• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Epidermophytosis inguinale in uomini e donne - trattamento, foto, sintomi

La pelle umana è suscettibile a una varietà di lesioni infettive causate da vari funghi che sono in grado di causare la malattia stessa (patogeno) o che causano la malattia a causa di determinate condizioni (condizionatamente patogene). Tutti loro sono uniti nella classificazione generale - dermatomicosi. L'epidermofitosi inguinale è uno dei rappresentanti di questa classe.

Secondo le statistiche, la frequenza di infezione isolata della pelle e le sue appendici con funghi nel sistema di dermatomicosi parassitaria raggiunge il 10%.

Quando la forma inguinale dell'epidermofita, il fungo colpisce le pieghe della pelle di grandi dimensioni che possono trattenere l'umidità e il calore per lungo tempo. Più spesso gli uomini sono malati. Nelle donne, l'epidermofita inguinale è molto meno comune.

La malattia si manifesta come eruzioni pustolose (pustolose), focolai squamosi, piodermite pustolosa o macchie di eritema:

  • con localizzazione nelle pieghe dell'inguine e tra la regione del gluteo;
  • sulla superficie interna della coscia;
  • nelle pieghe dei tessuti molli del perineo;
  • nella zona pranal (sui tessuti che circondano l'ano).

L'infezione di queste aree può essere isolata, ma a causa dell'infezione primaria o della trasmissione, qualsiasi area cutanea è esposta all'infezione: fovea delle ascelle e zone poplitee, gomiti, sotto il seno, sul cuoio capelluto nei capelli.

contenuto

Genesi di sviluppo

Epidermophytia inguinale, foto di donne

Epidermophytia inguinale, foto di donne

Il fattore causale dell'epidermofia inguinale è dovuto allo sviluppo intensivo e alla parassitizzazione dei parassiti fungini filamentosi della muffa umana e del lievito della famiglia Trichophyton mentagrophytes, Epidermophyton floccosum, Trichophyton rubrum sulla pelle umana. Questi sono i funghi che "mangiano noi" e non convivono pacificamente.

Il rischio di infezione aumenta con la creazione di determinate condizioni per il patogeno fungino, che contribuiscono alla proliferazione di associazioni di microrganismi che hanno un effetto distruttivo sulle sostanze intercellulari organiche della pelle. Tali condizioni possono essere dovute a:

  • alto grado di patogenicità dell'agente patogeno;
  • un certo indicatore di friabilità (macerazione) della pelle e presenza di micro-traumi;
  • una diminuzione generale delle capacità compensative adattive dell'organismo (reattività);
  • condizioni non igieniche;
  • alta umidità e un cambiamento nell'acidità della pelle.

Arrivando sulla pelle di una persona, i funghi ricevono tutto ciò che è necessario per il loro sviluppo e la vita: ghiandole sebacee grasse, sudore, epitelio. La scoperta di un parassita fungino in un uomo o in una donna indica sempre un problema particolare.

Contribuire allo sviluppo dell'epidermofitosi nelle donne:

  • problemi nella disfunzione autonomica (VSD);
  • disturbi nei processi metabolici;
  • patologie endocrine;
  • mancanza di vitamine nel corpo;
  • fallimento del sistema immunitario;
  • condizioni climatiche calde;
  • aumento della sudorazione.

La trasmissione dell'infezione avviene attraverso il contatto, attraverso gli effetti personali del paziente o non osservando l'igiene di base.

Segni e sintomi clinici della dermatomicosi inguinale

La manifestazione iniziale dei sintomi clinici dell'epidermofitosi inguinale nelle donne dipende dal tipo di agente patogeno fungino.

L'insorgenza acuta della malattia con sintomi clinici caratteristici e iperemia attiva è causata da funghi della famiglia Trichophyton mentagrophytes.

L'azione dell'agente patogeno fungino del genere Trichophyton rubrum e Epidermophyton floccosum provoca sintomi lubrificati con un lento pattern cronico di epidermofitosi, con alternanza di decorso acuto e remissione.

L'esordio della malattia è caratterizzato dalla formazione sulla pelle di piccoli punti rossi pruriginosi e traballanti (fino a un centimetro di diametro).

A volte la loro crescita è nota, causando una fusione. Le macchie eritematose si diffondono nell'area pubica, colpiscono l'addome inferiore e il perineo, passano nella zona tra le pieghe glutei e le fosse poplitee.

sintomi della dermatomicosi inguinale

foto dei sintomi della dermatomicosi inguinale

La crescita graduale delle placche aumenta il loro diametro di un fattore di 10. Una caratteristica caratteristica dell'epidermofitosi è il chiaro limite delle macchie. I loro bordi smerlati sono circondati da un rullo infiammato, coperto da una moltitudine di bolle e pustole piene di liquido torbido. Il rullo sporge sopra la superficie della pelle e la parte centrale infiammata del punto si attacca leggermente alla superficie.

