• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Conseguenze di una mancanza di ormoni: è possibile curare l'ipogonadismo?

L'ipogonadismo è una sindrome che si verifica a causa di una carenza di ormoni sessuali nel corpo, associata a insufficienza funzionale delle ghiandole sessuali - gonadi. Questa patologia può svilupparsi sia negli uomini che nelle donne. In alcuni casi, le manifestazioni della sindrome si riscontrano nell'infanzia e nell'adolescenza. La patologia è accompagnata non solo dal sottosviluppo degli organi della sfera sessuale, ma ha anche un effetto molto negativo sullo stato dei sistemi e degli organi vitali, sullo scheletro, sul metabolismo delle proteine ​​e dei grassi, ecc.

contenuto

Qual è la malattia e quali sono i suoi tipi

La diminuzione della produzione di ormoni sessuali nel corpo a causa di varie circostanze può verificarsi sia nelle donne che negli uomini, ma le manifestazioni della malattia saranno significativamente diverse.

Gli endocrinologi distinguono tra ipogonadismo primario e secondario. La prima variante della malattia è provocata da patologie associate direttamente allo stato del tessuto delle ghiandole sessuali - testicoli negli uomini e nelle ovaie nelle donne. In questo caso, il segreto prodotto dalle ghiandole sessuali non è sufficiente per la normale formazione e il funzionamento degli organi genitali interni ed esterni.

Per quanto riguarda l'ipogonadismo secondario, in questo caso, lo sviluppo della malattia è associato sia a patologie strutturali della ghiandola pituitaria, influenzando negativamente la sua funzione, sia a interruzione dell'ipotalamo, che controlla la ghiandola pituitaria. Entrambe le forme della malattia possono essere sia congenite che acquisite.

ipofisi e ipotalamo

Schema della posizione dell'ipofisi e dell'ipotalamo - organi che influenzano lo sviluppo dell'ipogonadismo secondario

La forma primaria della malattia, manifestata durante l'infanzia, attira l'attenzione sviluppando l'infantilismo mentale di un bambino, e il secondario può portare a disturbi mentali.

Inoltre, gli endocrinologi distinguono i seguenti tipi di ipogonadismo:

  • ipogonadotropo - si sviluppa a causa della rottura del sistema ipotalamo-ipofisario, che si manifesta in una diminuzione della produzione di gonadotropine - ormoni ipofisari, che si traduce in una diminuzione della secrezione di androgeni nei testicoli negli uomini e negli estrogeni nelle ovaie nelle donne;
  • normogonadotropico - è il risultato degli stessi disturbi ipogonadotropici, ma la diminuzione dell'attività secretoria dei testicoli e delle ovaie si verifica sullo sfondo di una normale quantità di gonadotropine;
  • ipergonadotropico, accompagnato dalla sconfitta del tessuto ghiandolare dei testicoli e delle ovaie sullo sfondo di una maggiore secrezione di ormoni da parte della ghiandola pituitaria.

A seconda dell'età in cui si è sviluppata la carenza di ormoni, l'ipogonadismo si divide in questi tipi:

  • fetale (periodo embrionale);
  • aditabatny (dalla nascita ai 12 anni, quando inizia la maturazione sessuale attiva);
  • post-pubertà (da 12 anni);
  • età (menopausa) negli uomini e nelle donne, risultante da una diminuzione della produzione di ormoni sessuali.
ipogonadismo in un bambino

A sinistra - un ragazzo con ipogonadismo, a destra - un bambino senza patologia

Cause di sviluppo di patologia nei bambini e negli adulti

L'ipogonadismo primario congenito può essere causato dai seguenti motivi:

