• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Pertosse, malattia infantile negli adulti - sintomi e trattamento

Contrariamente al fatto che la malattia è considerata una malattia infettiva puramente infantile, la pertosse negli adulti non è così rara e si verifica periodicamente nella pratica clinica. La sua manifestazione è acuta, ciclica, con sintomi specifici caratteristici.

La malattia è causata dal bordetell Bordet-Gangu bacchetta (Bordetell). Salire sulla membrana mucosa del sistema respiratorio umano, provoca lo sviluppo di processi infiammatori che provocano un aumento della secrezione di muco, mentre sopprime l'attività e le funzioni dell'epitelio ciliato del tessuto mucoso, contribuendo alla formazione di focolai di necrosi su di esso.

La patologia si sviluppa attivamente nei tessuti bronchiali, interessando il tratto respiratorio superiore. Il corpo sviluppa ipersensibilità (sensibilizzazione) alle tossine del patogeno, causata dalla stimolazione dei recettori dello strato mucoso del sistema respiratorio, manifestata da tosse parossistica convulsiva - tali sintomi di pertosse negli adulti e nei bambini sono il "biglietto da visita" della malattia.

L'infezione avviene per contatto diretto di una persona con un paziente o portatore di infezione, cioè per contatto e aerosol. Un semplice starnuto o tosse ad una distanza di 1-2 metri può trasferire l'infezione dal paziente a quello sano. Il picco di virulenza (infettività) del batterio cade nei primi sette giorni di malattia e negli ultimi giorni del periodo di latenza.

È in questo intervallo di tempo che il malato dovrebbe essere isolato. I più pericolosi sono i pazienti con sintomi lievi indistinti.

I primi segni di pertosse possono comparire in una settimana o mezza, dopo il momento dell'infezione. Il decorso della malattia è dovuto a tre stadi di sviluppo: catarrale (iniziale), parossistica (spasmodica) e stadio di risoluzione (sviluppo inverso).

contenuto

Sintomi e segni di pertosse negli adulti

Sintomi e segni di pertosse negli adulti

Con i primi sintomi della pertosse negli adulti, inizia lo stadio iniziale della malattia - la fase catarrale.

Il principale segno della malattia in questa fase è una tosse secca costante, che non viene fermata da alcun farmaco. I sintomi sono molto simili alla clinica ORZ:

  • uno stato febbrile con una temperatura molto alta;
  • debolezza generale e perdita di appetito;
  • corizza, tosse e lacrimazione.

È per questo che gli adulti spesso iniziano il trattamento della pertosse da soli, concentrandosi sul rispetto delle patologie catarrali - di regola, non porta sollievo.

Il periodo dello stadio parossistico (spasmodico) è il più grave, accompagnato da compromissione delle funzioni respiratorie. La tosse si intensifica, assume un carattere soffocante. Allo stesso tempo, vengono rilasciati densi muco viscoso e suoni sibilanti. Gli attacchi possono verificarsi fino a 50 volte al giorno. Il paziente arrossisce, si sviluppa la linfadenite cervicale. Nella sua zona, la cianosi della pelle è marcata.

Spesso, con attacchi di tosse, possono verificarsi momenti spiacevoli con minzione spontanea e defecazione. Se durante questo periodo non si sottopongono all'esame e al trattamento appropriati della pertosse, i sintomi possono essere completati:

  • crampi su tutto il corpo;
  • sincope neurogenica;
  • sintomi meningei;
  • disturbi della circolazione cerebrale.

Lo stadio di risoluzione (sviluppo inverso) è lo stadio finale della malattia. Lo stato di salute migliora, la respirazione ritorna normale, gli attacchi di tosse peggiorano sempre meno. Il paziente è in via di guarigione.

Con un adeguato trattamento tempestivo, la durata totale della pertosse in un adulto non supera l'anno e mezzo, due mesi.

Cosa è pericoloso per gli adulti?

i primi segni di pertosse negli adulti

i primi segni di pertosse negli adulti (foto), sono simili al solito freddo

Il più grande pericolo nella pertosse negli adulti è lo sviluppo di complicanze con possibili processi patologici sotto forma di:

  • processi infiammatori acuti nei polmoni;
  • coinvolgimento nel processo infiammatorio dei tessuti bronchiali;
  • sviluppo di pleurite essudativa ed enfisema;
  • processi infiammatori purulenti nella struttura dell'orecchio medio.

