• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Kefalogematoma: nei neonati sulla testa, foto, trattamento e conseguenze

Le più grandi prove cadono sull'uomo all'inizio della sua vita - al momento della sua nascita. Non tutti i bambini riescono a passare il percorso di nascita senza conseguenze. Uno di questi potrebbe essere il cefaloematoma nei neonati.

Cos'è? Cefalogematoma (Sephalhaematoma) è una delle forme di trauma della nascita causate da un processo emorragico (emorragia) tra l'osso cranico e il pericranio (periostio del cranio), formando l'ematoma (la cavità riempita di sangue), vedi la foto.

Il meccanismo di formazione del cephaloematoma nei neonati sulla testa è associato al processo generico, durante il quale la pelle si sposta insieme al pericranio sulla testa del bambino, causando rotture vascolari, nell'intervallo del periostio e dell'osso cranico.

cefaloematoma

foto 1

L'ematoma può essere di varie dimensioni, a seconda della quantità di sangue che si accumula (5-150 ml). Nella cavità dell'ematoma, è nello stato liquido, non per molto tempo, che è causato dall'insufficienza del sistema emostatico nel corpo dei neonati, che contribuisce al costante accumulo di sangue un paio di giorni dopo il parto e un aumento delle dimensioni della formazione.

Dopo una settimana e mezza, l'ematoma diminuisce e dopo un mese può scomparire completamente.

La solita localizzazione del cefalofoma è la zona parietale del cranio, ma è possibile che si formi nella zona occipitale, temporale o frontale. Ha un contorno chiaro e non va mai oltre il cranio del cranio, la sua restrizione prevede la fusione del pericranio con l'osso cranico nella zona della giuntura, mantenendo l'ematoma in una zona, che è la sua principale caratteristica distintiva.

In apparenza, un tal ematoma è simile a un tumore ordinario con contenuti interni mobili, i suoi confini sono circondati da un rullo. La pelle che ricopre il tumore non cambia la sua struttura elastica e il colore.

Molto spesso sotto il cefalofoma si riscontrano fratture ossee. 5 bambini su mille sono esposti a tali lesioni.

contenuto

Perché si formano i cefalofatomi?

Kefalogematoma: nei neonati in testa

La formazione di un cefaloematoma in un neonato è facilitata da una serie di fattori provocatori:

  • La posizione sbagliata del bambino nel grembo della madre è longitudinale obliqua o trasversale;
  • Grandi dimensioni del bambino;
  • Anomalie nello sviluppo fetale a causa di disfunzioni polisistemiche, endocrine e metaboliche;
  • La forma idrocefalica della testa fetale, prima della sua crescita, con patologie infettive;
  • Gravi complicanze di una gravidanza incinta;
  • L'impianto del bambino dal cordone ombelicale, che può provocare ipossia e non permettere al feto di passare liberamente attraverso il canale del parto.

La causa di emorragie in un bambino può essere anomalie nella struttura della pelvi della donna durante il parto - stretta o piatta, la presenza di escrescenze ossee o cartilaginee sulle ossa pelviche.

L'età di una donna è anche di grande importanza, poiché in età adulta, c'è spesso una completa discrepanza delle ossa pelviche, che crea un ostacolo al libero rilascio del feto.

Ci può essere una debolezza nel lavoro: i muscoli indeboliti dell'utero e la debolezza delle loro funzioni contrattili non possono aiutare il bambino nella giusta quantità.

La formazione di emorragia può essere scatenata dal rapido decorso del travaglio. La rapida espulsione del feto verso l'esterno non solo porta a una brusca caduta di pressione (l'effetto del barotrauma), che può colpire i vasi, ma provoca anche un trauma alla testa del bambino, causando danni vascolari.

Tipi di danni e gravità

Cephaloematoma nei neonati foto 3

foto 3

Spesso le formazioni emorragiche (cefalogematomi) sono combinate con vari altri problemi, che ne determinano la classificazione delle specie: i cefalogatomi possono formare:

  1. Insieme alle violazioni dell'integrità delle ossa del cranio (fratture depresse).
  2. In combinazione con ematoma epidurale.
  3. Accompagnamento dell'ictus emorragico.
  4. In combinazione con deficit neurologico cerebrale focale o generale.

