• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Infiammazione purulenta: forme, complicanze, trattamento e antibiotici

L'infiammazione è una risposta locale protettiva del corpo all'azione dell'agente dannoso.

Rubor, tumore, sodio, dolor e functio laesa (arrossamento, gonfiore, calore locale, dolore e compromissione della funzione) - così quasi in rima in latino descrivono l'essenza del processo infiammatorio dei grandi medici dell'antichità Celso e Galeno.

A cavallo del XIX - XX secolo. i clinici hanno trovato altri termini per descrivere questo fenomeno - alterazione, essudazione, proliferazione (danno, uscita di elementi cellulari del sangue in spazi interstiziali e inizio della guarigione mediante formazione di un infiltrato infiammatorio).

Il concetto moderno di infiammazione si basa sugli insegnamenti di II Mechnikov: il processo centrale che caratterizza l'infiammazione è la fagocitosi, la digestione intracellulare di agenti patogeni.

contenuto

Cause di infiammazione purulenta

Infiammazione purulenta della palpebra, foto

Infiammazione purulenta della palpebra, foto

L'infiammazione si sviluppa da fattori esterni:

  • penetrazione dell'infezione e delle sue tossine,
  • le azioni degli stimoli fisici (ustioni, congelamento, irradiazione),
  • meccanico (contusioni, ferite),
  • agenti chimici.

I fattori interni possono causare infiammazione (necrosi tessutale, emorragia, deposizione di sale).

Processi che si verificano nell'area dell'infiammazione

Considerare l'essenza dell'infiammazione è più facile nella situazione familiare con una scheggia. All'inizio è molto difficile estrarre una spina profondamente impiantata dai tessuti molli. Ma dopo un paio di giorni può essere spremuto insieme con pus dalla zona danneggiata gonfia e arrossata.

Sull'azione di un agente traumatico, il corpo risponde con un flusso di sangue alla scena. La permeabilità delle pareti del sangue locale e dei vasi capillari linfatici aumenta e il plasma, insieme agli elementi cellulari del sangue (globuli rossi, leucociti, linfociti, piastrine) riempie lo spazio tra le cellule del tessuto danneggiato. Ogni tipo di cellule del sangue fa il suo lavoro.

Quando l'integrità della copertura esterna è disturbata, le piastrine a forma di falce si attaccano, si sovrappongono e formano una crosta protettiva sulla ferita.Eritrociti forniscono tessuto aggiuntivo per il tessuto danneggiato, e il plasma è i nutrienti per la guarigione più veloce.

Il compito più importante riguarda i globuli bianchi - essi combattono con gli agenti patogeni nella ferita.

Il ruolo dei globuli bianchi nello sviluppo dell'infiammazione

La funzione dei leucociti, dei linfociti e dei monociti è letteralmente nel combattimento corpo a corpo con i microbi che sono penetrati attraverso l'area danneggiata. Combattono uno contro uno.

I globuli bianchi sono grandi, con un piccolo nucleo e una quantità significativa di protoplasma. Una tale struttura permette loro, avvicinandosi al microbo, di abbracciarlo da tutti i lati e assorbirlo in se stesso.

Questo fenomeno è chiamato fagocitosi (tradotto letteralmente - "cellule divoratrici").

Dopo questo, il leucocita perisce, i suoi vacuoli, pieni di enzimi digestivi, vengono distrutti e viene la degenerazione grassa di un piccolo difensore coraggioso. Il grasso, come è noto, ha un colore giallastro, che determina il colore del pus. Se il tessuto si disintegra nel sito della lesione, i globuli bianchi agiscono esattamente allo stesso modo: assorbono le particelle morte e muoiono.

Il contenuto dei loro vacuoli continua a sciogliere i tessuti in cui si è verificata la "battaglia", aprendo la strada con il pus in superficie. Insieme al pus, tutti i corpi estranei e i tessuti necrotici sono rifiutati. La ferita pulisce e guarisce.

La sensazione di dolore deriva dagli effetti dei prodotti di decadimento delle cellule sulle terminazioni nervose del tessuto e li schiaccia con un versamento infiammatorio.

Le sostanze contenute nel sudore, influenzano i centri nervosi che regolano l'attività del sistema cardiovascolare e nervoso, i processi metabolici, formando una risposta comune del corpo all'infiammazione locale.

Forme di infiammazione purulenta

singola infiammazione purulenta sulla pelle (ascesso), foto

singola infiammazione purulenta sulla pelle (ascesso), foto

A seconda del luogo di origine del fuoco infiammatorio e dello stato di immunità umana, il processo può assumere varie forme.

