• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Trascrizione ECG - norma, indicatori, tabella

Un elettrocardiogramma (ECG) è un metodo diagnostico strumentale che determina i processi patologici nel cuore registrando gli impulsi elettrici cardiaci. Rappresentazione grafica dell'attività della muscolatura cardiaca sotto l'effetto electroimpulse, consente al cardiologo di rilevare la presenza o lo sviluppo di patologie cardiache nel tempo.

I parametri della decodifica ECG aiutano a determinare con grande certezza:

  1. Frequenza e ritmo della contrazione cardiaca;
  2. In tempo per diagnosticare i processi acuti o cronici nel muscolo cardiaco;
  3. Disturbi del sistema di conduzione del cuore e sue contrazioni ritmiche indipendenti;
  4. Per vedere i cambiamenti ipertrofici nei suoi reparti;
  5. Identificare l'intero corpo delle violazioni nell'equilibrio idrico-elettrolitico e patologia non cardiaca (cuore polmonare).

contenuto

Indicazioni per ECG

Indicazioni per ECG

La necessità di un esame elettrocardiografico è dovuta alla manifestazione di una certa sintomatologia:

  • presenza di rumori sincroni o periodici nel cuore;
  • sintomi sincopali (svenimento, perdita di coscienza a breve termine);
  • attacchi di convulsioni convulsive;
  • aritmia parossistica;
  • manifestazioni di IHD (ischemia) o infarto;
  • la comparsa di dolore al cuore, mancanza di respiro, improvvisa debolezza, cianosi della pelle nei pazienti con presenza di malattie cardiache.

La ricerca ECG viene utilizzata per diagnosticare malattie sistemiche, monitorare i pazienti in anestesia o prima dell'intervento chirurgico. Prima dell'esame clinico di pazienti con più di 45 anni.

L'esame ECG è obbligatorio per le persone che si sottopongono a una commissione medica (piloti, conducenti, conducenti, ecc.) O associate a produzione dannosa.

Principi generali dell'analisi ECG

Il corpo umano ha un'alta conducibilità elettrica, che ti permette di leggere dalla tua superficie l'energia potenziale del cuore. Questo aiuta gli elettrodi forniti a varie parti del corpo. Durante l'eccitazione del muscolo cardiaco tramite impulsi elettrici, la differenza di tensione oscilla tra alcuni punti del cavo, che viene registrato dagli elettrodi situati sul corpo - sul petto e sulle estremità.

Principi generali dell'analisi ECG Un certo movimento e intensità di stress nel periodo di sistole e diastole (contrazione e rilassamento) del muscolo cardiaco cambia, la tensione fluttua, e questo è fissato sul nastro di carta diagramma da una linea - denticoli, convessità e concavità. Crea i segnali e forma i vertici degli elettrodi dei denti triangolari posti sulle estremità (conduttori standard).

Sei caviglie posizionate sul torace, mostrano l'attività cardiaca in posizione orizzontale - da V1 a V6.

Sugli arti:

  • Piombo (I) - visualizza il livello di tensione nel circuito intermedio degli elettrodi posti sui polsi sinistro e destro (I = LR + OL).
  • (II) -fires sul nastro attività elettrica nella catena - la caviglia della gamba sinistra + il polso della mano destra).
  • Retrazione (III): caratterizza la tensione nella catena degli elettrodi del polso fissi del braccio sinistro e della caviglia della gamba sinistra (LR + LN).

Se necessario, vengono installati ulteriori cavi, rinforzati - "aVR", "aVF" e "aVL".

Decodifica ECG del cardiogramma

Decodifica ECG

Diagramma di decodifica ECG, foto

I principi generali di decodifica del cardiogramma del cuore si basano sulle indicazioni degli elementi della curva della cardiografia sul diagramma del nastro.

I denti e le protuberanze nel diagramma sono indicati con lettere maiuscole dell'alfabeto latino: "P", "Q", "R", "S", "T"

  1. Convexity (dentella o concavità) "P" mostra la funzione degli atri (la loro eccitazione) e l'intero complesso, diretto verso l'alto del dente - "QRS", la più grande diffusione dell'impulso nei ventricoli cardiaci.
  2. La convessità "T" caratterizza il ripristino dell'energia potenziale del miocardio (lo strato intermedio del muscolo cardiaco).
  3. Particolare attenzione viene prestata alla distanza (segmento) tra le elevazioni adiacenti - "P-Q" e "ST", riflettendo il ritardo degli impulsi elettrici tra i ventricoli cardiaci e l'atrio, mentre il segmento "TP" è il rilassamento del muscolo cardiaco nell'intervallo (diastole) .
  4. Gli intervalli, sulla linea cardiografica, includono elevazioni e segmenti. Ad esempio: "R-Q" o "Q-T".

Ogni elemento dell'immagine grafica indica determinati processi che si verificano nel cuore. Specificamente, in termini di indici di questi elementi (lunghezza, altezza, larghezza), posizione relativa all'isoline, caratteristiche, in base alle diverse posizioni sul corpo degli elettrodi (derivazioni), il medico può identificare le aree affette del miocardio, sulla base delle indicazioni degli aspetti dinamici dell'energia del muscolo cardiaco.

