• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Difterite: sintomi, trattamento, prevenzione e cause della malattia

Tutte le mamme lo sanno molto bene: i bambini di età superiore ai 3 mesi vengono vaccinati contro la difterite. Il vaccino, compreso il vaccino contro la pertosse e il tossoide e la antipertosse, è uno dei più gravi. La vaccinazione è necessaria? Tutti risponderanno affermativamente a questa domanda se sapranno cos'è la difterite, i suoi sintomi e le cause della malattia, la prevenzione e il trattamento.

contenuto

Difterite: che cos'è?

La difterite (difterite) è una patologia infettiva acuta, nel 90-95% dei casi, che colpisce l'orofaringe con la formazione di film fibrinosi densi sulle tonsille. Le lesioni difterite degli occhi, della pelle, dei tratti genitali sono molto meno comuni.

Considerato in precedenza come un'infezione infantile, la difterite è stata recentemente registrata negli adolescenti e negli adulti. Allo stesso tempo vengono registrate complicanze sempre più gravi della malattia.

Difterite, foto di gola

Difterite, foto di gola

Nei tempi antichi, la malattia era chiamata angina maligna, un'ulcera mortale della faringe, il cappio del boia. Questi nomi terrificanti descrivevano accuratamente il rischio mortale di infezione da difterite in assenza di siero antidifterico e antibiotici.

Nello sviluppo della malattia, il pericolo non è l'agente causale stesso, ma la potente esotossina che trasuda. Per tossicità, è seconda solo ai prodotti dei patogeni attivanti la vita di botulismo e tetano. Pertanto, il componente della tossina di difterica ialuronidasi aumenta la permeabilità della parete dei capillari e provoca la formazione di fibrinogeno nei tessuti circostanti il ​​sito di infezione.

Quindi, il processo patologico include la necroxina, che rigenera il fibrinogeno in fibrina. Allo stesso tempo, sulla superficie del fuoco dell'infezione si formano pellicole di fibrina, strettamente saldate ai tessuti circostanti.

E l'ultimo, il componente più pericoloso - in realtà la tossina difterica, la cui azione è diretta a piccoli vasi, miocardio e cellule nervose. È la sua azione che è più favorevole a gravi intossicazioni e complicanze nella difterite.

Cause di difterite

La difterite è una malattia contagiosa trasmessa da una persona (un paziente o un portatore) a una persona. L'infezione da difterite da animali è esclusa.

La malattia si verifica quando si infettano il bacillo Leffler - batteri Gram-positivi del genere Corynebacterium. Nel processo della vita, un bacillo può perdere la capacità di sintetizzare una tossina, formando ceppi non tossigenici.

L'infezione può essere infettata da goccioline trasportate dall'aria. Il pericolo è rappresentato come pazienti con difterite (più grave è la malattia, più l'agente infettivo rilascia il paziente nell'ambiente) e portatori che non presentano sintomi esterni di infezione.

Meno spesso, l'infezione si verifica per contatto (in caso di danni agli occhi / pelle) attraverso oggetti che erano in uso in una persona malata e attraverso prodotti lattiero-caseari contaminati.

I sintomi della difterite per tipo di malattia

Sintomi di difterite

Il periodo di incubazione con difterite è di 2-10 giorni. Sulla localizzazione delle lesioni, si distinguono diverse forme di difterite, ognuna delle quali ha caratteristiche distintive nel quadro clinico.

La difterite dell'orofaringe è il tipo più comune di lesione con la formazione di un fuoco infiammatorio nella cavità orale (tonsille) e nella faringe. Su manifestazioni esterne diagnostichi le forme seguenti di difterite dell'orofaringe:

Difterite localizzata

Inizia con un aumento, iperemia ed edema delle tonsille, leggero dolore alla gola e un aumento della temperatura a 38-39 ° C. L'immagine primaria della difterite catarrale è simile all'angina, ma inizialmente l'intossicazione è meno pronunciata. Dalla tonsillite banale, la difterite si distingue per un rumore sibilante, udibile per ispirazione, tosse che abbaia e respiro problematico.

Con il rapido sviluppo della malattia nelle lacune delle tonsille si formano le isole fibrinose, allo stesso tempo i linfonodi cervicali sono ingranditi (mobili, praticamente indolori), cresce il gonfiore della mucosa faringea. La deglutizione è difficile, sebbene il dolore sia meno intenso rispetto all'angina.

Abbastanza rapidamente, la forma dell'isoletta si trasforma in una pellicola: sulle tonsille si forma spesso una fitta macchia di colore bianco o grigio. La rimozione del film di difterite con una spatola è difficile, finendo con il sanguinamento delle tonsille.

Difterite comune

L'incursione di difterite si diffonde sulle tonsille palatine, afferrando la lingua e gli archi. Questo aumenta l'intossicazione, c'è una debolezza pronunciata, pelle pallida, mal di testa, dolori agli aumenti della gola. Inoltre, i linfonodi cervicali che raggiungono le dimensioni di un grande fagiolo diventano sensibili.

Difterite tossica

Questa forma di difterite già dalle prime ore è estremamente violenta. C'è ipertermia fino a 40 ° C, mal di gola e collo. Nella gola sullo sfondo di gonfiore e iperemia, una placca gelatinosa si forma sotto forma di una ragnatela, che diventa densa al terzo giorno, acquisisce un colore grigio sporco e copre completamente il palato molle / duro, le tonsille, gli archi e la lingua.

Con la difterite tossica, si può verificare la comparsa di secrezioni trasparenti trasparenti dal naso, e spesso sulla membrana mucosa si formano delle pellicole fibrinose. La respirazione nasale è difficile, c'è un nasale nella voce e un odore dolciastro zuccherino appare dalla bocca.

