• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Neurasthenia: segni, sintomi e trattamento

Attualmente, questo termine medico può essere incontrato come una malattia importante non così spesso. Come diagnosi primaria indipendente non è quasi usato, ma come sindrome concomitante è abbastanza comune, specialmente nella clinica delle malattie nervose.

Nella vita di tutti i giorni si può spesso sentire una maledizione su alcuni soggetti mentalmente squilibrati che "si precipitano nelle persone" - "nevrastenici" o "nevrastenici".

Nel teatro e nel cinema, anche il ruolo nevrastenico di un tale attore caratterizza una persona che è un giocattolo nelle mani di un destino malvagio - "un pallido giovanotto dall'occhio ardente". Ad esempio, Rodion Raskolnikov era un tipico nevrastenico in Dostoevskij e l'era del romanticismo in generale suscitava interesse in tali soggetti "non di questo mondo".

Basti ricordare, ad esempio, Edgar Poe o il grande Frederic Chopin. Era la dolorosa e acuta sensibilità di un magazzino della personalità così nevrotica che si rivelò molto richiesto dopo l'era del classicismo.

Così, Oleg Dahl, che interpretava l'eroe sfortunato - amante nella seconda parte della trilogia cinematografica "Can not be", posata da Leonid Gaidai sui motivi delle opere di Zoshchenko, ha mostrato un bell'esempio di raffinata e dolorosa estetica neurastenica.

Che cosa significa questo termine e perché tali diagnosi possono facilmente "ricompensare" una persona per strada?

contenuto

Neurasthenia, che cos'è?

nevrastenia

Va notato subito che il concetto di "nevrastenia" è completamente iniquo rispetto al concetto di "malato di mente", come sembra a prima vista. Cos'è? Il termine "nevrastenia" è complesso: nevros + asthenos e significa "debolezza, esaurimento del sistema nervoso" o semplicemente uno stato di stato nervoso debole.

E qui non stiamo parlando delle proprietà fondamentali e fondamentali del sistema nervoso: è organizzato allo stesso modo di una persona normale, la velocità dell'impulso nervoso, la sfera sensibile e motoria, l'attività nervosa superiore, la coordinazione dei movimenti nella nevrastenia sono esattamente gli stessi di e una persona completamente sana.

Ma la nevrastenia è uno stato funzionale, completamente reversibile, in cui i meccanismi compensativi-adattativi del sistema nervoso centrale sono scavati e la capacità della persona di resistere allo stress è ridotta.

Pertanto, ognuno di noi può diventare un nevrastenico, ad esempio, dopo l'abuso di caffè e insonnia per una o due notti. D'altra parte, questo stato acquisito di debolezza del sistema nervoso spesso accompagna gravi malattie somatiche.

Ad esempio, dopo una grave polmonite , dopo la meningite, le persone vengono dimesse dall'ospedale con recupero per la malattia di base e con una "sindrome neurastenica" come diagnosi concomitante.

È la debolezza degli effetti inibitori della corteccia cerebrale e della "completa instabilità" che porta a reazioni acute a sostanze irritanti minori, che è stata valutata nell'era del Romanticismo. Va aggiunto che le manifestazioni significativamente aumentate di nevrastenia tubercolosi , che è stato poi incontrato molto spesso.

Con l'osservanza di un regime a pieno regime, una corretta alimentazione e la continuazione del trattamento, lo stato del sistema nervoso ritorna presto alla normalità e il paziente è considerato pienamente sano. Quali sono le forme e i tipi di nevrastenia?

Classificazione e forme di nevrastenia

forme di nevrastenia

Qui dovremmo ricordare due tipi di reazione del sistema nervoso allo stimolo, che è presente in tutti gli esseri viventi: iperattivo e pigro. Allo stesso modo, può essere applicato a una persona in una varietà di condizioni. Quindi, potrebbero esserci ipertensione arteriosa e ipotensione.

E la distonia vegetativa-vascolare , ad esempio, è realizzata sia in forma ipertonica che ipotonica. La nevrastenia viene realizzata esattamente allo stesso modo e ha tre stadi, che si sostituiscono l'uno con l'altro nello sviluppo della malattia:

  • La nevrastenia è iperstimenica. È la forma iniziale della malattia, in cui l'organismo ha ancora "forza", ma gli effetti inibitori della corteccia cerebrale sono indeboliti. Nello stesso momento il paziente ha una forte eccitabilità e irritabilità, reagisce esclusivamente a tutte le manifestazioni esterne emotivamente, incluso da cose di poco valore. Aumentando la dispersione e la distraibilità, una persona spesso getta lavoro da fare, ma non a causa della fatica, ma a causa della distrazione. La stabilità dell'attenzione è ridotta.
  • Alla seconda fase, progressiva, il grado di reazione è significativamente ridotto, pur mantenendo l'irritabilità. Le epidemie emotive si accorciano a causa dell'esaurimento della reazione. La malinconia dell'umore si intensifica, c'è pianto, l'attenzione si esaurisce rapidamente. In questa fase, i cambiamenti si verificano nel sonno, c'è letargia e sonnolenza durante il giorno e insonnia persistente durante la notte, che diventa cronica.
  • L'ultimo stadio del disturbo funzionale, già sull'orlo di una lesione organica persistente, è la nevrastenia ipodinamica o ipostenica. In questo caso, ogni reazione del corpo perde la sua luminosità, ei segni principali di questo stato sono l'indifferenza, l'apatia e la depressione. Le prestazioni, soprattutto mentali, sono nettamente ridotte. Il paziente è ansioso, la sua sfera di interessi è ristretta, è fissato su sensazioni interne e questo stato passa facilmente in depressione, schiacciato nel subconscio.