L'ascesso è un ascesso situato nello spessore dei tessuti e delimitato da loro da una capsula di tessuto connettivo. Un ascesso si forma sotto l'immunità normale, quando il corpo è in grado di resistere agli agenti patogeni che sono penetrati.

Intorno al nid di infiammazione contenente pus, un albero protettivo, una copertura, impedisce la diffusione dell'infezione. Gradualmente si forma un percorso fistoloso attraverso il quale l'ascesso si svuota spontaneamente. Se giace in profondità ed è circondato da una capsula densa, è necessario un intervento chirurgico.

Phlegmon è un'infiammazione versata della cellulosa - un tessuto connettivo lasso negli spazi intermuscolari. Si sviluppa con un'immunità ridotta, quando il corpo non ha il tempo di costruire una "linea di difesa" e l'infezione si diffonde liberamente in ampiezza e profondità.

Il flemmone è una condizione pericolosa, soprattutto quando si sviluppa nella zona maxillo-facciale, dove ci sono molti organi vitali (cervello, tratto respiratorio, arteria carotide). Tale diagnosi richiede che il paziente sia ricoverato in ospedale.

L'empiema è un accumulo di pus negli organi cavi. Le pareti di tali ascessi non sono le membrane del tessuto connettivo, costruite dal corpo attorno al fuoco dell'infiammazione e le pareti naturali dell'organo - la pleura, l'appendice, la cistifellea, l'orecchio medio, l'articolazione.

Otite particolarmente acuta (infiammazione purulenta dell'orecchio medio), che di solito deriva dalla diffusione dell'infezione da rinofaringe con angina, rinite, sinusite.

La causa del dolore grave è che le pareti ossee dell'orecchio medio non possono modificare il volume nel gonfiore dei tessuti e le terminazioni nervose compresse inviano segnali intensi al cervello.

Infiammazione purulenta della pelle

La pelle e le mucose proteggono il corpo dagli effetti dannosi degli agenti esterni, mentre loro stessi, soprattutto la pelle, diventano facilmente vittime di attacchi di streptococchi e stafilococchi, meno spesso - un'altra microflora.

Pioderma - lesioni cutanee purulente a causa dei suoi calcoli, piccoli tagli, punture di insetti, inquinamento o disordini metabolici nel corpo. Sembra più piccole bolle con contenuti torbidi sulla pelle arrossata.

Follicolite - una lesione del sacco dei capelli sotto forma di una piccola testa purulenta sulla pelle. Si manifesta con sudorazione, strofinando la pelle con indumenti, scarsa igiene del corpo. Passa facilmente in ebollizione.

Foruncolo è una fusione purulento-necrotica del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea sotto di essa. Questo ascesso è pericoloso se posto sul viso - dà complicazioni mortalmente pericolose: trombosi delle vene del viso e meningite.

Il ciclo del suo sviluppo prevede 4 fasi per circa tre giorni ciascuna: se si lancia il furuncle nella fase di maturazione, il ciclo ricomincia, il recupero viene ritardato. Le cause sono le stesse della follicolite.

Con una diminuzione dell'immunità, si sviluppa una malattia con formazione di ascessi multipli - la foruncolosi, che causa molta sofferenza a una persona malata.

Il carbonchio è una grande ulcera sulla pelle, nella quale sono coinvolti diversi follicoli piliferi. Fluisce molto duramente - con una reazione locale e un'intossicazione generale del corpo. Dopo che è stato svuotato, una grande cavità rimane nella pelle, guarendo con la formazione di una cicatrice.

Gidradenit - infiammazione purulenta della ghiandola sudoripare con la formazione di un ascesso doloroso, si sviluppa nelle aree ascellari e inguinali in violazione delle norme igieniche (maggiori informazioni sull'idradenite ).

Complicazioni di infiammazione purulenta

L'esito dell'infiammazione purulenta dipende da diversi fattori:

  • virulenza (infettività, aggressività) degli agenti patogeni microbici,
  • lunghezza e profondità del verificarsi del processo,
  • stato di immunità umana.

Quando l'ascesso viene svuotato, al suo posto cresce un tessuto di granulazione sciolto e facilmente sanguinante, che viene gradualmente sostituito dal tessuto maturo inerente all'organo infiammato, spesso con la formazione di una cicatrice.

Se i fattori che influenzano il risultato non sono a favore del corpo, possono verificarsi complicazioni:

  • diffusione del processo attraverso l'area con il coinvolgimento di nuovi organi e tessuti;
  • Fusione purulenta delle pareti vascolari, infezione nel flusso sanguigno con sviluppo - sepsi; - sanguinamento; - trombosi vascolare;
  • necrosi dei tessuti colpiti;
  • processi distrofici nei reni, fegato e altri organi come conseguenza dell'indebolimento generale del corpo.

