• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Doppler, per le donne incinte, che cos'è? Indicatori, norma, trascrizione

Il sistema "madre-placenta-feto" è il collegamento più importante nel processo di gestazione e parto. Peggio funzionerà, maggiori saranno le difficoltà nello sviluppo prenatale del bambino.

Le sostanze utili e l'ossigeno sono consegnate al feto con l'aiuto di vasi sanguigni situati nella placenta e nel cordone ombelicale. Se alcuni di questi vasi sanguigni non funzionano correttamente, il bambino non riceve abbastanza cibo.

La dopplerometria in gravidanza è una procedura che aiuta a valutare la condizione dei flussi sanguigni e il grado del loro deterioramento. Non è prescritto a tutte le donne in gravidanza, ma solo a coloro che hanno buone ragioni per superare questo sondaggio.

Misurazione Doppler per le donne incinte

Indicazioni per la nomina di dopplerometria in gravidanza:

  • Cambiamenti distrofici nei villi coriali - possono essere visti da un medico su un'ecografia programmata a 20 settimane. Le basi di questi villi sono i capillari. Se la circolazione della placenta viene disturbata, il blocco parziale o completo dei vasi diventa evidente all'esame ecografico.

In questi casi, la donna incinta viene diagnosticata come "una minaccia di insufficienza fetoplacentare" e può essere sottoposta ad esame con l'aiuto di un doppler.

Indicazione assoluta per la diagnosi è la presenza di numerosi risultati ecografici, in cui si notano cambiamenti distrofici nei villi coriali.

  • Numero insufficiente di vasi sanguigni nel cordone ombelicale - può essere diagnosticato prima con l'aiuto degli ultrasuoni convenzionali. Normalmente, il cordone ombelicale dovrebbe avere 3 vasi sanguigni: due arterie e una vena. Ma in alcuni casi, lo specialista diagnostica solo 2 vasi (le arterie non sono due, ma solo una). Il medico diagnostica "l'unica arteria del cordone ombelicale" (EAP) e prescrive la conduzione della dopplerometria.
  • Ipossia fetale intrauterina - può essere rilevata mediante analisi del sangue e mediante cardiotocografia (CTG). Se durante gli studi ripetuti i parametri rimangono invariati, alla donna incinta viene assegnata una scansione Doppler il cui scopo è quello di rilevare problemi nel funzionamento del sistema di flusso sanguigno utero-placentare.

contenuto

Date e frequenza del Doppler

La dopplerometria in gravidanza può essere prescritta non prima di 20 settimane, nonostante il fatto che la placenta stessa maturi completamente entro 15-16 settimane.

La procedura deve essere eseguita non più spesso di una volta in 3-4 settimane, ma, di norma, se dopo il ciclo di trattamento lo stato del flusso placentare del sangue è migliorato in modo significativo, il Doppler cerca di non prescrivere più.

L'unica eccezione è quando il corpo di una donna incinta provoca costantemente un peggioramento dell'offerta di sangue e tutte le misure per il trattamento sono solo temporanee.

In particolare, si tratta di donne con trombofilia e altre malattie associate a disturbi emorragici. A questi pazienti viene prescritto un esame Doppler a 20, 24, 28, 32 e 36 settimane.

Dopo l'ottavo mese di gravidanza, l'esame di solito perde la sua rilevanza, dal momento che le donne con trombofilia raramente portano un bambino fino a 40 settimane.

Dopplerometry - interpretazione di indicatori, norma

Dopplerometry - interpretazione di indicatori, norma

Per interpretare gli indici Doppler è necessario familiarizzare con concetti come la velocità sistolica e diastolica del flusso sanguigno.

  • La velocità sistolica è la velocità del flusso sanguigno durante la sistole (lo stato del muscolo cardiaco quando si contraggono). La velocità diastolica è la velocità del flusso sanguigno durante il rilassamento del muscolo cardiaco. I seguenti concetti vengono utilizzati per valutare i risultati dello studio:
  • L'indice di pulsazione (PI) è il rapporto tra la differenza tra la velocità sistolica e la velocità diastolica rispetto alla velocità media del flusso sanguigno.
  • L'indice resistivo (RI) è la differenza tra la velocità del flusso sanguigno sistolica e la velocità diastolica.
  • Rapporto sistolica-diastolica (SBO) è il rapporto tra la velocità del flusso sanguigno e la fase di compressione e la fase di rilassamento del muscolo cardiaco.