La nevrastenia nei bambini può spesso essere associata a traumi alla nascita perinatale, avitaminosi, carenza di peso corporeo e ritardo dello sviluppo neuropsicologico.

Negli adulti, oltre alle malattie di cui sopra, lo stress cronico porta allo sviluppo, alla mancanza di sonno associata ad un aumento dell'attività mentale. Talvolta la nevrastenia può essere una conseguenza dell'abuso di alcol.

Sintomi di nevrastenia

Sintomi di nevrastenia

Irritabilità e irritabilità - i primi segni di nevrastenia, foto

Come è diventato chiaro, le manifestazioni e i sintomi della nevrastenia dipendono completamente dallo stadio dello sviluppo della malattia.

Al primo stadio, il paziente è caratterizzato da:

  • irritabilità,
  • hype,
  • carattere irascibile,
  • reazioni inadeguate "per sciocchezze"
  • impazienza.

Questo paziente è facile da offendere e perdere la prima volta, interrompe costantemente la conversazione, alza la voce, "sale nella bottiglia". A casa, una tale persona si trasforma in un tiranno, anche se quasi sempre crede sinceramente che sia completamente sano, solo "un po 'oberato di lavoro".

Il sonno notturno è intermittente, il risveglio mattutino è doloroso e nella prima parte della giornata una tale persona è tormentata dalla disorganizzazione e dall'incapacità di concentrazione, che causa problemi sul lavoro. Tale paziente è spesso interessato a mal di testa che comprimono, come "caschi" o "cerchi".

Sintomi del secondo periodo di nevrastenia

I sintomi del secondo periodo di nevrastenia si manifestano con segni di intolleranza a luce intensa, suono forte, pianto, depressione, problemi significativi sul lavoro e in famiglia, disturbi del sonno espressi. Occasionalmente, questo stato d'animo negativo è interrotto da brevi lampi di reazione nevrotica.

Infine, nella terza fase, i sintomi principali sono una grande sensazione di depressione e stanchezza, fissazione sulla malattia, stati ipocondriaci, pensieri di morte, disturbi del sonno completi e perdita di efficienza.

Trattamento di nevrastenia - un approccio integrato

Come notato dai vecchi specialisti di neurologi e psichiatri, la nevrastenia non richiede alcun trattamento speciale nella maggior parte dei casi e l'inizio del recupero in quasi tutti i pazienti coincide con la normalizzazione del sonno.

Pertanto, la prima cosa a cui un medico dovrebbe prestare attenzione è l'igiene del lavoro e del riposo e il rispetto del regime del sonno. Devi andare a fare una passeggiata prima di andare a letto, a ventilare bene la stanza, a non mangiare di notte, puoi usare i sedativi per migliorare il sonno.

Trattamento di nevrastenia

Altri farmaci per l'astenia possono essere:

  • complessi multivitaminici e minerali;
  • preparazioni attivanti - adaptogens (tintura di Eleuterococco, Schizandra, radice d'oro, ginseng);
  • la nevrastenia, il cui trattamento farmacologico è inefficace (nei casi gravi, dopo le malattie che portano alla malnutrizione generale) può essere trattato con l'uso di ormoni steroidei anabolizzanti nei corsi brevi.

La nevrastenia, i cui sintomi e trattamenti vengono identificati ed eseguiti in modo tempestivo, può anche fare a meno dei farmaci. Molto spesso questo si riferisce a quelle forme che sono causate da affaticamento cronico, in combinazione, ad esempio, usando caffè e sigarette come "droga", stimolando il pensiero.

Ad esempio, possiamo citare il "programmatore della nevrastenia", in cui spesso tutti i suddetti fattori di rischio sono combinati con il consumo di birra al computer, la tensione visiva e l'ipodynamia.

Pertanto, il trattamento con questo sviluppo di nevrastenia si riduce a un completo cambiamento nello stile di vita.

A quali medici rivolgersi?

Il fatto è che è la base della sconfitta del sistema nervoso centrale. Se una persona si trovava in ospedale per una grave malattia, allora, di regola, è guarito in un policlinico da uno specialista specializzato. Per esempio, al pneumologo dopo la polmonite trasferita, al phthisiatrician dopo la tubercolosi.

Di solito, con il successo del trattamento ambulatoriale della malattia sottostante, anche la nevrastenia passa. A volte è necessaria una consultazione di un neurologo (neurologo).

Nel caso in cui la nevrastenia apparisse "da zero", ad esempio, a causa del lavoro eccessivo, puoi rivolgerti a un neurologo.

prevenzione

La profilassi primaria della nevrastenia si riduce, prima di tutto, all'osservanza attenta del regime del giorno, in particolare il sonno e la veglia. Come mostrato, è con il disturbo del sonno che "tutti gli altri sintomi compaiono con la" palla di neve ", che il corpo può facilmente affrontare se viene assegnato abbastanza tempo per dormire.

Il secondo "cardine" è il rifiuto di tutti i tipi di stimolanti artificiali del sistema centrale (alcol, fumo, abuso di caffè e, naturalmente, rifiuto categorico di drogarsi). È noto che la dipendenza da anfetamine nuoce particolarmente gravemente al sistema nervoso centrale.

Inoltre, è necessario fare passeggiate mobili nella natura, essere temperati, andare a fare il bagno e la cultura fisica e, in generale, vivere una vita piena. E solo allora nessuno penserà che tu sia "nevrastenico" e non ti vergogneresti dello scandalo per una questione insignificante sul posto di lavoro.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com