• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Gravidanza in gravidanza, che cos'è? - sintomi, trattamento e prevenzione

La gravidanza in gravidanza è una complicazione in cui il lavoro dei sistemi e degli organi fisiologici viene interrotto e la condizione patologica scompare dopo il parto. Secondo la ricerca, si forma nel terzo trimestre di gravidanza, ma può verificarsi prima, a partire dalle 4 e termina con 20 settimane.

contenuto

Gestosi, cos'è e come si manifesta?

La gravidanza durante la gravidanza è

La gestosi ha tre sintomi caratteristici, secondo i quali non è difficile porre una diagnosi primaria:

  1. Gonfiore Nascosto e ovvio, visibile sugli arti e sul viso.
  2. Proteinuria. Nell'analisi delle urine, il contenuto proteico è aumentato.
  3. Ipertensione. Aumento della pressione sanguigna

La patologia influenza negativamente il funzionamento dei sistemi cardiovascolare, nervoso ed endocrino, i cambiamenti nella composizione del sangue. Lo sviluppo della gestosi è dopo 18 settimane, manifestato entro la fine della 27a settimana.

Circa un terzo delle donne in gravidanza affronta le manifestazioni di questa complicanza, in alcuni casi è la causa della morte della madre o del bambino.

Le manifestazioni cliniche sono spesso coerenti, così la gestazione precoce si forma nella prima metà della gravidanza. Il paziente nota una costante nausea, vomito, aumento della salivazione (da non confondere con la "normale" tossicosi durante la gravidanza ).

In una fase avanzata ci sono nefropatia, idropisia, donne preeclampsia ed eclampsia. In presenza di un fegato malato, di malattie della pelle e nervose si formano forme rare di patologia.

La gestosi della forma combinata appare con ipertensione, endocrinopatia, malattia delle vie biliari e dei reni, compromissione del metabolismo dei lipidi nel corpo.

Le cause della gestosi

Una teoria unificata che promuove la gestosi in gravidanza non è ancora disponibile, ma sono state proposte alcune teorie sull'eziologia della malattia.

La teoria cortico-viscerale suggerisce la formazione di nevrosi nelle donne in gravidanza, con il fallimento nell'interazione tra la corteccia e la struttura sottocorticale del cervello, con conseguente cambiamenti riflessi. In pratica, questa teoria trova spesso conferma, la gestosi nasce come conseguenza della tensione nervosa.

Secondo la teoria immunologica, con la gestosi, c'è un controllo ormonale anormale delle funzioni del corpo. Il conflitto immunologico tra il feto e la madre è considerato il motivo principale. In questo caso, la vascolarizzazione spasmodica aumenta la pressione sanguigna e riduce la quantità di sangue necessaria per la nutrizione e il funzionamento delle cellule.

La teoria genetica suggerisce che le donne le cui madri hanno sofferto di preeclampsia siano colpite. La mancanza di vitamine del gruppo B e dell'acido folico aumenta il contenuto di omocisteina, un amminoacido che aumenta la formazione di trombi. Dal suo effetto, i micro-fori si formano nei vasi, attraverso di essi le proteine ​​plasmatiche e il liquido cadono nel tessuto.

La gravidanza durante la gravidanza porta a gonfiore, i cui segni all'inizio della malattia non sono visibili, ma il peso è significativamente aumentato. Il plasma penetra e ristagna nei tessuti causando edema, aumento della pressione sanguigna e diminuzione della frequenza di minzione.

Microfori simili si presentano nelle pareti vascolari dei reni, attraverso di essi la proteina penetra nelle urine. Regolarmente, viene prescritta un'analisi delle urine comune. Questo aiuta a diagnosticare accuratamente e consente di iniziare il trattamento immediatamente dopo il rilevamento della patologia.

Quando il guscio interno del vaso - l'endotelio è interessato - aumenta la sua permeabilità, che contribuisce all'effusione di liquido nel tessuto corporeo. Questo cambia la densità del sangue, la sua densità e coagulabilità. Aumento del rischio di trombosi.

La gestosi è pericolosa per le violazioni nel cervello. Formazione di coaguli, piccole emorragie, pressione intracranica e distrofia dell'aumento del tessuto nervoso.