Normalmente, con la misurazione Doppler per le donne incinte, a partire dalla settimana 20, inizia a diminuire da 2,0 a 0,40. Gli indici patologici del flusso sanguigno nell'arteria uterina nel terzo trimestre sono valori di BSR che superano il livello di 2,6.

Anche l'indice resistivo con l'avvicinarsi della consegna dovrebbe diminuire da 3,8 a 2,22. Diminuzione troppo drammatica o, al contrario, un aumento del RI è considerato una patologia e richiede un intervento medico.

Gradi di disturbi circolatori

Quando si decifrano la dopplerometria nelle donne in gravidanza, si possono identificare tre gradi di anomalie vascolari e placentari vascolari, che indicheranno la gravità dei processi che si sono verificati nella direzione del deterioramento.

  • Violazione del grado I A significa che nel flusso sanguigno uteroplacentare ci sono cambiamenti patologici, il flusso sanguigno placentare-feto non è influenzato. Le violazioni possono essere rilevate sia a destra, o nell'arteria sinistra, o in entrambi contemporaneamente. In questa fase, non vi è alcuna minaccia per la vita del feto, ma se non si inizia il trattamento in tempo, il primo grado si trasformerà nel terzo in 3 settimane e la terapia potrebbe già essere impotente.
  • La violazione del grado I B significa che si sono verificati cambiamenti patologici nel flusso ematico placentare-feto e che l'utero-placentare continua a funzionare normalmente. La violazione è considerata innocua per la vita del bambino, ma richiede un trattamento medico.
  • Violazione dell'II grado significa che i cambiamenti patologici hanno interessato sia il flusso sanguigno utero-placentare sia quello placentare-placentare. Una tale diagnosi comporta il posizionamento del paziente sul trattamento ospedaliero e il frequente monitoraggio ecografico del feto e della placenta.
  • Violazione del terzo grado significa che il sistema di afflusso di sangue del feto e della placenta è in condizioni critiche, il bambino sperimenta grave ipossia e la gravidanza è prossima all'interruzione. Questa condizione suggerisce l'immediata ospedalizzazione e l'infusione endovenosa di farmaci per migliorare la circolazione sanguigna e il riposo a letto.

Qualsiasi patologia rivelata nello studio Doppler dovrebbe avvisare il medico, perché se non c'è una reazione tempestiva della vita del bambino, un pericolo mortale può essere minacciato.

Pertanto, se il ginecologo invia in ospedale per il trattamento, è necessario seguire queste prescrizioni e andare in ospedale.

Tipi di esame Doppler di donne in gravidanza

L'ecografia Doppler per le donne incinte può essere eseguita in due forme: scansione fronte-retro e scansione triplex. Il metodo viene scelto in base ai compiti che il medico deve affrontare. Più complessa è la situazione e più allarmanti sono i sintomi, più dettagliata è la diagnosi che il medico sceglie.

  • Scansione fronte-retro: viene assegnato per controllare la velocità del flusso sanguigno. Può essere utilizzato in due modalità: pulsata e costante. Tale studio permette di identificare la causa della violazione della pervietà dei vasi sanguigni, così come un'arteria specifica, il cui funzionamento è rotto.
  • Scansione triplex: esegue tutte le stesse funzioni del duplex. La sua differenza è che diventa possibile esaminare il flusso sanguigno in una variante di colore - questo rende lo studio più accurato. La scansione triplex è un complemento alla scansione fronte-retro.

Come è doppler

La procedura è simile all'ecografia. In realtà, questo è l'apparato degli ultrasuoni, solo con lo studio Doppler ad esso è collegato un sensore speciale.

Il medico lubrifica la parete addominale della gravidanza con un gel speciale, e quindi l'immagine viene visualizzata sullo schermo. Tuttavia, con Doppler, l'oggetto centrale dell'indagine non è il bambino, ma la placenta e il cordone ombelicale.

Pertanto, l'immagine del bambino sullo schermo è in miniatura, e gli istogrammi, che indicano il movimento del flusso sanguigno al contrario, occupano la maggior parte del monitor.

Durante la ricerca, il medico accende i sensori del suono e ascolta il ritmo della pulsazione nei vasi sanguigni. Lo studio stesso dura più a lungo del solito ecografia (in media, circa 30 minuti).

Il controllo Doppler può fornire un aiuto indispensabile nella gestione di gravidanze complesse con ipossia fetale cronica e disturbi della coagulazione del sangue materno. Grazie a lui, molte gravidanze vengono salvate e coltivate con successo prima delle scadenze.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com