• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Piede diabetico: cause, forme, stadio iniziale

Un certo numero di complicanze si presentano nel corpo nel diabete mellito . Il più pericoloso - piede diabetico - è una patologia associata allo sviluppo della neuropatia periferica, alla distruzione dei vasi sanguigni e dei capillari.

I cambiamenti nei tessuti avvengono sotto l'influenza di zucchero in eccesso nel sangue con produzione insufficiente dell'insulina ormonale. L'effetto tossico del glucosio porta a deformazione, processi infiammatori nelle articolazioni e nelle ossa, necrosi e cancrena.

contenuto

Chi è a rischio? Cause dello sviluppo

Cause dello sviluppo

Lo sviluppo della sindrome del piede diabetico è potenzialmente pericoloso per tutti i pazienti con diabete mellito. Nella metà dei malati si osservano processi patologici, che servono come criteri per determinare il gruppo di rischio.

Il medico valuta la condizione dei piedi, la sensibilità della pelle, palpata sulle arterie, esamina la condizione delle unghie e la presenza di ferite e ferite.

Per il grado di rischio, tre gruppi sono classificati:

  1. Non ci sono cambiamenti pronunciati. Impulso e sensibilità sono normali. Monitoraggio dello stato annualmente.
  2. Le deformità del piede sono evidenti, l'impulso sul lato distale è ridotto o assente, la sensibilità è debole. Controllo ogni 6 mesi.
  3. Perdita di sensibilità, mancanza di polso. Il paziente ha avuto ulcere, probabilmente ha subito un'amputazione. L'ispezione viene effettuata ogni tre mesi.

La sindrome del piede diabetico è considerata un concetto collettivo per tutte le complicanze del diabete nella fase avanzata .

Nei pazienti di tipo I, la patologia del piede viene diagnosticata dopo 8-10 anni dall'insorgenza dello sviluppo del diabete mellito, nel tipo II questo può accadere dai primi mesi della malattia.

Come le cause dello sviluppo della patologia sono i cambiamenti che si verificano nel corpo sotto l'influenza di zucchero in eccesso nel sangue. I vasi sanguigni e le fibre nervose ne soffrono.

Gli organi non ricevono la nutrizione necessaria e l'insufficiente apporto di sangue peggiora la guarigione delle ferite. Negli arti inferiori peggiora la circolazione del sangue, fenomeni stagnanti portano alla sconfitta delle terminazioni nervose e allo sviluppo della neuropatia.

La perdita di sensibilità porta al fatto che il paziente non avverte immediatamente la formazione di ferite e ferite, che sono pericolose per la formazione di ulcere trofiche. Minor abrasioni, crepe e calli sono facilmente infetti e a causa di fenomeni stagnanti in corso nei piedi non guariscono.

Una persona non nota immediatamente la formazione di ulcere a causa della diminuzione della sensibilità, così spesso il processo interessa i tessuti, i tendini e le ossa adiacenti. Nei casi avanzati, vengono diagnosticati cambiamenti cancrenosi, il trattamento prevede l'amputazione parziale o completa del piede.

Il traumatismo è promosso da calzature impropriamente selezionate, che si deformano con il tempo e impediscono al piede di distribuire correttamente la pressione del corpo - questo porta a deformazioni, sbavature e calli.

Le scarpe strette interferiscono con il flusso sanguigno indebolito, rafforzano il ristagno di liquidi e promuovono i processi infiammatori.

I cambiamenti aterosclerotici nelle grandi navi interrompono il flusso sanguigno degli arti inferiori nei pazienti diabetici.

La mancanza di nutrizione e di ossigeno provoca la morte delle aree della pelle e dei tessuti, se il paziente non nota i cambiamenti che si verificano, vi è il rischio di traumi aggiuntivi a queste aree. C'è un'intensificazione del processo ulcerativo e lesioni necrotiche dei tessuti del piede.

Nella pratica mondiale, ci sono il 70% di amputazioni dovute al diabete, anche se oltre l'80% dei casi potrebbe essere evitato con la rilevazione tempestiva delle lesioni cutanee.

Tipi di sindrome del piede diabetico

Tipi di piede diabetico

A seconda dei processi e dei sintomi in corso, è comune dividere il danno del piede per tipo.

№1. Neuropatico.

Il fattore comune della sindrome del piede diabetico è il dolore. In alcuni casi, le terminazioni nervose sono danneggiate, il che porta alla formazione di neuropatia periferica. Ci sono tre tipi principali di esso: sensoriale, motorio e vegetativo.

La maggior parte dei pazienti sperimenta la neuropatia sensoriale. Ciò si manifesta come una sproporzione tra l'intensità del dolore e il danno visibile.

Ad esempio, semplicemente toccando la pelle, una persona sperimenta un forte dolore, che è presente simultaneamente con il torpore del piede. I sintomi sensoriali si manifestano con bruciore, formicolio o dolore penetrante.

Con la neuropatia motoria, il danneggiamento delle terminazioni nervose porta alla debolezza di alcuni muscoli coinvolti nel camminare: i muscoli della coscia, la parte inferiore della gamba e i piccoli muscoli del piede.