I primi segni di gestosi

I primi segni di gestosi

L'aspetto della gestosi in una fase precoce è difficile da notare, la condizione è facilmente confusa e scambiata per lieve malessere in donne in gravidanza. Pressione del sangue leggermente aumentata, che causa mal di testa, debolezza, nausea e rapido affaticamento.

  1. Nelle urine si trova un aumento delle proteine , maggiore è il contenuto, peggiore è la manifestazione della patologia.
  2. La pressione arteriosa supera 140/90 mm Hg. Art.
  3. Edema: se una proteina è presente nelle urine, indica la gestosi.

I sintomi della gestosi nelle donne in gravidanza

I sintomi della gestosi nelle donne in gravidanza

La malattia colpisce la maggior parte degli organi: reni e fegato, cuore, placenta e sistema nervoso. Possibile formazione di ipossia permanente, che porta a un ritardo nello sviluppo intrauterino.

Nella fase iniziale della gestosi (tossicosi), le donne vomitano più volte al giorno. C'è una costante nausea, una diminuzione dell'appetito, un desiderio di mangiare cibi piccanti e salati. Gli attacchi di vomito non influenzano il peso. La temperatura è all'interno del range normale. Questi sintomi si manifestano nei primi mesi di gravidanza, poi scompaiono da soli.

Raramente, ma il vomito può fermarsi e diventare incontrollabile (più di 20 volte al giorno). Il paziente è indebolito, ha un'avversione al cibo, il polso è filiforme, le cadute di pressione sanguigna. Nelle urine si trovano acetone e proteine. Nei casi più gravi, la temperatura salta bruscamente, l'aritmia è possibile.

Alla fine della gravidanza, la gestosi si sviluppa gradualmente. L'idropisia originariamente formata, con il passare del tempo sviluppa nefropatia, poi forme gravi: pre-eclampsia, eclampsia. Nel caso dell'idropisia, le donne sviluppano gonfiore a causa della ritenzione idrica. In questo momento, si verifica un gonfiore nascosto e visibile. Dato il rallentamento della diuresi, il peso corporeo aumenta molto rapidamente.

Il tumore è evidente nella caviglia, quindi si diffonde più in alto. Gonfiore evidente del viso. Di sera, gli arti e il basso ventre si gonfiano.

Tre sintomi di gestosi con nefropatia:

  • gonfiore;
  • proteine ​​nelle urine;
  • ipertensione.

Una donna può avere una combinazione di qualsiasi sintomo. Nefropatia si verifica contemporaneamente con idropisia. Elevata pressione diastolica è pericolosa, riduce il flusso di sangue della placenta. Il feto riceve meno ossigeno. Più tardi la nefropatia è in grado di entrare in una grave complicazione: l'eclampsia.

Con la pre-eclampsia, il sistema nervoso centrale soffre. Oltre ai tre sintomi principali della gestosi, c'è una pesantezza nella parte posteriore della testa, dolore all'addome, alla testa, alla nausea, al vomito. La donna incinta sperimenta disturbi visivi (sfarfallio delle mosche), memoria, insonnia.

Sintomi di pre-eclampsia:

  • pressione superiore a 160/110 mm Hg. Articolo.;
  • una diminuzione del volume di escrezione di urina (<500 ml), la coagulabilità del sangue è peggiore a causa di una diminuzione delle piastrine, una marcata interruzione del funzionamento del fegato.

L'Eclampsia è la peggiore fase della gestosi. Una donna può avere attacchi di crampi dolorosi. La luce e qualsiasi suono acuto sono fastidiosi, dura pochi minuti, dopo una possibile perdita di coscienza. C'è il pericolo di sviluppare un coma profondo - che minaccia la distensione della placenta, il sanguinamento, l'ipossia fetale e la nascita prematura. La vita del feto è in pericolo.

Va notato che con la gestosi da un po 'di tempo, la donna incinta si sente bene, lamentandosi solo di piccoli gonfiori, aumento di peso. Tuttavia, l'edema si forma non solo negli arti. Soffrendo dalla sua placenta - peggiora la fornitura di ossigeno al feto.

