• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Iperplasia dell'endometrio: tipi, sintomi e trattamento, prevenzione

Una delle principali forme di malattie proliferative causate dalla proliferazione patologica delle cellule è l'iperplasia endometriale (GE), la patologia più comune del guscio interno dell'utero. Nella classificazione internazionale delle malattie - ICD 10, l'iperplasia dell'endometrio ha il codice 84.0, 85.0, 85.1, a seconda della forma di manifestazione.

Cos'è? Iperplasia dell'endometrio dell'utero è una patologia caratterizzata da eccessiva crescita eccessiva e cambiamenti nella struttura del tessuto endometrioide. La malattia è basata su disturbi ormonali che stimolano l'attività cellulare proliferativa dell'endometrio, che aumenta le sue dimensioni e la crescita dell'utero.

Lo sviluppo della malattia è facilitato da cambiamenti nella struttura dell'endometrio durante il ciclo mestruale. Nel mezzo del ciclo, sotto l'influenza degli estrogeni, il suo strato aumenta ed è più fornito di sangue, creando le condizioni per l'adozione di uno zigote (una cellula fecondata). Se ciò non accade, parte degli elementi delle cellule del tessuto viene distrutta e lascia il corpo con escrementi mestruali.

La violazione della regolazione ormonale, con un sovrappeso quantitativo di estrogeni sui progestinici, porta a un'espansione dell'endometrio, ma la sua distruzione completa non si verifica. La membrana uterina interna aumenta da 1 mm. fino a 8 mm. e continua a crescere, dando "cibo" per lo sviluppo di processi iperplastici.

Iperplasia endometriale I cambiamenti nello strato mucoso interno dell'utero possono manifestarsi in varie forme patologiche.

contenuto

Varietà della manifestazione della malattia

A seconda del processo di sviluppo e del decorso clinico del processo iperplastico, la patologia si manifesta in varie forme di iperplasia endometriale e con vari gradi di gravità: lieve, moderata e grave. Non si può dire che l'iperplasia dell'endometrio sia un cancro, ma si può dire con certezza che molte delle sue forme sono capaci di malignità.

1) L'iperplasia endometriale ghiandolare è una neoplasia benigna, caratterizzata dalla facilità del decorso clinico. La malignità nella formazione di maligni non supera il 4% dei casi.

Caratterizzato da un ispessimento della membrana uterina interna con una struttura tortuosa e allargata di ghiandole tubulari, con un gruppo o disposizione disordinata. L'uscita del muco dalle ghiandole è libera.

2) Lo sviluppo della forma ghiandolare-cistica è dovuto alla forte crescita delle cellule nella bocca delle ghiandole, che bloccano il deflusso delle mucose, contribuendo alla formazione di vescicole cistiche benigne della vescica piene di muco.

Sensibile reazione agli estrogeni, come si sviluppano durante il periodo di cambiamenti ormonali - durante la pubertà, l'inizio dei cicli mestruali e durante la menopausa .

3) Nella forma cistica, il processo di sviluppo è simile al precedente tipo di patologia, con la sola differenza che le cisti sono riempite non con il muco, ma con cellule epiteliali sane, che escludono il processo di malignità.

4) La caratteristica della patologia focale (polipo adenomatoso) indica una congestione focale delle cellule in rapida crescita, sotto l'influenza di disturbi ormonali. Sulla mucosa, ci sono formazioni con alterazioni delle ghiandole cistiche all'interno.

Possibile sviluppo di formazione maligna al posto di elevazioni focali.

5) La sindrome atopica (adenomatosi) è la patologia più pericolosa. Caratterizzato da una rapida divisione cellulare e dalla massima crescita dei tessuti con una struttura in continua evoluzione. Alto rischio di cancro.

Quasi un terzo delle donne manifesta malignità del mioma, con iperplasia endometriale di forma atipica. La patologia è trattata esclusivamente dal metodo di rimozione completa dell'utero.

6) Polipi endometriali contenenti uno strato basale escreto funzionale o rigenerante di tessuti endometrioidi

Il rischio di iperplasia endometriale

Il rischio di iperplasia endometriale

Il più grande pericolo di cambiamenti iperplastici nello strato interno dell'utero è un alto rischio di degenerazione cancerosa e privazione delle donne delle funzioni riproduttive (infertilità). Inoltre, sullo sfondo di GE può sviluppare varie malattie ginecologiche:

  • poliposi nell'utero e nel canale cervicale;
  • sviluppo di nodi miomatosi;
  • adenomiosi genitale;
  • cisti delle gonadi;
  • lunghi cicli mestruali.

La causa principale dello sviluppo di alterazioni iperplastiche nello strato mucoso della membrana uterina è dovuta a molti fattori e a particolari condizioni predisponenti che contribuiscono allo sviluppo della patologia. Questi includono:

  1. Cambiamenti nel contesto ormonale, violando lo squilibrio degli ormoni sessuali. È provocato - mastopatia e nodi miomatosi, violazioni della funzione endocrina e riproduttiva delle ghiandole sessuali, uso improprio di contraccettivi orali.
  2. Insuccessi nei processi metabolici causati da una violazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi a causa di: obesità, malattia epatica cronica, diabete mellito o ipertensione.
  3. Malattie della ghiandola surrenale, della tiroide e del pancreas, che promuovono l'aumento della crescita cellulare.
  4. Il fattore di età che influenza lo squilibrio ormonale è il periodo della menopausa e della pubertà.
  5. Malattie ginecologiche infiammatorie e infettive e contraccettivi intrauterini.
  6. Pulizia e aborti diagnostici che interrompono la sensibilità del recettore dello strato mucoso ai progestinici, contribuendo alla divisione cellulare a lungo termine.
  7. Fallimento nella funzione protettiva dell'immunità causata da un attacco errato di fagociti su cellule endometriali, assumendoli per agenti esterni.
  8. Fattore genetico