Questi cambiamenti causano uno squilibrio e una posizione scorretta del piede, che aiuta a strofinare il piede nelle scarpe, l'infiammazione della pelle, la formazione di crepe sui talloni e il dolore.

La neuropatia vegetativa colpisce i nervi che non sono sotto il controllo cosciente di una persona. Il meccanismo della sudorazione cambia, la persona nota l'ispessimento della pelle sulle piante dei piedi, diventa più rigido, si formano crepe e calli.

L'infezione batterica o fungina diventa una probabile causa dell'aumento dei processi patologici.

№2. Ischemica.

Problemi con la circolazione del sangue nelle gambe contribuiscono al dolore, anche con parziale intorpidimento degli arti. Questo si verifica sotto l'influenza di alti livelli di zucchero nel sangue nelle arterie, nei vasi capillari e nelle vene.

Le arterie sono colpite dietro il ginocchio e stinco con placche di grasso, il processo è accelerato con il diabete. C'è un ispessimento delle pareti e potrebbe formarsi una deposizione di calcio. Afflusso di sangue agli arti inferiori parzialmente o completamente bloccato.

Poiché i tessuti muoiono di fame in assenza di ossigeno, questo è associato al dolore. Tale condizione descrive il paziente, come se le gambe fossero schiacciate dalla morsa.

Le pareti dei capillari sono ispessite, diventano rigide, l'efficienza nella somministrazione di ossigeno e sostanze nutritive è ridotta. Le arterie non riescono a far fronte al flusso di sangue, si precipita attraverso i vasi piccoli nelle vene, invece di cercare di passare attraverso le arterie bloccate.

Spesso il volume del sangue arriva più di quanto le vene possano gestire. Sono traboccanti, le valvole sono strappate. Il sangue dalle navi penetra nella pelle, creando ulcere, che sono molto dolorose.

№3. Misto.

I problemi muscolari e articolari nei diabetici sono una fonte frequente di disagio e dolore. I muscoli soffrono di neuropatia diabetica, alterata circolazione sanguigna e atrofia. I tendini che fissano il muscolo all'osso diventano rigidi e accorciati a causa della neuropatia periferica.

C'è uno squilibrio nel camminare, il carico sui piedi e le articolazioni non è correttamente distribuito. Peggio ancora, si "abituano" ad essere in una posizione piegata a causa dell'eccesso di zucchero nel sangue in combinazione con le proteine ​​delle articolazioni. Questo è chiamato glicosizing delle articolazioni diabetiche.

Tale rigidità porta a borsite, speroni, piccole fratture e lussazioni di ossa (piede di Charcot). I cambiamenti portano al dolore, allo sviluppo di infezioni, ulcere.

Infezioni che colpiscono il piede diabetico

Le persone diabetiche sono più suscettibili alle infezioni batteriche, fungine e del lievito. La pelle dei piedi diventa irritata, ulcerata e facilmente estirpata. I sintomi di infezione batterica comprendono arrossamento, gonfiore, aumento della temperatura locale, dolore, danno e pus.

I diabetici ciechi rilevano focolai infettivi al tatto, a volte dall'olfatto. Se l'infiammazione colpisce l'osso, si sviluppa l'osteomielite.

È interessante notare che anche con una perdita di sensibilità alle gambe, una persona può provare dolore in un'infezione batterica. Le cure mediche dovrebbero essere trattate senza indugio.

Le infezioni fungine e del lievito colpiscono i piedi. La pelle irritata è un buon terreno fertile per i microbi.

Le unghie diventano spesse, facilmente sbriciolate, sciolte, spesso crescono nella pelle o formano solchi di grano. La sporcizia si accumula sotto l'unghia e causa irritazione intorno.

La fase iniziale del piede diabetico, foto

I pazienti con diabete sono tenuti a monitorare le condizioni dei piedi e in tempo per notare i segni della fase iniziale del piede diabetico. Intorpidimento, formicolio, bruciore, corsa "pelle d'oca" sono precursori dello sviluppo della patologia.

Segni dello sviluppo della sindrome del piede diabetico su cui è necessario prestare attenzione e rivolgersi immediatamente al medico:

  • danno alla pelle che non guarisce da molto tempo, fester;
  • sconfitta della pelle e delle unghie con un'infezione fungina;
  • inghiottimento della lamina ungueale nella pelle;
  • cambiare il colore dell'unghia o scurire;
  • calli, irritazione della pelle da scarpe, gonfiore;
  • crepe sulla pelle dei talloni, eczema umido tra le dita;
  • deformazione del piede (curvatura delle dita, ingrandimento dell'osso sul pollice).

Foto della fase iniziale

diabeticheskaya-stopa-nachalnaya-stadiya-1

Danno non guarigione, foto 1

diabeticheskaya-stopa-nachalnaya-stadiya-2

fase iniziale, foto 2

progressione della malattia, foto 3

progressione della malattia, foto 3

Avanti:

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com