• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Mexidol: istruzioni per l'uso, controindicazioni e dosaggio

Mexidol è un farmaco medico che protegge i neuroni e le cellule del miocardio dagli effetti dannosi dei radicali liberi. Il farmaco aumenta la resistenza allo stress, rimuove l'intossicazione (compreso l'alcol) e riduce la prontezza convulsiva.

Mexidol è un farmaco nootropico della nuova generazione, che ha effetti anti-ipossici, anti-shock e antidepressivi. Il principio attivo (etilmetilidrossipiridina) previene la formazione di perossidi lipidi e protegge le cellule dall'invecchiamento.

contenuto

Mexidol: cosa aiuta?

Mexidol: cosa aiuta?

Il farmaco attiva le reazioni metaboliche, migliora la microcircolazione, riduce la viscosità del sangue e migliora la circolazione cerebrale. Protegge le membrane cellulari di eritrociti e piastrine dalla distruzione, abbassa il colesterolo.

Normalizza i processi di riduzione dell'ossidazione nelle cellule cerebrali.

Mexidol rimuove i sintomi di intossicazione da alcol con sintomi di astinenza. Ripristina le funzioni cognitive, elimina lo squilibrio vegetativo dopo lunghe bevute.

Rafforza l'effetto di altri farmaci: tranquillanti, neurolettici e anticonvulsivanti.

Mexidol aiuta con la depressione, migliora la memoria e aumenta la capacità di apprendimento.

L'uso di mexidol nelle cardiopatie coronariche contribuisce alla conservazione del miocardio rinforzando la membrana dei miocardiociti e proteggendo la parete vascolare dalla deposizione di colesterolo.

Promuove la formazione di circolazione collaterale in condizioni di danno al miocardio dopo un infarto.

Mexidol: meccanismo d'azione

Il farmaco riduce la formazione di sostanze perossidiche che distruggono le membrane cellulari, il che porta a un aumento del rilascio di ossigeno ai tessuti e alla conservazione delle strutture tissutali.

Mexidol attiva gli enzimi: superossido dismutasi, fosfodiesterasi indipendente dal calcio, acetilcolinesterasi.

Ciò migliora la trasmissione degli impulsi nervosi nelle sinapsi e il legame con i ligandi. Mexidol aumenta la formazione di neurotrasmettitori, in particolare la dopamina.

Il farmaco innesca le reazioni di glicolisi e fornisce processi ossidativi del ciclo di Krebs nell'ipossia tissutale, che supporta la formazione di ATP, creatina fosfato al livello richiesto.

Mexidol: se usato?

Mexidol: se usato? Il farmaco è usato come antiossidante in neurologia, cardiologia e psichiatria.

Le indicazioni per l'uso di mexidol sono le seguenti:

  • Effetti residui dopo ictus, così come con ischemia transitoria del cervello per prevenire l'esacerbazione;
  • Commozione cerebrale, conseguenze delle lesioni alla testa;
  • Encefalopatia acuta e cronica;
  • Disfunzione vegetativa;
  • Condizioni simili al Neuro;
  • Attacco di panico;
  • Compromissione cognitiva contro la cerebrosclerosi;
  • Violazioni acute della circolazione coronarica, come terapia aggiuntiva;
  • In chirurgia dopo chirurgia, infiammazione purulenta del peritoneo e pancreatite;
  • Psicopatia, sindrome da astinenza;
  • Intossicazione acuta con farmaci psicotropi;
  • Condizioni neurosteniche dopo un forte sforzo fisico;
  • Per la prevenzione prima di carichi estremi.

Controindicazioni mexidol

  • Insufficienza epatica nella fase terminale;
  • anuria;
  • Ipersensibilità al principio attivo.

Il farmaco non è tossico. Non influenza la coordinazione, la pressione sanguigna e la respirazione.

Effetti collaterali di mexidol

Possibili effetti collaterali dell'apparato digerente: nausea, vomito, diarrea.

Possibile reazione allergica al tipo di orticaria, edema Quincke.