Trattamento dell'infiammazione purulenta

Trattamento dell'infiammazione purulenta

Il trattamento dell'infiammazione purulenta dipende dal tipo di processo infiammatorio, dal tipo di patogeno, dalla gravità delle condizioni del paziente, dalla disponibilità del focus per la manipolazione, dalla prevalenza del processo.

Una condizione obbligatoria per il trattamento è la nomina di farmaci che aumentano la resistenza del corpo (glucosio, calcio, terapia vitaminica).

La quantità di cure chirurgiche dipende dal tipo e dallo stadio del processo purulento.

  • Ascesso: sotto anestesia, il chirurgo esegue un taglio e sciacqua la cavità ascessiva, seguita da una rapida guarigione.
  • Phlegmon: nomina del trattamento locale con ampia apertura dell'ascesso e successivo drenaggio e trattamento generale intensivo con l'uso di antibiotici.
  • Empiema: la tattica del chirurgo dipende dalla posizione del focus e dall'importanza dell'organo: la cistifellea e l'appendice vengono rimosse, la pleura viene aperta e il pus viene rilasciato, l'orecchio medio viene trattato principalmente con metodi conservativi con l'uso di antibiotici.

Inizia il trattamento dell'infiammazione purulenta della pelle della pelle (per evitare la diffusione dell'infezione) con il divieto di:

  • contattare la pelle con acqua (senza lavaggio, senza lavaggio!);
  • eventuali compresse e applicazioni;
  • massaggio.

È necessario un trattamento antisettico della pelle con soluzioni alcoliche a base di tinture all'anilina (ad esempio con green di diamante) e permanganato di potassio concentrato.

  • L'uso di antibiotici e sulfonamidi dopo aver determinato la sensibilità della microflora a loro.
  • Tra le misure terapeutiche - correzione del metabolismo dei carboidrati stabilendo una dieta adeguata.
  • I foruncoli e i carbonchi nella zona della testa e del collo sono trattati solo in ospedale.

Antibiotici per l'infiammazione purulenta

Soprattutto è necessario soffermarsi sull'uso di antibiotici nel trattamento dell'infiammazione purulenta. Dove si può fermare il corso del processo patologico senza la loro partecipazione (ascesso, singolo foruncolo sul corpo, piodermite con una buona immunità, che avviene senza intossicazione generale), non si dovrebbe ricorrere a loro "per un effetto migliore e più rapido", specialmente quando automedicazione.

L'uso incontrollato di antibiotici farà più male che bene.

Solo il medico, se necessario, prescriverà antibiotici, selezionando il farmaco ottimale per ogni caso specifico.

interessante
Boris
2017-04-22 06:48:52
Potresti semplicemente scrivere - contatta un medico!
Turygina Galina
2017-05-02 01:54:45
L'infiorescenza di foruncoli-tumulo purulento sotto lo sterno formava una fistola sul pus della spalla sinistra che scorreva per molti anni dopo che il renenshnitsmok mostrava muco del sangue con una ferita di 200 cm quadrati. Vivo a Mosca per 5 anni sono andato al p-ku-tishina ho chiesto un rinvio alla 52a ematologia-non mi sono arreso a Botkinskaya 5 giorni in terpia ho dato pomez e fenozepam t 39 hmb-52 e poi ho detto che si sarebbero trasferiti in un altro dipartimento. in una infezione o ematologia e svegliato in psichiatria, anche se prima sul conto non consisteva.La fistola cominciò a essere coperto con cerotti con levomikolem.Gnoy melma tutto questo è andato verso l'interno.cololi stranamente iniettato: 2 siringa grande spremuto incollato insieme con un intonaco coperto di sporcizia attaccato in una sola volta 2 aghi non più potrebbe sollevare né braccia né gambe richieste e non ha reso difficile respirare e si è verificata un'immobilizzazione di 15 kg di peso persa.Mio figlio mi ha pregato di portarmi via.Dopo una settimana mi stavo già muovendo con difficoltà.Per questo a causa di una fistola purulenta in un altro modo non posso uscire per niente.Dal metà novembre 2016 Non vado, e in fondo sono tornato in piedi in Botkinskaya.tam non trattato e riciclato, ma sono stato fortunato, accanto a me la ragazza Svetlana è stata pugnalata-morta.Prima della morte ha cantato con una voce meravigliosa Ciao campo russo, sono la tua prima spighetta tutta la canzone senza errori . Sopra di esso per qualche motivo appeso una stampa con un decreto di età 77 litri a. Quindi, vai dal dottore dopo quello!

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com