• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Irregolarità mestruale: cause e trattamento

  • Le cause principali delle irregolarità mestruali

Il ciclo mestruale si instaura nell'adolescenza e accompagna una donna durante tutto il periodo della gravidanza, fino a 40-45 anni. La sua presenza segnala che il sistema riproduttivo è pronto a concepire e generare un figlio e che il corpo produce attivamente ormoni sessuali femminili.

Le cause dei disturbi del ciclo mestruale (come viene talvolta chiamato nelle persone, il nome corretto di "mestruale") sono dovute a una serie di fattori, tra cui si può notare quanto segue:

Violazione del ciclo mestruale Insufficienza ormonale - periodi irregolari possono essere dovuti a un'interruzione del funzionamento del sistema endocrino della donna. Con una carenza di estrogeni, la prima fase del ciclo è significativamente estesa e nessuna dominante viene rilasciata dai follicoli antrali. Con un eccesso di testosterone, la capsula del follicolo dominante si ispessisce.

Di conseguenza, l'uovo non può uscire da esso e il follicolo si trasforma in una cisti follicolare. Con una carenza di progesterone, la seconda fase del ciclo diventa troppo breve, il che porta in modo significativo l'arrivo delle mestruazioni.

Inoltre, la violazione della produzione di ormoni può causare alterazioni patologiche nella struttura dell'endometrio, che non solo portano a una violazione del ciclo mestruale, ma anche al sanguinamento intermestruale.

Fallimenti nel lavoro del sistema endocrino sono uno dei prerequisiti principali per i disturbi del ciclo. Tutte le altre ragioni sono solo la sua conseguenza. Maggiori informazioni sul fallimento ormonale nelle donne .

PCOS e MFIA - sindrome dell'ovaio policistico e ovaie multifollicolari. Queste due patologie sono associate alla distruzione dell'operazione delle gonadi femminili accoppiate. Sono spesso causa di ritardi e comparsa di cisti.

Le donne a cui è stata diagnosticata una di queste malattie hanno un ciclo mestruale irregolare, che ha la proprietà di durare un diverso periodo di tempo. Di conseguenza, gli intervalli tra il sanguinamento mestruale possono arrivare a 60-70 giorni (più circa PCOS ).

Le malattie sessualmente trasmissibili sono malattie sessualmente trasmissibili. A differenza dei fallimenti ormonali, possono solo causare un malfunzionamento del ciclo mestruale una volta e scomparire completamente solo dopo il trattamento.

Molto spesso le infezioni causate da ritardi e sanguinamento intermestruale sono la clamidia , i gonococchi e anche l'esacerbazione dell'urea plasmosi e della micoplasmosi.

Violazione dell'ipofisi e dell'ipotalamo - queste parti del cervello producono ormoni luteinizzanti e follicolo-stimolanti (LH e FSH), così come estrogeni, progesterone e prolattina. Fallimenti nel lavoro di queste ghiandole possono influenzare il cambiamento nel carattere delle mestruazioni, sia nella direzione del loro aumento, sia nella direzione della diminuzione.

Cambiamenti nell'età fisiologica - questa categoria include disturbi del ciclo mestruale in quelle donne oltre i 40 anni. Lo stock di uova termina e la riserva ovarica è esaurita. Questo porta ad una marcata diminuzione del livello di estradiolo e progesterone, che provoca l'irregolarità del periodo mestruale.

contenuto

Tipi di irregolarità mestruali

Tipi di irregolarità mestruali

Diverse cause di disturbi del ciclo mestruale possono influenzare in modo diverso l'aspetto delle mestruazioni. Pertanto, la disfunzione del sistema riproduttivo può essere suddivisa in due tipi a seconda della frequenza e della natura del sanguinamento.

Tipi di violazioni del ciclo mestruale per periodicità:

  • Polimenorea: presuppone un ciclo breve, inferiore a 22 giorni. È caratterizzato da una frequente assenza di ovulazione e da una deficienza del corpo giallo, nei casi in cui si verifica la maturazione dell'uovo. Polimenorea può significare sia un ciclo monofase che un ciclo a due fasi. Tuttavia, in due fasi, di solito, c'è una carenza della prima o della seconda fase o di entrambi.
  • Oligomenorea - suggerisce l'inizio delle mestruazioni ad intervalli di 40 a 90 giorni. Questo è il tipo più comune di disturbi del ciclo mestruale, la sua causa è più spesso PCOS . Spesso prima dell'inizio di tali mestruazioni per 2-3 giorni, si osserva una macchia.
  • Amenorrea - comporta sanguinamento mestruale, che compaiono con una frequenza di una volta ogni 3 mesi o più. Il più delle volte si verifica con l'aumento dello sforzo fisico, l'esaurimento della riserva ovarica, lo stress e il peso corporeo in eccesso.