Mexidol: istruzioni per l'uso

Mexidol: istruzioni per l'uso

Modulo Tablet

Le compresse di Mexidol sono prescritte a 375-750 mg / die.

Schema di accoglienza:

Il primo giorno - 1-2 compresse (125-250 mg).

Quindi la dose viene aumentata al massimo dell'efficacia, ma non più di 800 mg / giorno.

Ai pazienti cardiologici viene prescritto un trattamento per cicli di 1,5-2 mesi. Il ricevimento profilattico viene effettuato nella stagione primaverile-estiva.

I sintomi di sovradosaggio si manifestano con un aumento della sonnolenza.

Mexidol in ampolle

Il farmaco è prescritto per iniezione endovenosa, lenta (5-7 minuti) di somministrazione e dropwise - 60 caps / min. Prima dell'infusione a getto, diluire in soluzione isotonica.

L'iniezione intramuscolare viene eseguita in profondità nel tessuto del quadrante superiore esterno del muscolo gluteo.

Il regime posologico è prescritto singolarmente: 1-2 fiale 1-3 r / giorno. La dose giornaliera massima è di 0,8 g.

  • Per il trattamento della demenza - iniettato in / 0,1-0,3 g / giorno di muscoli.
  • All'astinenza alcolica - flebo endovena - 0,5 g / giorno.
  • Avvelenamento con neurolettici - 0,3 g / giorno.
  • Nella pratica chirurgica, per il trattamento della peritonite, pancreatite - 0,2 g 3p / giorno.
  • Nella pancreatite necrotica grave - 0,8 g due volte nei primi due giorni, quindi 0,5 2 p / giorno di gocciolamento.
  • Nei colpi acuti e nelle encefalopatie dincircolatorie, gocciolare 500 g 4 r / giorno per due settimane.
  • Il farmaco viene cancellato gradualmente dopo aver ottenuto risultati clinici e di laboratorio positivi.
  • Per scopi preventivi - 200 mg 2 r / giorno, il corso - 14 giorni.
  • In condizioni stazionarie, il mexidol è prescritto ai bambini per il trattamento della neuroinfettiva di 0,1 mg. per via intramuscolare.
  • Il 5% di soluzione di mexidolo è usato per sciacquare la bocca con stomatite, gengivite e infiammazione purulenta nella tasca parodontale. Applicare 3 r / giorno.

Il mexidolo è diviso nel fegato, escreto nelle urine. Il tempo di azione è di 4 ore.

Interazione con altri farmaci

Il mesquidolo potenzia l'azione dell'ipotalamo, delle benzodiazepine, degli antidepressivi. Riduce la tossicità degli alcoli etilici.

Indicazioni di Mexidol durante la gravidanza e l'allattamento

In connessione con la mancanza di prove della sicurezza dei farmaci per le madri in gravidanza e in allattamento, si raccomanda di astenersi dall'assumere il periodo di portamento e alimentazione del bambino.

Istruzioni speciali

Istruzioni speciali mexidol È combinato con preparati farmaceutici utilizzati nella pratica terapeutica. La pediatria non viene utilizzata per motivi speciali, poiché non vi sono prove di sicurezza.

Alla reception è impossibile guidare la macchina e altri veicoli richiedendo velocità di reazione.

È rilasciato nella rete della farmacia dalla prescrizione.

Mexidol: modulo di rilascio

Il principio attivo, che fornisce l'attività antiossidante del farmaco - succinato di etilmetilidrossipiridina.

La forma di rilascio è una soluzione per la somministrazione parenterale con una concentrazione di sostanza attiva di 50 g / le compresse di 125 mg.

Rilascio della forma: fiale scure o chiare con un punto di rottura. Volume 2 ml di una soluzione al 5%. Le fiale sono realizzate in celle di plastica profilate da 5 pezzi.

Compresse - 10 compresse. Nel blister e 90 pezzi. - in vasetti di plastica.

Condizioni di conservazione

Se conservato correttamente (in un luogo fresco e buio), è adatto per 3 anni.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com