  • Testicolo aplasia (assenza di uno o entrambi i testicoli nello scroto);
  • sottosviluppo di testicoli, accompagnato da un aumento delle ghiandole mammarie negli uomini, mancanza di spermatozoi e diminuzione della secrezione di testosterone (sindrome di Klinefelter);
  • difetti dei cromosomi, causando bassa statura e malfunzionamenti nello sviluppo del sistema riproduttivo (sindrome di Shershevsky-Turner);
  • completa assenza di produzione di sperma, causando infertilità, con altra norma generale (sindrome del Castillo);
  • mancanza di percezione dell'organismo da parte degli androgeni (falso ermafroditismo maschile).
formazione di un corpo maschile per tipo femminile

Quando può verificarsi l'ipogonadismo, la formazione di un corpo maschile da un tipo femminile

L'ipogonadismo secondario congenito si sviluppa nei seguenti casi:

  • danno all'ipotalamo;
  • basso livello di gonadotropine - la sindrome di Kallman, che comprende deformità esterne ("lepre lepre", asimmetria facciale, dita superflue, ecc.), eunucoidismo, sottosviluppo dei testicoli;
  • nanismo della natura pituitaria;
  • tumori cerebrali congeniti;
  • insufficienza delle funzioni ipofisarie, la cui conseguenza è infertilità, sottosviluppo degli organi della sfera genitale, eunucoidismo (sindrome di Maddock).

L'ipogonadismo primario acquisito si verifica a seguito di cambiamenti nei testicoli e nelle ovaie sotto l'influenza di fattori esterni ed interni che si sono verificati dopo la nascita. Tra questi fattori possiamo menzionare:

  • danno e neoplasma di testicoli e ovaie;
  • sviluppo inadeguato dell'epitelio, che forma lo strato superficiale delle ovaie e dei testicoli, manifestato da un'alta crescita, dall'ingrossamento delle ghiandole mammarie (negli uomini) e da organi genitali esterni sottosviluppati;
  • insufficienza funzionale di testicoli e ovaie, sviluppata a causa di procedure mediche, ad esempio radioterapia e interventi chirurgici sugli organi di scroto, ovaie, riparazione di ernie, ecc.

L'ipogonadismo secondario acquisito può svilupparsi a causa dei seguenti fattori:

  • insufficienza ipofisaria, che provoca lo sviluppo dell'obesità;
  • insufficienza pituitaria-ipotalamica, cioè diminuzione della produzione di gonadotropine e androgeni (sindrome LMBB);
  • traumi craniocerebrali e tumori della regione ipotalamica pituitaria, in particolare adenomi pituitari;
  • eccesso di prolattina, secreto dalla ghiandola pituitaria (sindrome iperprolattinemica).

Inoltre, nello sviluppo dell'ipogonadismo, il ruolo di un catalizzatore può giocare i seguenti fattori:

  • esposizione al corpo di sostanze tossiche;
  • uso a lungo termine di farmaci antibatterici e steroidi;
  • abuso di alcol;
  • infezioni trasferite.

Sintomi e segni

L'immagine sintomatica dell'ipogonadismo negli uomini è dovuta al grado di carenza di androgeni. Con lo sviluppo della patologia nel periodo embrionale, il bambino può nascere un ermafrodita, cioè contemporaneamente hanno organi sessuali sia femminili che maschili. Se la malattia inizia a svilupparsi prima della pubertà del ragazzo, lo sviluppo sessuale rallenta e si formano i segni caratteristici dell'eunucoidismo: crescita sproporzionata elevata con una spina dorsale debole, muscoli sottosviluppati, petto stretto, braccia e gambe lunghe, voce stridula. In altri casi, al contrario, un corpo può essere formato secondo il tipo femminile, si può osservare un aumento della ghiandola mammaria e dell'obesità. Il pene e la ghiandola prostatica sono sottosviluppati, non vi è crescita di peli pubici e facciali, potenza e libido sono assenti.

un ragazzo con ipogonadismo

Un bambino con ipogonadismo ha un'alta crescita con una spina dorsale debole, muscoli sottosviluppati, l'organo sessuale è sottosviluppato

In quei casi in cui l'ipogonadismo si sviluppa nel periodo post-puberale, le sue manifestazioni cliniche sono meno pronunciate. Inoltre, con tutti i tipi di malattia, sono necessariamente presenti sintomi di riduzione della dimensione dei testicoli, riduzione dell'erezione, diminuzione della produzione di spermatozoi, infertilità e mancanza di desiderio sessuale. Inoltre, il paziente lamenta debolezza muscolare e rapido affaticamento.