Sullo sfondo dell'edema visivo del collo, tutti i gruppi di linfonodi aumentano, formando un conglomerato elastico doloroso. Per lo sviluppo del gonfiore, il collo distingue tra difterite tossica:

  • Grado I - l'edema si diffonde al centro del collo;
  • II grado - il gonfiore raggiunge la clavicola;
  • III grado - gonfiore cattura l'area sotto la clavicola.

Più pronunciato e sintomi di intossicazione. L'effetto tossico pronunciato provoca grave debolezza e sonnolenza sin dalle prime ore della malattia. L'alta temperatura e grave intossicazione nei bambini con difterite provoca vomito ripetuto, dolore addominale.

Difterite ipertensiva (difterite groppa)

La forma più grave di lesione contro la difterite, in cui i sintomi di intossicazione arrivano in prima linea nel quadro clinico. Gonfiore significativo alla gola e placca di pellicola su larga scala sono accompagnati da ipertermia critica, cianosi, palpitazioni, convulsioni e perdita di coscienza.

Il processo infiammatorio si estende alla laringe, alla trachea e all'albero bronchiale. In questo caso, tutti i sintomi della difterite si sviluppano rapidamente e una marcata violazione dell'attività cardiovascolare porta spesso a un esito fatale nel giorno 2-3 della malattia.

Questa variante del decorso della malattia è spesso osservata nell'immunodeficienza e nella debolezza generale del corpo umano, richiede l'introduzione immediata del siero antidifterico.

Difterite emorragica

È caratterizzato da emorragie multiple (le emorragie) piccole nella forma di un'eruzione e vaste. La placca densa dovuta all'impregnazione con il sangue diventa marrone. Possibile sviluppo di gengive sanguinanti, sanguinamento nasale e gastrointestinale.

Difterite di altra localizzazione

Le forme meno frequentemente diagnosticate di infezione da difterite si presentano con sintomi meno gravi, ma non meno pericolosi in termini di effetti tossici. Distinguere i seguenti tipi di malattia:

  • La difterite del naso - sullo sfondo dell'assenza di intossicazione dal nome, sieroso, muco sanguinante con una mescolanza di pus, e passaggi nasali sono coperti con un rivestimento filmato. Le ali del naso, del mento, della fronte e delle guance sono coperte da piccole erosioni erette, gradualmente prosciugate fino a formare croste. La forma localizzata non è accompagnata da un aumento della temperatura. Con lo sviluppo di una forma tossica e la diffusione della malattia sui seni, si nota un edema sulle guance e sul collo.
  • Difterite dell'occhio - la forma catarrale è difficile da distinguere dalla congiuntivite ordinaria, e con una forma filmica c'è un edema pronunciato della congiuntiva e film biancastri difficilmente rimovibili. La forma tossica della malattia dà l'edema di tutta la cellulosa okolaglaznoy.
  • La difterite della pelle - su uno sfondo hyperemic le ulcere a lungo termine con un fondo grigio sporco sono formate, circondato da un rullo infiltrativo denso.
  • Difterite dei genitali - caratteristica della scarica suturale, minzione dolorosa e aumento dei linfonodi inguinali.

Diagnosi di difterite: test necessari

Non sempre nel quadro clinico (specialmente con la forma catarrale di difterite), puoi fare una diagnosi accurata. La conferma del tipo di infezione viene effettuata secondo le seguenti analisi:

  • analisi clinica generale del sangue - dà segni di infiammazione, ma non indica un agente;
  • Bacterioscopy di placca - rivela Corynebacterium diphteriae di una specie distintiva: bastoni batterici accoppiati situati nella lettera V, con un ispessimento bulboso alle estremità;
  • coltura batteriologica - coltiva colonie di microrganismi, tuttavia lo studio richiede tempo (ai fini del trattamento non è prevista la risposta del raccolto);
  • sierologia: rilevazione di anticorpi specifici nel siero di sangue (metodo di RNGA, ELISA, ecc.).

Tutte le persone che sono venute in contatto con il paziente sono sottoposte all'esame per la prevenzione e il successivo trattamento della difterite nella rilevazione del carry batterico.

Trattamento di difterite

Trattamento di difterite

La difterite anteriore viene rilevata e la terapia inizia, minore è il rischio di complicazioni: paralisi delle vie respiratorie, braccia e gambe, asfissia, miocardite. Il trattamento è effettuato solo in un ospedale, il paziente è messo in una scatola separata.

Il complesso medico comprende:

  • Siero antidifterico per l'inattivazione della tossina: la dose, il metodo di somministrazione IM o IV viene selezionato in base alla gravità delle condizioni del paziente.
  • Gargarismi con antisettici della gola - soda, brodo di camomilla, eucalipto.
  • Antibiotici - penicilline, cefalosporine, tetracicline per 5-7 giorni.
  • In / in disintossicazione - Reopoliglyukin, plasma.
  • Terapia sintomatica - antistaminici, vit. C e gruppo B, con stenosi della respirazione - Eupillina, Prednisolone.
  • La plasmaferesi, l'emosorbimento - è consigliabile in forma tossica.
  • Rianimazione - con lo sviluppo di uno shock tossico-infettivo.

Prevenzione della difterite

vaccinazione con difterite, foto

vaccinazione con difterite, foto

  1. Vaccinazione dei bambini secondo la fascia di età con vaccini DTP, Pentaxim, ADS-M (la temperatura dopo la vaccinazione contro la difterite è accettabile entro 2-3 giorni).
  2. Vaccinazione di operatori sanitari, personale scolastico, imprese di catering.
  3. Identificazione di batteriocarrier attraverso un esame dispensario.
  4. Trattamento ospedaliero dei portatori di ceppi tossigenici del bacillo difterico.
  5. Disinfezione nella fonte di infezione.
interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com