• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Polipo dell'endometrio: cause, metodi di trattamento e rimozione del polipo

Spesso, una donna sottoposta all'ecografia ginecologica, impara dal medico la presenza di un polipo nell'utero. Frequentemente ripetuto in questo caso le parole del dottore "non è spaventoso" o l'appuntamento silenzioso del curettage non ispira fiducia nella propria salute. Che cosa è un polipo endometriale, vale la pena preoccuparsi e come trattarlo? Queste sono le domande principali a cui rispondere.

contenuto

Polipi dell'endometrio: che cos'è e come trattarlo?

Cos'è? Il polipo dell'endometrio è una crescita benigna focale dell'utero mucoso, che è una conseguenza limitata dello strato interno dell'endometrio sul gambo permeato di vasi. I fuochi germogliati possono essere singoli e multipli.

Le crescite molli, spesso piccole (parecchi mm) talvolta raggiungono pochi centimetri. Diverse escrescenze endometriali, e anche riformate dopo la loro rimozione radicale, indicano lo sviluppo di una poliposi come uno stato morboso in una donna.

Polipo endometriale

Foto di endometrio polipo

Le tattiche terapeutiche dipendono direttamente dalla dimensione del polipo e dal suo tipo istologico, dallo stato del sistema riproduttivo. Tipi di esiti endometriali a seconda della loro struttura cellulare:

  1. Ghiandolare - consiste di ghiandole uterine e stroma;
  2. Ferro-fibroso - il tipo più comune nelle donne in età fertile, in quanto parte della proliferazione ha trovato ghiandole uterine e inclusioni fibrose;
  3. Fibrosi: solo le cellule fibrotiche si trovano nella struttura;
  4. Adenomatoso - il tipo più pericoloso (precanceroso) di formazione polipo dell'endometrio, è rappresentato da cellule ghiandolari, alcune delle quali hanno caratteristiche atipiche.

I polipi endometriali nelle donne si trovano a qualsiasi età, ma più spesso vengono diagnosticati dopo 35 anni. Precisamente indicano che le cause dei polipi dell'endometrio della medicina moderna non possono. Tuttavia, vi è un elenco di condizioni rispetto alle quali si trovano spesso i polipi dell'utero :

  • Disturbi ormonali - una mancanza di progesterone, sintesi eccessiva di estrogeni;
  • Aborto, aborto spontaneo;
  • Uso prolungato del dispositivo intrauterino;
  • Il complesso corso del travaglio (particolarmente gravato dalla crescita della placenta e dalla sua separazione manuale);
  • Malattie infiammatorie della sfera sessuale di natura cronica con lo sviluppo di endometrite;
  • Disturbi endocrini - patologia tiroidea, obesità, diabete mellito;
  • Ricezione di Tamoxifene (agente ormonale) per il trattamento del cancro al seno.

I primi segni e sintomi del polipo endometriale

I primi segni e sintomi del polipo endometriale

Singoli polipi di piccole dimensioni spesso si formano, senza dare alcun sintomo, e sono un reperto casuale nell'esame ecografico dell'utero.

Il principale segno della presenza del polipo endometriale nell'utero è il non verificarsi della gravidanza desiderata e infertilità sullo sfondo della salute generale.

La proliferazione di polipi uterini (focolai multipli, grandi dimensioni) si manifesta come segue:

  • Il dolore che si alza periodicamente (acuto o dolorante) nell'addome inferiore, è rafforzato durante i rapporti sessuali;
  • Beli - aumentato rispetto al consueto volume di scarico biancastro;
  • Secrezione prenatale - magro avvilimento al di fuori delle mestruazioni, dopo il rapporto sessuale;
  • Sanguinamento: si verificano 1-2 settimane dopo la fine delle mestruazioni;
  • Sanguinamento mestruale doloroso e abbondante.

Polipo endometrio e gravidanza

Polipo endometrio e gravidanza

Il fatto che il polipo sia la causa della non gravidanza non è provato. Tuttavia, la relazione inversa è chiaramente tracciata: l'infertilità spesso rivela la proliferazione iperplastica dell'endometrio, dopo la rimozione di cui sono eliminati i problemi con il concepimento del bambino.

Anche ripetute ripetizioni della procedura di fecondazione in vitro non possono dare un risultato. Ma anche con l'inizio di una gravidanza desiderata, il polipo uterino aumenta significativamente il rischio di aborto e di parto prematuro. La rimozione della proliferazione della poliposi viene spesso eseguita dopo la nascita.

Diagnosi di un polipo

La diagnosi del polipo endometriale di solito non causa difficoltà. Per questo scopo:

  • Ultrasuoni - nella cavità uterina viene rilevata una crescita con limiti chiari sullo sfondo di un endometrio uniforme.
  • L'isteroscopia è un esame strumentale dell'utero sotto anestesia con la possibilità di una rimozione in una fase del polipo rilevato.
  • L'analisi istologica è la determinazione della composizione cellulare di un polipo distante.
  • Un test di laboratorio per lo sfondo ormonale - un'analisi per gli ormoni sessuali e la ghiandola tiroidea, è necessario per la corretta somministrazione del regime di trattamento e la prevenzione delle recidive.