Nelle donne che soffrono di ipogonadismo, i sintomi principali possono essere considerati:

  • violazione delle mestruazioni o loro completa assenza;
  • sottosviluppo di organi genitali e ghiandole mammarie;
  • mancanza di capelli o di peli sparsi di cellulosa e ascelle;
  • bacino stretto appiattito.

Se la patologia si sviluppa nella ragazza dopo l'inizio del periodo della pubertà, le sue caratteristiche sessuali subiscono la regressione - i genitali gradualmente si atrofizzano e le mestruazioni cessano.

Per non parlare dei segni evidenti di ipogonadismo, come l'ermafroditismo, nei neonati, l'evidenza della presenza di patologia può essere il fatto che i testicoli si trovano in una posizione dalla quale non possono più scendere nello scroto - per esempio, potrebbero essere prevenuti dalla barriera del tessuto connettivo. Normalmente il testicolo è palpabile o nella parte inferiore del canale inguinale, o nella regione dell'anello inguinale e può essere facilmente abbassato manualmente nello scroto. Inoltre, la presenza di patologia è indicata da una carenza di ormoni sessuali.

ermafroditismo

Ermafroditismo - la formazione di organi sessuali con segni maschili e femminili

Metodi diagnostici di base

Il principale compito diagnostico è di differenziare l'ipogonadismo con ipotiroidismo, tireotossicosi, morbo di Cushing e un numero di altri.

La diagnosi di ipogonadismo, in primo luogo, viene effettuata sulla base dei reclami dei pazienti, l'analisi dei suoi indicatori antropometrici, compresi i genitali, e anche la corrispondenza del livello di pubertà all'età del paziente.

Inoltre, vengono eseguiti numerosi studi di laboratorio e strumentali:

  • radiografia dello scheletro - permette di determinare lo stadio di ossificazione delle zone di crescita ossea, sulla base del quale si conclude che la loro condizione corrisponde all'età biologica del paziente;
  • spermogramma per gli uomini - analisi della composizione qualitativa dello sperma, se può essere ottenuto, poiché in alcuni casi questo non è possibile;
  • densitometria - determinazione della composizione minerale delle ossa, che consente di rilevare deviazioni dalla norma e, in particolare, dall'osteoporosi;
  • Ultrasuono dell'utero per le donne - rilevamento dell'ipoplasia dell'utero e delle ovaie;
  • RM del cervello per determinare la condizione del sistema ipotalamico-ipofisario;
  • esami del sangue e delle urine per gli ormoni - in presenza di patologie, deficit di testosterone e eccesso di estradiolo (con tendenza alla femminilizzazione) si riscontrano negli uomini e nelle donne - una diminuzione del livello di estrogeni e un aumento del contenuto di gonadotropine.

Trattamento della patologia

Per il trattamento dell'ipogonadismo, non ci sono metodi terapeutici generali - la strategia viene scelta dal medico in modo univoco e dipenderà dal tipo di malattia, dalla natura dei disturbi funzionali, dall'età del paziente in cui è stata rilevata la patologia e così via.

È importante sapere che l'uso della medicina tradizionale per il trattamento dell'ipogonadismo è nel migliore dei casi inutile, e nel peggiore dei casi dannoso, dal momento che il tempo necessario per il trattamento efficace della patologia sarà perso.

Terapia conservativa

Le forme congenite della malattia, come l'ipogonadismo, sviluppate prima dell'inizio della pubertà, non possono essere curate. La terapia in questo caso consisterà nella correzione delle condizioni del paziente con l'aiuto della sostituzione ormonale per tutta la vita, ma in generale l'infertilità non può essere curata.