La gravità del processo è determinata dalla dimensione dell'emorragia (emorragia).

  • Il primo grado di gravità include l'area delle emorragie fino a 4 cm di diametro;
  • Nel secondo grado, l'area di emorragia occupa da 4 a 8 cm.
  • Il terzo grado comprende emorragie, che occupano più di 8 cm di diametro o la loro combinazione con cefalopatici multipli che superano questo indice.

Le piccole manifestazioni dei processi emorragici sono classificate come focali. Con un processo esteso, il cefalofatoma ha una definizione comune.

Trattamento di cefalomonoma nei neonati

I neonati con questa anomalia sono supervisionati da un pediatra, un neonatologo e un chirurgo (se necessario).

I cefalogamatomi minori (il primo grado di gravità) diminuiscono indipendentemente già nei giorni sette dopo ogni sorta. Per fermare l'emorragia e stimolare l'emostasi, al bambino vengono prescritti medicinali contenenti calcio e vitamine del gruppo "K".

In assenza di processi complicati, non è richiesto nessun altro trattamento. Le emorragie minori si verificano entro un mese.

In formazioni di grandi dimensioni , corrispondenti al secondo o al terzo stadio, il chirurgo pompava il fluido sanguigno perforando la parete vascolare (puntura). Con l'imposizione successiva di una benda di pressione su un posto di un trauma.

  • Se questo viene ignorato, la conseguenza del ketalogematoma del neonato può essere ittero transitorio, causato dall'impregnazione delle strutture tissutali adiacenti con il sangue e dall'ingestione di bilirubina formatasi come conseguenza della decomposizione tissutale.

Quando il sangue non viene rimosso in tempo, inizia il processo di ossificazione del pericranio, che provoca deformazioni craniche e forma la testa asimmetrica del bambino. Correggere la situazione può solo richiedere l'intervento per l'escissione delle zone indurite delle ossa craniche.

Anche una leggera perdita di sangue, durante l'intervento, può causare lo sviluppo dell'anemia emolitica di un bambino. Inoltre, le reazioni di infiammazione non sono escluse nei tessuti lesi.

L'attaccamento di infezioni è irto di suppurazione. In questi casi, il trattamento del cefaloematoma nei neonati viene eseguito mediante il metodo di apertura dell'ematoma, pulizia della sua cavità, installazione di drenaggio e applicazione di una medicazione antisettica.

Forse la nomina dell'unguento "Traumeel" e la preparazione di antibiotici. Con ematomi piccoli e assenza di complicanze concomitanti, il bambino viene dimesso dall'ospedale il 10 ° giorno.

Con una vasta area di emorragia e complicanze associate, il processo di trattamento può essere ritardato indefinitamente. Il bambino è soggetto al follow-up di un neurologo e chirurgo che, nel prossimo anno, dovrebbe osservare il bambino e monitorare le sue condizioni.

  • Le conseguenze negative della patologia sono rare, soprattutto quando si eseguono processi.

Possibili conseguenze del cephaloematoma

conseguenze del cephaloematoma Fondamentalmente, non si manifestano conseguenze per il cefalofatoma appena nato sulla testa. Solo in situazioni eccezionali e rare, a causa di processi trascurati, con una serie di fattori aggravanti, rallentamento generale dello sviluppo, manifestazione di una sindrome neurologica, sviluppo di craniostenosi (alterazione della forma cranica) o rallentamento delle funzioni motorie muscoloscheletriche (forme spastiche, emiplegiche, discinetiche o atassiche Paralisi cerebrale).

Ancora nessuno è riuscito ad assicurare il loro futuro bambino da possibili ferite durante il parto. Ma per garantire il suo comodo e corretto sviluppo intrauterino è capace di ogni futura "madre".

La prevenzione delle formazioni emorragiche non è difficile: un'alimentazione corretta ed equilibrata, l'eliminazione delle cattive abitudini e il rispetto di tutte le raccomandazioni mediche. Per un bambino ben sviluppato, il processo di nascita passerà naturalmente e facilmente.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com