazione richiesta per la distruzione del catetere a radiofrequenza è la fibrillazione atriale (sinonimo di fibrillazione atriale). Questa patologia è ora estremamente comune tra la popolazione. La ragione: molti focolai localizzati nell'atrio sinistro in luoghi in cui cadono grandi vasi: le quattro vene polmonari. Di conseguenza, il ritmo consiste in contrazioni indiscriminate del cuore.

Fibrillazione atriale

Schema del meccanismo di sviluppo della fibrillazione atriale

Anche un'indicazione per l'ablazione del catetere è l'anomalia congenita delle vie conduttive - la sindrome di Wolff-Parkinson-White. Al centro è l'attività del modo patologico di conduzione - il fascio atrioventricolare. Di conseguenza, viene visualizzata una forma modificata dell'ECG. Quando un segnale elettrico passa attraverso il percorso normale e anormale, si osserva un'aritmia con un'alta frequenza di contrazioni cardiache, che può portare a un esito fatale a causa della sua transizione verso tipi più pericolosi di disturbi del ritmo.

Sindrome di Wolff-Parkinson-White

Schema del meccanismo di sviluppo della tachicardia nella sindrome di Wolff-Parkinson-White

Molto simile al precedente altro tipo di aritmia - tachicardia nodale atrioventricolare. È caratterizzato dalla circolazione di un segnale elettrico lungo due percorsi - normale e anomalo. Tuttavia, entrambi passano come parte di un'entità anatomica - il nodo atrioventricolare.

Tachicardia nodale atrioventricolare

Schema del meccanismo di sviluppo della tachicardia nodale atrioventricolare

Il flutter atriale è un altro aspetto importante delle indicazioni per RFA. Questo tipo di aritmia è un circuito elettrico chiuso. Passando lungo di esso, il segnale elettrico si forma sull'ECG un'immagine di grandi onde (da cui il nome di aritmia). L'obiettivo di RFA è di rendere inattivo il punto debole di questa catena.

Flutter atriale

Immagine ECG di flutter atriale

Un'indicazione importante è l'extrasistole ventricolare. Questo termine si riferisce a un segnale elettrico che ha causato un accorciamento del cuore fuori turno. La causa è la porzione elettrica attiva del tessuto cardiaco che si trova nei ventricoli del cuore (i principali elementi di pompaggio). Per la decisione di condurre RFA, un parametro importante è il numero di tali riduzioni al giorno. L'operazione è applicata a presenza su uno sfondo di un ritmo normale più di ventimila ekstrasistola.

Aritmie cardiache e loro cause - video

Controindicazioni

Le controindicazioni includono:

  • infezioni respiratorie acute;
  • periodo acuto di ictus e infarto miocardico;
  • esacerbazione di malattie croniche;
  • deviazioni dalla norma negli indicatori di laboratorio;

Preparazione per un'operazione

Prima dell'operazione:

  • esame del medico con chiarimento dettagliato dei dettagli della malattia (inizio, fasi di sviluppo, metodi di trattamento sperimentati);
  • registrare l'elettrocardiografia - analizzare l'immagine visiva del passaggio di un segnale elettrico lungo percorsi conduttivi, compresi i film d'archivio;
  • la registrazione giornaliera di un elettrocardiogramma (monitoraggio holter) è necessaria per registrare i disturbi del ritmo che compaiono in un determinato momento della giornata. Inoltre, è necessario per calcolare il numero di extrasistoli ventricolari;
  • se si sospetta la natura ischemica dell'aritmia, viene eseguito uno studio dei vasi sanguigni - angiografia coronarica;
  • esame obbligatorio dell'analisi generale del sangue, del gruppo sanguigno e del fattore Rh;
  • prima dell'operazione per la fibrillazione atriale, è obbligatorio un esame del sangue per gli ormoni tiroidei;

Metodo di conduzione

L'ablazione privata delle radiazioni viene eseguita in anestesia locale (lidocaina, ultracaina). Per il posizionamento dei cateteri (ablativo e diagnostico), vengono utilizzate più di due punture: sotto la clavicola sinistra e nella regione inguinale destra. Quindi, sotto il controllo radiologico ed elettrocardiografico, viene cercata la zona dell'aritmia. Dopo questo, viene fatto un effetto puntuale di energia a radiofrequenza sul tessuto del miocardio. In questo caso, il paziente può avvertire dolore e sensazione di bruciore nell'area del cuore che passa dopo la fine dell'esposizione. Il numero di effetti per procedura per diversi tipi di aritmie varia da un singolo a diverse dozzine, a seconda dell'area della zona anatomica. Dopo aver controllato l'effetto immediato dell'intervento, gli strumenti vengono rimossi, vengono applicate le medicazioni asettiche.

