• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Polipi nell'utero: cause, sintomi e metodi di trattamento

Il polipo uterino è una neoplasia arrotondata a forma di fungo di carattere benigno sul gambo, che si sviluppa all'interno dell'utero (nel letto uterino o all'interno del canale cervicale).

La malattia può svilupparsi nelle donne di tutte le età, a cominciare dall'adolescenza, ma i polipi vengono più spesso diagnosticati in pazienti adulti (oltre i 50 anni).

A seconda della struttura della neoplasia, si distinguono le seguenti specie:

  • Ghiandolare - si verifica principalmente nelle giovani donne, si sviluppa più spesso a causa della proliferazione patologica dell'endometrio, quindi la neoplasia è chiamata - il polipo endometriale nell'utero.
  • Fibroso - è una neoplasia densa costituita da tessuto connettivo, è formata come risultato di un fallimento ormonale sullo sfondo della comparsa della menopausa.
  • Fibroso-ferruginoso (o fibro-cistico) - si sviluppa sullo sfondo dell'endometriosi, causato da cambiamenti ormonali nel corpo.
  • Adenomatoso - differisce dalla presenza nella sua struttura di cellule mutate, questo tipo di poliposi è più spesso maligna (cresce nel cancro).
  • Placentare - si verifica nelle donne che partoriscono a causa della retrazione incompleta della placenta, dalla cui particella inizia a formare un polipo nel fondo dell'utero.

contenuto

Le principali cause del polipo nell'utero

Polipi nell'utero

Polipi nell'utero

Lo sviluppo della poliposi nell'utero o nel suo collo è dovuto all'impatto sul corpo dei fattori dell'ambiente interno e ambientale:

  • Cambiamenti nel background ormonale;
  • Occlusione del lume del vaso sanguigno;
  • Malattie posticipate o croniche dell'utero e delle sue appendici;
  • Curettage diagnostico della cavità uterina, aborto chirurgico;
  • Disordini nel lavoro delle ghiandole endocrine;
  • Sovrappeso, obesità;
  • mancanza di esercizio;
  • Predisposizione genetica;
  • Trattamento con farmaci antitumorali.

Sintomi e segni di un polipo nell'utero

Sintomi e segni di un polipo nell'utero

sintomi di manifestazioni

Mentre la crescita cresce all'interno della cavità uterina o nel collo dell'organo, la donna sviluppa i seguenti sintomi clinici del polipo:

  • Malfunzionamenti del ciclo mestruale - mestruazioni mestruali o intermestruali ritardate dalla vagina;
  • Disagio e sanguinamento da contatto dopo il sesso, dovuto al trauma del polipo, situato sulla cervice;
  • Dolore durante le mestruazioni nell'addome inferiore;
  • Eccessivo scarico bianco dal tratto genitale nel mezzo del ciclo;
  • Assenza di gravidanza con regolare vita sessuale senza l'uso di contraccettivi.

Quando compare uno dei sintomi, o più segni di polipo nell'utero, una donna dovrebbe sbrigarsi a vedere un medico.

Diagnosi e rilevazione di polipi

La garanzia della salute delle donne è una visita regolare alla consultazione di una donna e un controllo preventivo con un ginecologo. Le neoplasie nella cavità uterina o nel collo dell'organo sono facilmente diagnosticate mediante ultrasuoni.

Confermare la diagnosi precisa consente l'isteroscopia o l'esame radiografico della cavità uterina.

Al fine di stabilire un maligno è un focolaio o benigno, il paziente viene raschiato dal polipo nell'utero in condizioni di una piccola sala operatoria in conformità con le regole di asettico e antisettico.

Il contenuto dell'utero viene inviato per un ulteriore esame istologico, sulla base dei risultati di cui è prescritto il trattamento.

Trattamento di polipi uterini

Trattamento di polipi uterini Per capire come trattare i polipi nell'utero, è prima di tutto necessario determinare la causa della loro formazione e da quali cellule sono costituite. Nella maggior parte dei casi, i polipi nell'utero richiedono un'operazione, il cui volume può essere diverso.

