• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Dysbacteriosis della vagina: sintomi e trattamento, misure di prevenzione

La vagina è un organo importante del sistema riproduttivo femminile, che contiene molti tipi di batteri che costituiscono la normale microflora. La violazione della sua composizione qualitativa porta allo sviluppo di processi infiammatori, secrezione patologica e sensazioni del dolore.

contenuto

Dysbacteriosis della vagina, che cos'è?

La disbacteriosi della microflora vaginale è una malattia in cui il numero di microrganismi condizionatamente patogeni supera la norma, causando disagio e altri sintomi patologici che portano a pericolose complicazioni.

La maggior parte delle donne ha affrontato questo problema almeno una volta nella vita. A volte la malattia è asintomatica e talvolta causa seri problemi.

Dysbacteriosis della vagina

La microflora della vagina è molto sensibile ai cambiamenti del background ormonale, della nutrizione e delle condizioni di vita. Pertanto, le cause della disbatteriosi sono molte:

  • Malattie dell'intestino. Poiché i genitali sono vicini all'apertura dell'uscita del retto, con cura scorretta di quest'area, i batteri patogeni penetrano nella mucosa e causano l'infiammazione;
  • Il sottoraffreddamento, permanente o accidentale, porta ugualmente all'attivazione di batteri patogeni;
  • Cambiamenti nel contesto ormonale: aborti, menopausa , gravidanza, mancanza di vita sessuale regolare;
  • Disturbi funzionali della tiroide;
  • Diabete mellito ;
  • Cambiamento delle condizioni meteorologiche;
  • Costante shock nervoso e stress;
  • Ricevimento di antibiotici;
  • Malattie trasmesse sessualmente;
  • Uso di tamponi e guarnizioni per un tempo più lungo.

Queste sono le ragioni principali, ma ci sono altri fattori di rischio individuali. Per esempio, selezione impropria di contraccettivi o doccia eccessiva di sedazione. Questo rompe la normale composizione della microflora e porta alla disbiosi.

I sintomi della disbiosi vaginale

I sintomi della disbiosi vaginale

Spesso, i segni di disbatteriosi vaginale sono assenti - una donna non causa cambiamenti di ansia nella microflora. Ma nella maggior parte dei casi ci sono alcuni sintomi che permettono di sospettare una malattia, sono i seguenti:

  1. Aumento delle perdite vaginali. Normalmente, la quantità è minima e sono di colore trasparente - con dysbacteriosis lo scarico è bianco-giallastro o con una sfumatura verdognola e odore sgradevole.
  2. Secchezza, prurito nella vagina.
  3. In uno stato di disbiosi trascurato, una donna può avere dolore nel basso ventre , sviluppare cistite, colpite, processi infiammatori delle ovaie e dell'utero.

Per la diagnosi della malattia, alcuni sintomi non sono sufficienti, una donna ha bisogno di fare un'analisi per la disbiosi. I medici prescrivono i seguenti studi:

Sulla base dei risultati, lo specialista fornirà la diagnosi più accurata.

Trattamento della disbiosi vaginale

L'assistenza medica viene fornita in base all'analisi. A volte il trattamento della dysbacteriosis causa certe difficoltà, dipende dalla causa e dai risultati dei test.

Lo schema terapeutico consiste nelle seguenti fasi:

  1. Fermare la moltiplicazione dei batteri nocivi.
  2. Popola la flora con batteri utili.
  3. Aumentare l'immunità di una donna per prevenire le ricadute.

Gli antibiotici per la disbatteriosi della vagina sono prescritti se lo striscio è dominato da batteri patogeni che causano malattie infettive: cocchi, micoplasmi, trichomonadi . Altrimenti, la situazione può essere ulteriormente aggravata.

In assenza di malattie infettive, i medici sono invitati a utilizzare gli aiuti locali e la pulizia.

Il trattamento della disbatteriosi vaginale dipende dai suoi sintomi, spesso vengono prescritti farmaci come la clorexidina, miramistina, candele con effetto antimicrobico per eliminare gli agenti patogeni. Inoltre, l'uso della medicina tradizionale è possibile. Tuttavia, vale la pena ricordare che possono essere utilizzati solo previa consultazione con il medico curante.

Dopo il ripristino della microflora, gli esperti consigliano di aderire a una certa dieta e assumere farmaci che ripristinano il sistema immunitario. Di norma, il periodo di trattamento è di tre settimane.

complicazioni

Se non presti attenzione alla malattia, un'infiammazione innocua può portare a seri problemi:

  • Può verificarsi infiammazione della vagina o della cervice;
  • Forse lo sviluppo di endometrite a causa della diffusione dell'infezione e in conseguenza di annessite ;
  • L'infezione nel tempo si diffonderà alla vescica e causerà cistite, uretrite.

Dysbacteriosis e gravidanza

Dysbacteriosis e gravidanza La diseasteriosi della vagina durante la gravidanza è spesso sufficiente - una donna cambia lo sfondo ormonale, che provoca lo sviluppo di cambiamenti nella composizione della microflora. In questo momento, la secrezione può peggiorare, appaiono prurito e secchezza.

Un trattamento a tutti gli efetti della disbiosi vaginale di una donna incinta è impossibile, dal momento che assumere antibiotici e immunomodulatori in questo periodo è estremamente indesiderabile. Pertanto, il trattamento viene temporaneamente ridotto all'eliminazione dei sintomi.

I fondi locali possono essere utilizzati solo se non danneggiano la donna e il bambino.

Prevenzione della disbiosi vaginale

Per garantire che la disbatteriosi non sia un visitatore frequente, vale la pena seguire alcune raccomandazioni:

  1. Non dimenticare l'igiene dei genitali;
  2. Evitare l'ipotermia;
  3. Usare i farmaci antibatterici il meno possibile;
  4. La biancheria è meglio scegliere tra tessuti naturali;
  5. Usa i preservativi;
  6. Aderire ad una dieta razionale;
  7. Scegli pastiglie e assorbenti che non causano reazioni allergiche.

Queste sono le principali misure preventive che aiuteranno a prevenire lo sviluppo della disbiosi.

Dysbacteriosis della vagina può verificarsi in qualsiasi donna a causa di motivi individuali. Tuttavia, con tutte le prescrizioni del medico, questa malattia non è difficile da trattare. In caso di sintomi sospetti, contattare immediatamente uno specialista.

Non automedicare per evitare complicazioni. Il partner non ha trasmesso la malattia, quindi non ha bisogno di sottoporsi al trattamento. Non dimenticare di complessi vitaminici e farmaci immunomodulatori, rafforzano il sistema immunitario, che aiuterà il corpo a resistere allo sviluppo della malattia. E, soprattutto - non mollare e continuare il trattamento.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com