Sintomi dell'iperplasia dell'endometrio

Sintomi dell'iperplasia dell'endometrio

I principali segni di iperplasia endometriale sono associati a cambiamenti nella natura e nella durata del flusso mestruale. I sintomi che accompagnano l'iperplasia sono espressi:

  • Disturbi del ciclo mestruale, associati principalmente a lesioni poliposiche sul normale strato mucoso dell'utero. Sullo sfondo di un ciclo regolare, ci può essere uno scarico sotto forma di sifilide prima del ciclo mensile e dopo esso, manifestato con abbondanti secrezioni mestruali.
  • "Daub" sanguinosa tra i cicli.
  • Scarico ritardato e sanguinamento improvviso pesante e prolungato.
  • La durata della secrezione mestruale (menorragia) nei polipi di genesi fibrosa fibrosa e ghiandolare.
  • Emorragia uterina disfunzionale (metrorragia) nel periodo intermestruale, risultante da lesioni polipose sulla mucosa uterina. Tali sintomi di iperplasia dell'endometrio sono caratteristici delle donne nella fase di premenopausa.
  • Fattore endocrino di infertilità, causato da disturbi nel processo di formazione del follicolo o incapacità di impiantare uno zigote.

Trattamento dell'iperplasia endometriale

Il processo terapeutico dei cambiamenti iperplastici nel tessuto endometrioide dell'utero all'interno della parete dell'utero non è facile e lungo, richiede un approccio integrato costituito da quattro fasi.

Остановки кровотечения при помощи: 1. Smetti di sanguinare con:

  • Preparati a base di progesterone-estogeno (emostasi ormonale);
  • curettage;
  • Applicazione di urethics (prevenzione di sanguinamento);
  • Trattamento anti-anemico - trasfusione di sangue (trasfusione di plasma, massa di eritrociti filtrata o gamma-irradiata), assunzione di agenti contenenti ferro;
  • Applicazione della terapia parenterale-liquida;
  • Vitaminoterapia e assunzione di coagulante.

Супрессивной гормонотерапии (коррекция уровня гормонов): 2. Terapia ormonale soppressiva (correzione dei livelli ormonali):

  • La nomina di progestinico (da tre mesi a sei mesi in modalità continua);
  • Normalizzazione del sistema nervoso centrale e disturbi vegetativi - gestagens + agonisti del GnRH, nello stesso regime;
  • Monoterapia gestagenica, quando viene rilevata l'atrofia dell'endometriosi (dopo l'aborto o l'età).

Восстановления гормонального статуса (восстановление менструального цикла): 3. Ripristino dello stato ormonale (recupero del ciclo mestruale):

  • Le donne in età riproduttiva sono prescritte farmaci per l'iperstimolazione dei processi di ovulazione e delle gonadi, per le donne anziane, esclusivamente medicinali contenenti ormoni maschili;
  • Il farmaco "djufaston" con iperplasia endometriale viene utilizzato come terapia ormonale sostitutiva, che elimina il deficit di progesterone endogeno.

Esame clinico

Dopo un trattamento efficace dell'iperplasia endometriale con farmaci per la terapia ormonale, le donne dovrebbero stare in piedi sui registri del dispensario per cinque anni, dopo l'intervento chirurgico - fino a sei mesi.

Quando i metodi di terapia conservativa sono inefficaci, vengono utilizzate le seguenti tecniche chirurgiche:

  • congelamento delle lesioni mediante criodistruzione;
  • cauterizzazione laser (ablazione);
  • resezione dell'utero (isterectomia) - completa rimozione dell'organo ad alto rischio di malignità.

Influenza dell'iperplasia endometriale durante la gravidanza

A processi patologici di tessuti endometrioid la gravidanza è impossibile, l'ovulazione non succede. Ma, se questo fatto è accaduto, l'uovo non può svilupparsi sulle sezioni danneggiate della mucosa.

L'unica forma di iperplasia, in cui può verificarsi la gravidanza è focale. Questi casi sono molto rari e richiedono un trattamento attento e parsimonioso, con un controllo speciale del medico.

Di solito, si raccomanda di interrompere la gravidanza e di eseguire un trattamento complesso.In questa malattia, il rischio di sviluppare varie patologie nel feto è alto, l'aborto spontaneo spontaneo o lo sviluppo di oncologia non è escluso.

La diagnosi e il trattamento tempestivi ripristinano completamente la funzione riproduttiva.

Misure preventive

Dovrebbe essere realizzato che l'iperplasia endometriale è una patologia di fondo per lo sviluppo dei processi oncologici. E la principale misura di prevenzione - rispetto delle regole delle indagini di routine, che aiuteranno a identificare la malattia nel tempo e iniziare il trattamento.

Prevenire indipendentemente lo sviluppo della malattia può essere, mentre non è affatto complicato regole:

  • utilizzare metodi contraccettivi per escludere l'aborto medico;
  • dare la preferenza alla contraccezione ormonale e rinunciare al dispositivo intrauterino;
  • normalizzare il peso corporeo.
interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com