La gravidanza durante la gravidanza è una condizione grave, i primi sintomi sono la ragione per una visita immediata dal medico.

diagnostica

I test di laboratorio e le lamentele del paziente aiutano a determinare le condizioni della donna incinta. Per la diagnosi:

  • coagulogramma, che determina il tempo di coagulazione del sangue;
  • analisi del sangue (biochimica e generale);
  • cambiamenti nel peso corporeo;
  • analisi delle urine (biochimica e generale);
  • esame del fondo;
  • dinamica della pressione sanguigna;
  • il volume del liquido estratto tenendo conto del suo consumo;

Per determinare le condizioni del feto, sono prescritti ecografia e doplerografia. Il chiarimento della diagnosi è consultabile con un nefrologo, terapeuta, oftalmologo e neurologo.

Trattamento della gestosi

Trattamento della gestosi

Un paziente a qualsiasi termine di gravidanza è consigliabile essere ricoverato in ospedale. Questo è necessario per preservare le funzioni dei sistemi corporei e la consegna di successo.

L'osservazione ambulatoriale è consentita solo al primo stadio dell'idropisia. Nel caso di sviluppo di nefropatia, pre-eclampsia ed eclampsia necessariamente collocazione in un ospedale. L'interruzione della gravidanza viene eseguita in anticipo rispetto al programma in base a indicazioni vitali.

La terapia ha lo scopo di prevenire lo sviluppo di complicazioni e la formazione di disturbi intrauterini nel feto.

Per questo, il lavoro è normalizzato:

  • sistema nervoso;
  • determinare la condizione della parete vascolare;
  • migliorare la circolazione sanguigna;
  • normalizzare il metabolismo del sale marino;
  • ridurre la viscosità e aumentare la coagulabilità del sangue;
  • monitorare regolarmente la dinamica della pressione sanguigna;
  • normalizza i processi metabolici nel corpo.

La durata del trattamento dipende direttamente dalla gravità della gestosi. Una forma semplice richiede un soggiorno di due settimane in ospedale, il livello medio richiede un soggiorno prolungato. Nei casi difficili, la donna incinta dovrà rimanere sotto supervisione giornaliera fino alla consegna.

Il lavoro pre-termine viene eseguito se osservato:

  1. Assenza di dinamiche positive dalla terapia nella nefropatia persistente (gravità moderata).
  2. Se l'effetto previsto non viene contrassegnato durante la rianimazione nelle prime 2 ore.
  3. Disturbi nello sviluppo e nella crescita del feto (con nefropatia).
  4. Eclampsia, il rischio di complicanze.

La gestosi della seconda metà della gravidanza richiede un costante monitoraggio del medico. Nascite indipendenti sono consentite solo con una condizione soddisfacente della donna, senza violazioni nel feto e con risultati positivi della terapia. In tutti gli altri casi, viene prescritto un taglio cesareo.

Conseguenze della gestosi

Minaccia gravida il peggioramento dei reni e del cuore, non escludere l'edema polmonare. Possibile emorragia negli organi interni.

La gestosi è pericolosa dal distacco della placenta in gravidanza, dalla mancanza di ossigeno e dai nutrienti per il feto in via di sviluppo. Questo minaccia di ritardare lo sviluppo, è pericolosa l'ipossia del feto.

Prevenzione della gestosi in gravidanza

Se una donna ha malattie interne, dal secondo trimestre di gravidanza iniziano le misure preventive.

È necessario chiarire l'importanza:

  • pieno riposo e sonno;
  • dieta equilibrata;
  • attività fisica;
  • passeggiate quotidiane;
  • restrizione del sale e talvolta liquido.

Alle donne con fattori predisponenti è richiesto di iscriversi al consulto di una donna nelle prime fasi della gravidanza e seguire le istruzioni del medico. Assicurati di superare tutti i test di laboratorio per monitorare la condizione. I farmaci sono prescritti solo se ci sono malattie concomitanti e indici individuali.

La pianificazione per la prossima gravidanza dopo la gestosi è possibile in qualsiasi momento, non appena una donna sente la forza e le capacità. Prevedere come si svilupperà la gravidanza. È necessario tenere conto dell'esperienza precedente, valutare i fattori di rischio e trovare un ginecologo, di cui ci si possa fidare.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com