Tipi di violazioni del ciclo mestruale in base al carattere della scarica sanguinante:

  • Scarse mestruazioni - caratterizzato da macchie di perdite sanguinolente, la cui durata non supera i 3 giorni. Tali periodi sono indolori, non sono accompagnati da debolezza generale e non hanno una sindrome premestruale pronunciata.
  • Mestruazioni abbondanti - caratterizzata da una grande perdita di sangue, forte dolore al basso addome (specialmente diverse ore prima del ciclo mestruale e nelle prime ore dopo la loro insorgenza). Spesso hanno una sindrome premestruale pronunciata e una durata di almeno 6-7 giorni.
  • Emorragia intermestruale - caratterizzata da spalmare perdite di sangue, che compaiono a metà del ciclo e durano 2-3 giorni. Non confonderli con le sanguinose secrezioni provocate dall'ovulazione. Il rilascio dell'ovulo dal follicolo può contribuire alla comparsa di poche gocce di sangue, che si manifestano sotto forma di una scarica di un giorno di colore marrone chiaro non brillante. Il sanguinamento intermestruale è più abbondante e ha un colore brillante.
  • Sanguinamento premestruale - caratterizzato dalla comparsa di macchie di secrezioni brune per alcuni giorni prima delle mestruazioni. Di solito aumentano e diventano mestruazioni. Sono un sintomo caratteristico dell'endometriosi.
  • Sanguinamento postmestruale - caratterizzato dalla presenza di spalmare la secrezione sanguinolenta, che si osserva alcuni giorni dopo la fine delle mestruazioni e gradualmente scompare. Sono un segno di endometrite cronica.

Uno qualsiasi di questi tipi di irregolarità mestruale può verificarsi in una donna nei 40-45 anni di età della menopausa. Il sanguinamento diventa quindi scarso e raro, diventa sfondamento e si ferma solo per un breve periodo di tempo.

Possibili complicazioni

A qualsiasi età, le irregolarità mestruali possono portare a varie complicazioni che potrebbero essere pericolose per la salute.

  • Anemia - può essere causata da periodi troppo abbondanti. Particolarmente grande è il suo rischio nel caso in cui il sanguinamento sia frequente, con un intervallo di 2 - 3 settimane.
  • Un ematometro è l'accumulo di sangue e coaguli di sangue nell'utero, che per determinate ragioni non può uscire completamente. Al posto delle normali mestruazioni, in questo caso, ci sono sanguinamenti molto scarsi, ma a lungo termine.
  • L'infertilità non è una conseguenza diretta delle mestruazioni irregolari, ma le irregolarità del ciclo mestruale indicano che il sistema endocrino della donna non funziona correttamente. Più a lungo l'inizio del trattamento viene ritardato, maggiore è la probabilità di infertilità.

Trattamento delle irregolarità mestruali

Trattamento delle irregolarità mestruali

A seconda della natura della mestruazione irregolare, verrà determinato il metodo di trattamento. Fornisce due direzioni: terapia farmacologica e intervento chirurgico.

Inoltre, la prima opzione è mirata, di solito, a eliminare la causa del ciclo, e la seconda, che coinvolge la cura chirurgica, è volta ad eliminare le conseguenze del ciclo patologico delle mestruazioni.

  • Trattamento conservativo

La terapia implica due compiti: regolare lo sfondo ormonale e ridurre la perdita di sangue. Prima di prescrivere il farmaco il medico deve familiarizzare con i risultati dell'ecografia.

Contraccettivi orali - hanno spesso nella loro composizione gli ormoni della prima e della seconda fase. Per regolare il ciclo, la somministrazione di OK è prescritta per diversi mesi (da 3 a 6). Le ghiandole endocrine sotto l'influenza di analoghi sintetici degli ormoni funzioneranno normalmente e il mese inizierà ad arrivare in tempo.

Tuttavia, con tale trattamento ci sono una serie di difficoltà. Innanzitutto, esiste una categoria di donne che non tollerano i contraccettivi orali. In secondo luogo, il trattamento con tali farmaci può avere solo un effetto temporaneo, e dopo diversi mesi il ciclo mestruale diventerà nuovamente irregolare.

Preparazioni ormonali - a differenza dei contraccettivi orali, contengono un analogo sintetico di un solo ormone o contengono sostanze che interferiscono con la produzione di un determinato ormone.

Lì, il medico può prescrivere un farmaco separato per ogni ormone che supera la norma ammissibile o ha una concentrazione inferiore alla norma.

I farmaci emostatici sono prescritti per tali violazioni delle mestruazioni, che sono caratterizzate da un'eccessiva perdita di sangue. A differenza dei farmaci ormonali, l'uso di farmaci emostatici non tratta la causa dell'insuccesso ormonale, ma solo le sue conseguenze: il sanguinamento.

L'interruzione del ciclo mestruale nelle donne dopo i 45 anni richiede solo un trattamento medico sintomatico, in quanto il corpo entra in menopausa e dopo un certo periodo di tempo, il mese cesserà per sempre.

  • Trattamento chirurgico

Le mestruazioni irregolari, provocate da disturbi ormonali, possono portare all'accumulo di coaguli di sangue nella cavità uterina, che per vari motivi non possono riversarsi completamente nella vagina.

Per evitare l'infiammazione e per alleviare il paziente dal costante sanguinamento magra, viene eseguito un raschiamento del corpo dell'utero. Per il trattamento, una donna dovrebbe sdraiarsi per un po 'in ospedale.

L'operazione viene eseguita in anestesia generale, e il contenuto della cavità uterina, che è stato estratto verso l'esterno, viene inviato per l'istologia. Se non si regola il ciclo mestruale con i farmaci ormonali, i coaguli possono accumularsi nel tempo e l'intervento dovrà essere ripetuto.

Se le mestruazioni sono irregolari, dovresti prestare molta attenzione a questo e non ritardare la visita dal medico.

interessante
Olga Filatova
2017-05-15 05:42:25
grazie per l'articolo, ora sono molto rilevante.

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com