Alcuni tipi di neoplasie che non hanno cellule modificate nella loro composizione possono essere trattati con metodi conservativi - antibiotici, immunomodulatori, agenti antivirali, farmaci ormonali.

Allo stesso tempo, una donna dovrebbe essere osservata regolarmente da un ginecologo e ogni 1 o 6 mesi deve sottoporsi a un esame completo.

Rimozione del polipo nell'utero

L'intervento chirurgico ha un volume diverso e può essere eseguito:

  • In anestesia generale mediante endoscopia con biopsia;
  • Rimozione dei polipi nell'utero da parte del laser - la gamba del tumore viene cauterizzata, a causa della quale il sangue cessa di fluire verso i tessuti del polipo e si verifica la sua morte;
  • Chirurgia radicale con rimozione dell'utero - viene eseguita in caso di danno alla cavità uterina da più polipi con cellule atipiche.
Dopo la rimozione del polipo nel grembo materno, si raccomanda una donna

Dopo la rimozione del polipo nell'utero

Dopo aver rimosso il polipo nel grembo materno, la donna è raccomandata:

  • Non fare il bagno, non nuotare in acque libere per 2 settimane;
  • Non visitare il solarium, la sauna;
  • Non sollevare pesi;
  • Non fare sesso per 10 giorni.

Insieme ai metodi tradizionali, una donna può applicare il trattamento tradizionale dei polipi nell'utero, tuttavia, non vale la pena sostituire la prescrizione del medico, poiché ciò può portare ad un peggioramento della condizione e allo sviluppo di complicanze.

Complicazioni di polipi

Le complicanze più comuni della poliposi uterina sono:

  • infertilità;
  • Sanguinamento da contatto;
  • Processi infiammatori nell'utero;
  • Lieve gravidanza;
  • Rinascita della patologia nel cancro.

Prevenzione dei polipi nell'utero

Prevenzione della poliposi dell'utero sono:

  • Regolari esami preventivi annuali presso il ginecologo;
  • Assenza di aborti;
  • Vita sessuale con un partner;
  • Trattamento tempestivo delle malattie infiammatorie degli organi pelvici.

Polipi nell'utero durante la gravidanza

Il successo dell'attaccamento dell'embrione nell'utero con la presenza di polipi è difficile, ma se ciò accade, la gravidanza dovrebbe essere osservata con maggiore attenzione.

Portare un bambino da una donna con poliposi è irto di parti prematuri, insufficiente apporto di ossigeno al feto, un ritardo nello sviluppo intrauterino del bambino.

Nelle prime fasi della gravidanza può provocare un aborto spontaneo.

Codice ICD 10

Nella classificazione internazionale delle malattie, la patologia si trova nella sezione N84 - Polipo degli organi genitali femminili

  • N84.0 corpo polipo dell'utero

Problemi importanti

Qual è il pericolo di un polipo nell'utero?

I polipi uterini devono essere diagnosticati e trattati in modo tempestivo, dal momento che la malattia può portare a una serie di complicazioni:

  • Dolore parossistico nell'addome;
  • La scoperta di un sanguinamento interno massiccio quando il gambo del polipo è staccato;
  • Rinascita del neoplasma nel cancro;
  • Incapacità di concepire o sopportare un figlio prima del termine, se il concepimento è avvenuto in modo sicuro;
  • Gravidanza ectopica;
  • Disturbi mestruali, che portano allo sviluppo di cisti ovariche, sovrappeso, interruzioni nel sistema endocrino.

Può un polipo dell'utero provocare il cancro?

Se la malattia viene trascurata e non osservata dal medico, la poliposi di un carattere benigno può eventualmente svilupparsi in cancro.

Questo, di regola, si riferisce ai polipi adenomatosi, che nella loro composizione contengono inizialmente cellule modificate.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com