A volte, le conseguenze della pertosse sono manifestate da atelettasia del polmone, frequenti attacchi di tosse possono provocare:

  • hypophagmus - emorragia nella congiuntiva;
  • sporgenze ombelicali ed inguinali erniali;
  • perforazione (apertura o rottura) nelle membrane timpaniche;
  • prolasso rettale ( prolasso dell'intestino ).

Quando un'altra diagnosi viene aggiunta alla patologia principale, ciò significa - una complicazione della malattia, in questo caso la pertosse. Le infezioni sono suscettibili anche a persone precedentemente vaccinate.

In questo caso, la malattia può procedere ad un ritmo accelerato, senza riflesso della tosse, senza segni esterni e sintomi caratteristici. Per diagnosticare la malattia in questo caso, è possibile solo per la rilevazione di anticorpi della classe "M" nel sangue - (IgM).

Diagnosi di pertosse

Grazie a una varietà di moderne tecniche diagnostiche, oggi i medici hanno tutte le possibilità di rilevare questa infezione in qualsiasi fase del suo corso. L'analgesia per la pertosse viene eseguita con metodi:

  1. Studio batteriologico (semina) di muco, prelevato dalla membrana mucosa dell'orofaringe.
  2. I test di reazione di RNGA, RPGA e RA sono metodi sierologici utilizzati nella rilevazione del patogeno negli stadi avanzati della malattia.
  3. Il saggio ELISA è un'analisi di immunoassorbimento enzima-legata che rileva gli anticorpi del batterio allo stadio precoce (IgM) della malattia e alla fine - (IgG)
  4. Express-diagnostica - Metodo RNIF, che consente di identificare l'anticorpo e confermare la patologia entro due ore. Contemporaneamente avendo effettuato la diagnosi differenziata con patologie simili. E il metodo LMA, che determina la malattia entro mezz'ora.
  5. Studi molecolari ed ematologici.

Trattamento e prevenzione della pertosse

Trattamento della pertosse Nel trattamento della pertosse negli adulti, viene utilizzato un regime terapeutico standard, tra cui:

  1. Terapia etiotrope: nella prima settimana della malattia vengono prescritti i preparati del gruppo della penicillina, può essere l'amoxiclav o il flemoclav. Nei quattro giorni seguenti, le medicine di antibiotici macrolide - Erythromycin, Macropen o Azithromycin, Rulid, Klabaks oi loro analoghi sono collegate. Il trattamento della pertosse con antibiotici dopo 10 giorni è inopportuno. Il loro appuntamento è giustificato solo con complicazioni purulente.
  2. Quando si pronunciano processi di insufficienza respiratoria, edema polmonare, insufficienza della circolazione cerebrale viene prescritta una iniezione endovenosa a goccia di una soluzione di eupillina.
  3. I farmaci ansiolitici sotto forma di Seduxen, Relanium o Sibazon sono prescritti per gravi attacchi di tosse.
  4. I farmaci glucocorticoidi (Prednisolone) e i diuretici (Lasik) sono prescritti per l'edema polmonare.
  5. L'ossigenoterapia è molto efficace nel trattamento dell'ossigeno (ventilazione artificiale o in reparti speciali).

In assenza di temperatura, in qualsiasi momento dell'anno, si raccomanda ai pazienti di camminare in aria per almeno un'ora. Il cibo dovrebbe essere frequente, diviso e vitaminizzato.

Misure preventive

La principale misura di prevenzione è la tempestività della vaccinazione. Il vaccino protegge una persona dalla pertosse per quindici anni. Quindi deve essere fatto di nuovo. L'immunità all'agente causativo persiste nel corpo per tutta la vita.

Anche con l'infezione del paziente vaccinato, la malattia procederà in una forma più lieve. Per prevenire la re-infezione, solo una forte difesa immunitaria può farlo. Per questo, deve essere rafforzato in ogni modo possibile.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com