Decodifica ECG: la norma negli adulti, la tabella

L'analisi del risultato della decodifica ECG viene eseguita in base alla valutazione dei dati in una determinata sequenza:

  • Determinazione della frequenza cardiaca. Con lo stesso intervallo tra i denti "R", le cifre corrispondono alla norma.
  • La frequenza cardiaca è calcolata. Questo è definito semplicemente - il tempo di registrazione dell'ECG è diviso per il numero di celle dell'intervallo tra i denti "R". Con un buon cardiogramma del cuore, la frequenza delle contrazioni del muscolo cardiaco dovrebbe essere entro i limiti non superiori a 90 battiti / min. Un cuore sano dovrebbe avere un ritmo sinusale, è determinato principalmente dall'elevazione "P", che riflette l'eccitazione degli atri. Sul moto ondoso, questa velocità è di 0,25 mV con una durata di 100 ms.
  • La norma della profondità del dente "Q" non deve essere superiore allo 0,25% delle oscillazioni dell'altezza "R" e della larghezza di 30 ms.
  • La latitudine delle oscillazioni "R" dell'elevazione, con normale funzionamento del cuore, può essere visualizzata con un ampio intervallo nell'intervallo 0,5-2,5 mV. E il tempo di attivazione dell'eccitazione sopra la zona della camera cardiaca destra - V1-V2 è 30 ms. Sopra la zona della telecamera sinistra - V5 e V6 corrisponde a 50 ms.
  • In base alla lunghezza massima del dente "S", la sua dimensione è normale con il piombo più grande che non può superare la soglia di 2,5 mV.
  • L'ampiezza delle oscillazioni "T" dell'elevazione, che rappresentano i processi cellulari riparativi del potenziale iniziale nel miocardio, dovrebbe essere uguale ⅔ alla vibrazione dell'onda "R". L'intervallo normale (larghezza) della "T" dell'elevazione può variare (100-250) ms.
  • Il valore normale della larghezza del complesso di eccitazione ventricolare (QRS) è 100 ms. Misurato dall'intervallo iniziale "Q" e dalla fine dei denti "S". L'ampiezza normale della durata "R" e "S" dei denti è determinata dall'attività elettrica cardiaca. La durata massima deve essere compresa tra 2,6 mV.
La decodifica ECG negli adulti è la norma nella tabella
indicatore valore
QRS 0,06-0,1 s
P 0,07-0,11 s
Q 0,03 s
T 0,12-0,28 sec
PO 0,12-0,2 s
Frequenza cardiaca 60-80 ud. minuto

Decodifica ECG nei bambini, gli indicatori di normalità

L'elettrocardiogramma nei bambini, come mostra la pratica, differisce poco dalla norma nei pazienti adulti. Ma alcune caratteristiche fisiologiche dell'età possono cambiare alcuni indicatori. In particolare - la frequenza cardiaca. Nei bambini piccoli, fino a 3 anni di età, possono variare da 100 a 110 tagli al minuto. Ma, già in età puberale, è equiparato agli indicatori adulti (60-90).

Normalmente, quando si decodifica l'ECG del cuore nei bambini, il passaggio degli impulsi elettrici lungo il cuore (nella gamma di elevazioni P, QRS, T) varia 120-200 ms.

L'indice di eccitazione ventricolare (QRS) è determinato dalla larghezza dell'intervallo tra il dente "Q" e "S" e non deve superare i limiti di 60-100 ms.

Particolare attenzione è rivolta alla grandezza (attività di eccitazione) del ventricolo destro (V1-V2). Nei bambini, questa cifra è più alta rispetto al ventricolo sinistro. Con l'età, gli indicatori tornano alla normalità.

  • Abbastanza spesso sull'ECG, i bambini mostrano addensamenti, spaccature o tacche sulle colline "R". Un tale sintomo in un cardiogramma di adulti indica una tachicardia e una bradicardia, e nei bambini, è una condizione abbastanza normale.

Ma ci sono indicazioni e un cattivo cardiogramma del cuore, che indicano la presenza o la progressione di processi patologici nel cuore. Molto dipende dagli indicatori individuali del bambino. Inoltre, l'interruzione o il rallentamento del normale ritmo cardiaco si manifesta nei bambini che avvertono dolore toracico, vertigini, che hanno frequenti segni di pressione arteriosa instabile o compromissione della coordinazione.

Se l'esame ECG di un bambino viene diagnosticato con un eccesso di frequenza cardiaca superiore a 110 battiti / min. È un segnale di allarme, che parla dello sviluppo della tachicardia.

È necessario ridurre immediatamente il carico fisico nel bambino e proteggerlo da sovraeccitazione nervosa. Nei bambini, questa sintomatologia può essere temporanea, ma se non presa, la tachicardia si trasformerà in un problema permanente.

Esempio ECG - tachicardia ciliare

Tachicardia atriale

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com