Nel tempo, l'infiammazione passa, la pelle diventa leggera, la placca diventa un cerchio arrossato. Al culmine dello sviluppo della malattia, ci sono:

  • sintomi prurito;
  • bruciando nelle aree colpite;
  • toccare i vestiti provoca dolore, movimento - disagio.

Quando l'epidermofitosi inguinale nelle donne, la mancanza di un trattamento competente nel periodo acuto, contribuisce alla transizione della malattia allo stadio di decorso cronico, il che significa che nuove lesioni possono verificarsi nel corso di molti anni.

Inoltre, un trattamento improprio, o addirittura la sua assenza, può contribuire allo sviluppo di varie complicazioni:

  • portare alla sconfitta dei vasi linfatici (linfangite);
  • infiammazione dei linfonodi;
  • adesione di infezioni secondarie.

Il ricevimento e l'esame consultivo presso il dermatologo risponderanno a tutte le domande, piuttosto che trattare l'epidermofita inguinale negli uomini, cosa fare prima di tutto per le donne e quali misure preventive sono necessarie.

Trattamento di epidermophytosis inguinale in uomini e donne, fotografia

Trattamento dell'epidermofitosi inguinale negli uomini, foto della regione inguinale

Trattamento dell'epidermofitosi inguinale negli uomini, foto della regione inguinale

Viene effettuata la diagnosi di epidermofia, facendo affidamento sulla localizzazione delle lesioni cutanee e sulla manifestazione dei sintomi clinici. La conclusione si basa sui risultati dell'esame microscopico e culturale dei raschiati dalla pelle.

Il trattamento dell'epidermofitosi inguinale con compresse o altri agenti farmacologici negli uomini e nelle donne viene eseguito sulla base di un criterio definito che fornisce una terapia locale efficace con:

  1. Una vasta gamma di azione antimicotica e fungicida;
  2. Effetto anti-infiammatorio aggiuntivo e efficacia antibatterica;
  3. La frequenza minima di utilizzo;
  4. Breve termine di applicazione.

Il trattamento complesso consiste di:

Мазей и кремов противогрибкового действия – Ламизила и Микосептина, Оксиконазола, Эконазола,Клотримазола или Кетоконазола и др. 1) Unguenti e creme di azione antifungosa - Lamizila e Mikoseptin, Oksikonazola, Econazole, Clotrimazole o Ketoconazole, eccetera

Препаратов противовоспалительного действия – назначаются в период острого проявления заболевания. 2) Farmaci anti-infiammatori - nominati durante il periodo di manifestazione acuta della malattia.

Agenti ormonali esterni (glucocorticosteroidi) - Mazipredon, Isoconazole, Diflucortolone o, Triderm, resorcinolo e soluzioni d'argento. Vengono applicati prima della fine delle reazioni infiammatorie, con l'ulteriore utilizzo di soli agenti esterni antifungini.

Антигистаминной терапии – назначается при сильных зудящих симптомах, включает препараты Тавегила, Супрастина или Зиртека и их производных. 3) Terapia antistaminica - è prescritta per gravi sintomi di prurito, inclusi i preparati di Tavegil, Suprastin o Zirtek e i loro derivati.

L'uso di lozioni dal brodo di decozione e dalla corteccia di quercia, da impacchi di oli di chiodi di garofano, da abeti, fichi o gerani in una fase precoce della malattia, può generalmente escludere l'uso di farmaci.

Prevenzione dell'epidermofitosi

Prevenzione dell'epidermofitosi La base della prevenzione è l'igiene personale quotidiana, il drenaggio regolare delle zone umide del corpo, utilizzare solo articoli per l'igiene personale.

Alla fine del corso di trattamento, è necessario condurre una disinfezione accurata e completa delle cose e degli oggetti con cui il paziente era in contatto. Dopo il trattamento, nelle prossime due settimane, è necessario pulire le lesioni precedenti con una soluzione di iodio debole (2%) (a giorni alterni).

Epidermofitosi inguinale, codice ICD 10

Nell'ICD 10 la malattia è (dall'inizio del classificatore):

Classe I. Alcune malattie infettive e parassitarie (A00-B99)

B35-B49 - Micosi

B35 - Dermatofitosi

  • B35.6 - L'epidermophytosis inguinale
interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com