In forme secondarie di ipogonadismo, terapia farmacologica stimolante con gonadotropine in combinazione con ormoni sessuali - testosterone ed estrogeno. Oltre alla sostituzione ormonale, il paziente può essere raccomandato farmaci che sopprimono la sintesi di ormoni indesiderati. Un esempio è l'anastrozolo, che inibisce (inibisce) la sintesi degli estrogeni nel corpo.

Nella terapia medicamentosa dell'ipogonadismo, le donne oltre a speciali farmaci ormonali usano con successo i contraccettivi orali, che includono una combinazione di due tipi di ormoni: estrogeni e gestageni. Dopo 45 anni, si raccomanda ai pazienti di assumere Estradiolo, Ciproterone e Noretisterone.

preparati ormonali

I farmaci ormonali sono usati per trattare sia l'ipogonadismo femminile che il maschio

È importante sapere che la sostituzione ormonale è controindicata nelle malattie tumorali delle ghiandole mammarie e degli organi dell'area genitale, con patologie cardiovascolari, malattie renali, insufficienza epatica, ecc.

Inoltre, al paziente viene anche mostrata la vitamina e l'immunoterapia, gli esercizi fisici, il nuoto in piscina e l'attività fisica. Non ci sono raccomandazioni speciali per una dieta, ma la dieta del paziente deve essere equilibrata, è particolarmente importante limitare l'uso di alimenti contenenti grassi animali e carboidrati leggeri.

Trattamento chirurgico

I metodi chirurgici di trattamento possono essere utilizzati per compensare i testicoli mancanti. Ciò si verifica per trapianto di organi (trapianto) o per impianto di un testicolo artificiale a scopo cosmetico. Inoltre, chirurgicamente, è possibile abbassare il testicolo situato nella cavità addominale nello scroto. Un enorme danno psicologico al paziente provoca il malvagio sviluppo del pene, che può anche essere eliminato con la chirurgia plastica.

cryptorchism

Eiaculazione nello scroto - operazione frequente in ipogonadismo

Tali interventi chirurgici vengono eseguiti utilizzando i metodi di microchirurgia seguiti dal controllo obbligatorio dell'organo trapiantato e dallo stato ormonale del paziente. L'approccio complesso nell'uso dei metodi chirurgici di terapia ci permette di riprendere lo sviluppo degli organi della sfera sessuale, ripristinare la potenza e anche in alcuni casi guarire l'infertilità. Per il trattamento dell'ipogonadismo femminile, i metodi chirurgici non vengono utilizzati.

Prognosi e possibili complicanze

La sostituzione ormonale tempestiva e adeguata può influenzare significativamente le condizioni del paziente. Con l'aiuto di tale terapia è possibile raggiungere la crescita del pene negli uomini e ripristinare la spermatogenesi, il ritorno del ciclo mestruale nelle donne, la normalizzazione del tessuto osseo, ecc. I metodi chirurgici aiutano a eliminare non solo i difetti estetici, ma anche a ripristinare le funzioni degli organi del sistema riproduttivo. Per quanto riguarda la prevenzione della malattia, quindi, purtroppo, non esiste.

Le conseguenze negative della malattia possono essere considerate gravi disordini funzionali, che diventano ostacoli significativi nel processo di adattamento umano nella società, specialmente negli adolescenti, dove la realizzazione della loro differenza dai compagni provoca la sofferenza morale del bambino. Un paziente con ipogonadismo non può costruire normali relazioni sessuali con un partner, spesso è privato della possibilità di avere una famiglia.

Elena Malysheva sull'ipogonadismo maschile - video

Notando in te stesso o tuo figlio i segni che possono indicare lo sviluppo dell'ipogonadismo, dovresti immediatamente correre dall'endocrinologo. Anche nei casi in cui la malattia non può essere curata, le condizioni del paziente possono essere completamente compensate con l'aiuto di una terapia adeguata e migliorare la qualità della sua vita.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com