RFA - Schemi operativi

Riabilitazione e periodo postoperatorio

Nel corso normale dell'operazione, il paziente ritorna in reparto dopo la fine. Durante l'accesso attraverso le vene (vasi con bassa pressione) in un breve periodo di tempo ha permesso di condurre uno stile di vita normale. Se si utilizzava un'arteria, si osservava un rigoroso riposo a letto fino alla mattina prima della mattina di lividi e una benda veniva applicata per questa volta. Inoltre, l'elettrocardiografia, il monitoraggio ECG Holter può essere utilizzato per diagnosticare l'effetto a lungo termine della chirurgia. Dopo questo, in una conversazione con un medico, viene discussa la necessità di assumere determinati farmaci, i tempi di ripetute consultazioni e ricerche.

complicazioni

Le complicazioni di questo tipo di intervento includono:

  • perdita di sangue;
  • lividi sul sito di puntura;
  • reazione allergica ai farmaci per l'anestesia locale;
  • danno al polmone durante la puntura e la congestione dell'aria all'interno del torace;
  • lo sviluppo di blocchi cardiaci (può essere richiesto un elettrocardiostimolatore);
  • ricorrenza di aritmia;

Questo intervento, a causa dell'assenza di anestesia e incisioni, presenta al paziente un pericolo minimo. La mortalità è inferiore all'1%.

Ablazione con radiofrequenza del cuore: feedback del paziente

L'ablazione può essere trattata in modo positivo, perché con alcune malattie della categoria dei disturbi del ritmo cardiaco, questo è l'unico modo per sbarazzarsi della malattia una volta per tutte. Mio figlio aveva la sindrome ERW con frequenti parossismi fino a 260 battiti al minuto, con perdita di coscienza. Sono sopravvissuto per 8 anni con la sua malattia, perché la vita non si può chiamare così. Oggi rabbrividisco persino da una sua telefonata, mi chiedo persino se funzionerà? L'ablazione ci ha completamente liberati da questo percorso aggiuntivo e da un incubo. Quindi con la testimonianza, ovviamente, devi farlo.

candidato

http://forum.antivsd.ru/index.php?topic=16221.0

Ha fatto RFA 4 anni fa. Ci sono stati problemi con il cuore e i medici hanno detto che senza RFA non può fare. I problemi che sono stati turbati sono passati. Ma c'erano extrasistoli, e il VSD com'era, rimane. RFA non con VSD, ma con disturbi del ritmo cardiaco.

nato in

http://forum.antivsd.ru/index.php?topic=16221.0

Mi hanno fatto. L'operazione non è terribile. Sì, le sensazioni spiacevoli durante l'operazione sono presenti (come senza di essa), ma non così luminose da essere abbandonate. Ho avuto extrasistoli, prima dell'intervento era del 13%, dopo - 0,5%. Mi sento quasi perfetto. Oggi sei sottoposto a un intervento chirurgico, sei in ospedale per un giorno e vai a casa.

Sweetheart Mila

http://forum.likar.info/topic/771861-radiochastotnaya-ablyatsiya/

Ho fatto due membri della mia famiglia. In un caso alla volta, e nel secondo c'è stata una diagnosi preliminare. Un elettrodo attaccato artificialmente è stato iniettato attraverso il naso nello stomaco. Non mortale.

Tayak

http://forum.likar.info/topic/771861-radiochastotnaya-ablyatsiya/

RFA del cuore: l'opinione del cardiologo

L'ablazione con catetere fu introdotta all'inizio degli anni '80 e divenne il metodo di scelta per il trattamento delle aritmie. Ha sostituito molti interventi a cuore aperto nel trattamento di un certo numero di aritmie ed è diventato un'alternativa riconosciuta alla terapia farmacologica. Con la tachicardia del nodo AV, l'efficacia dell'ablazione a radiofrequenza si avvicina al 100%, con la sindrome di Wolf-Parkinson-White è circa del 99%. Con flutter atriale ed extrasistole ventricolare, l'efficacia della procedura è dell'85-90%. L'efficienza di ablazione più bassa, 60-80%, è osservata con fibrillazione atriale. In alcuni casi, possono essere necessarie procedure ripetute per ottenere un effetto sostenibile. Il tasso di mortalità è vicino allo zero quando viene eseguita l'ablazione.

Guglin Eduard Romanovich

http://www.consmed.ru/kardiolog/view/456588/

L'ablazione con radiofrequenza è un metodo efficace e radicale per correggere molte aritmie. L'assenza di anestesia e trauma operatorio rende la procedura operativa comoda per il paziente e fornisce anche un rapido ritorno al normale modo di vivere.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com