La diagnosi differenziale viene effettuata con la gravidanza (le prime settimane, congelate), i fibromi (proliferazione dello strato muscolare dell'utero), l'endometriosi (sovradosaggio neoformulare su larga scala dell'endometrio).

Trattamento di polipi endometriali - chirurgia, terapia, erbe

Trattamento del polipo endometriale

L'unico modo per eliminare i polipi dell'endometrio è rimuoverlo. Né la terapia farmacologica né le ricette popolari purificano la cavità uterina da escrescenze patologiche.

È ingenuo credere che il polipo endometriale possa dissolversi da solo. Un complesso di trattamento a tutti gli effetti include la rimozione della escrescenza della poliposi e solo una terapia medica obbligatoria per impedirne la ricomparsa.

Metodi operativi per la rimozione di polipi uterini

  • Curettage ginecologico

Raschiare il polipo endometriale comporta il rifiuto meccanico dell'intero strato interno dell'endometrio insieme ai polipi. La procedura viene eseguita in anestesia locale o generale in regime ambulatoriale.

Il suo principale svantaggio è che le gambe polipi non possono essere rimosse e spesso i polipi si ripetono. Il curettage ginecologico è consigliabile con lesioni uterine combinate da polipi e iperplasia dell'endometrio nelle donne in menopausa.

  • Isteroscopia del trattamento

È una tecnica di mira per l'escissione di polipi. In anestesia generale, una mini telecamera viene inserita nella cavità uterina, il polipo rilevato viene rimosso insieme al piede senza traumatizzare i tessuti circostanti.

Questo metodo è più adatto per il trattamento di giovani donne. Con crescite di poliposi sviluppate e di grandi dimensioni con una gamba chiaramente formata, viene prodotta una polipectomia - "torcendo" le gambe.

Altro su isteroscopia

Metodi fisici: laserterapia, radioterapia, criodistruzione, elettrocoagulazione

Queste tecniche sono basate su effetti di temperatura (criodistruzione - congelamento con azoto liquido, radioterapia - riscaldamento mediante onde radio) o effetto cauterizzante (laser o corrente elettrica).

La scelta di un metodo mini-traumatico per la rimozione delle escrescenze polipiche nell'utero rimane con il medico curante e dipende dalla disponibilità di attrezzature appropriate nella clinica.

Tali tecnologie sono garantite per rimuovere piccoli polipi insieme alla gamba e completare l'escissione isteroscopica di grandi formazioni (moxibustion del letto polipo) per prevenire il ripetersi.

Rimozione dell'utero

Durante la diagnosi di polipi adenomatosi (alto rischio di degenerazione del cancro!), I pazienti nel periodo post-menopausale sono raccomandati rimozione radicale dell'utero e delle sue appendici.

Questo è il metodo più traumatico utilizzato per evitare lo sviluppo di oncologia nelle donne con predisposizione ereditaria.

Terapia ormonale

Terapia ormonale

A fallimenti ormonali - fino a 40 anni sono raccomandati contraccettivi combinati (Zhanin, Yarina), i pazienti giovani sono trattati con farmaci gestageni (Utrozhestan, Dyufaston). Il trattamento con ormoni dopo la rimozione del polipo endometriale dura 3-6 mesi.

Il mezzo più nuovo - la spirale Mirena - contiene una dose curativa di ormoni, è usato per trattare i pazienti in età riproduttiva che non vogliono partorire. Efficace con una massiccia poliposi dell'utero con rilevamento simultaneo di fibromi. Durata dell'uso - fino a 5 anni.

Dopo l'escissione chirurgica dei polipi endometriali, si deve agire su anormalità patologiche concomitanti: terapia antinfiammatoria, trattamento di una violazione della sintesi degli ormoni tiroidei, ecc.

Trattamento a base di erbe

Le principali erbe medicinali che promuovono il trattamento dei polipi uterini sono il pennello rosso, l'elleboro e l'utero del maiale. La loro azione si basa sul ripristino del background ormonale. L'effetto migliore si ottiene dalla loro ricezione combinata.

Tuttavia, tale trattamento di polipi endometriali senza chirurgia, come la terapia ormonale, non aspira polipi e non li riduce nemmeno di dimensioni, ma impedisce solo la loro crescita e la formazione di nuovi focolai.

Una visita regolare da un ginecologo a scopo preventivo è la raccomandazione principale per le donne che desiderano mantenere la loro salute. Con eventuali cambiamenti da parte dei genitali (dolore, secrezione, sanguinamento), si dovrebbe cercare immediatamente un aiuto medico.

Le conseguenze dei polipi uterini, complicanze

  • Anemia, che si è sviluppata a causa della perdita di sangue.
  • Infertilità
  • Poliposi dell'utero.
  • Oncologia (estremamente rara con polipi endometriali fibrosi ghiandolari).
interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com