• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

D-dimero: la norma durante la gravidanza, alzata e abbassata

Recuperare un bambino costringe il corpo della donna a produrre una quantità maggiore di piastrine. Questo è un processo naturale, perché il corpo della futura madre è preparato per la prossima nascita e, di conseguenza, una grande perdita di sangue.

Tuttavia, forti deviazioni dei tassi di coagulazione del sangue dal normale possono provocare morte fetale intrauterina o parto prematuro, pertanto i pazienti con malattie genetiche del sangue effettuano un'analisi per il d-dimero al fine di identificare possibili trombosi.

Il D-dimero è il prodotto del decadimento del coagulo di sangue: maggiore è il suo valore, maggiore è la probabilità di aumento della coagulazione e di coaguli di sangue nei vasi sanguigni della placenta.

Come si forma il D-dimero?

D-dimero in gravidanza

In un organismo geneticamente predisposto ai coaguli, i grumi di sangue possono formarsi non solo sulla superficie delle ferite, ma anche all'interno dei vasi. La composizione dei trombi comprende una fibrina proteica, che tiene insieme i componenti del coagulo di sangue. Per normalizzare la situazione e regolare l'apporto di sangue al corpo, il cervello innesca processi la cui azione è diretta alla distruzione del coagulo di sangue.

La fibrina inizia a disintegrarsi e il risultato è la formazione di D-dimeri. Più coaguli, più attivo l'organismo prova a distruggerli. I mezzi, più in sangue saranno scoperti prodotti di disintegrazione di coaguli di sangue se al sangue paziente per ricerca saranno presi.

contenuto

Valore normale del D-dimero in gravidanza, tabella

Normalmente, il D-dimero in gravidanza, fino a 13 settimane, rimane entro i valori di riferimento caratteristici delle donne che non sopportano un figlio. Cioè, non superano 0. 55 μg FEU / mL.

L'assenza di cambiamenti è spiegata abbastanza semplicemente: nel primo trimestre la placenta non è ancora stata completamente formata, e infatti l'aumento dei valori di d-dimero durante la gravidanza è più spesso associato alla disfunzione del funzionamento dei vasi delle membrane.

Quindi la placenta matura e aumentano i valori di riferimento dei prodotti di decomposizione dei coaguli di sangue, recuperando, in norma, non più di 1,4 μg di FEU / ml (fino a 21 settimane di gravidanza). In questo caso, un aumento insignificante degli indici di d-dimero è naturale, dal momento che il corpo inizia a preparare il sistema circolatorio per il parto.

Man mano che la placenta invecchia, gli indici del prodotto della disintegrazione dei coaguli di sangue continuano ad aumentare. Una variante della norma sarà se l'esame del sangue alla 29a settimana mostra valori non superiori a 1,7 μg di FEU / ml e prima della nascita - non superiore a 3,1 μg di FEU / ml.

Se il medico controlla la coagulazione del sangue nel paziente per l'intero periodo, i test possono essere prescritti molto più spesso. In questo caso, sarà possibile confrontare le norme del d-dimero in base a tabelle progettate specificamente per valutare i risultati dell'analisi in donne in gravidanza.

D-dimero in gravidanza, tavola
Settimana della gravidanza Valori di riferimento (μg FEU / ml)
fino a 13 settimane 0 - 0,55
13 - 21 0,2 - 1,4
21 - 29 0.3 - 1.7
29 - 35 0.3 - 3
35 e oltre 0.4 - 3.1

Livelli elevati di D-dimero in gravidanza

Livelli elevati di D-dimero in gravidanza

Se i valori del prodotto di decadimento dei coaguli di sangue sono aumentati, questo indica la presenza di trombi. Soprattutto, un forte aumento di questo indicatore di sangue dovrebbe essere sorvegliato - questo significa che il paziente ha bisogno di una terapia emorragica urgente.

Lo svantaggio principale per i medici è che l'analisi può solo accertare - in gravidanza, il d-dimero è elevato, ma rimarrà completamente non chiaro quali vasi sanguigni siano attivamente coinvolti nella formazione di trombi.

Sulla base dei risultati dell'analisi, il medico proporrà ulteriori test alla donna incinta per comprendere il motivo della deviazione dalla norma dell'indice di decomposizione dei coaguli di sangue. Tra loro possono essere:

  • Scansione Doppler del flusso sanguigno placentare - nella maggior parte dei casi, un alto diametro D durante la gravidanza è dovuto a disfunzione dei vasi sanguigni che alimentano la placenta.
  • Marcatori oncologici: se l'aumento di proteine ​​è graduale e insignificante, e i risultati dello studio Doppler non hanno rivelato alcun problema, il paziente può essere indirizzato al test del sangue per determinare la presenza di processi maligni nell'organismo.
  • Ultrasuoni renali: un aumento del D-dimmer è associato a disfunzione renale. Con un aumento del periodo di gestazione, il corpo diventa sempre più difficile controllare l'omeostasi chimica.

Il livello abbassato del d-dimmer

I medici dicono che i casi in cui il d-dimmer in una donna incinta scende sotto la norma sono molto rari. Se l'analisi rivela un tale problema, l'ostetrico-ginecologo deve affrontare un compito difficile: per il tempo rimanente prima della consegna, al paziente dovrebbero essere prescritti corsi di terapia che porteranno a un ordine relativo di coagulabilità del sangue.

In caso contrario, il sanguinamento post-partum diventerà una seria minaccia per la vita di una donna.

Se il g-dimero viene abbassato, il ginecologo è obbligato a inviare il paziente all'ematologo per ulteriori esami e raccomandazioni sulla correzione della condizione.

Monitorare gli indicatori della coagulazione del sangue è importante non solo per il successo del travaglio, ma anche per sopportare un bambino. Più alto è il valore del g-dimmer, peggiore è la nutrizione fetale. Il risultato è la comparsa di ipossia e un ritardo intrauterino comune in peso e altezza.

Come prepararsi per l'analisi?

Per studiare il sangue deve essere preso dalla vena, quindi di solito la procedura viene eseguita al mattino e ha avvertito che il paziente deve venire in clinica a stomaco vuoto. Inoltre, quando si raccolgono materiali per determinare il D-dimero, ci sono regole speciali:

  • È necessario astenersi dal fumare per un'ora prima di prendere il sangue. Il fumo provoca la formazione di coaguli di sangue, quindi l'assenza di astinenza entro il tempo prescritto può compromettere seriamente i risultati dello studio.
  • È necessario non mangiare cibi grassi in un giorno. Provoca un aumento del livello di colesterolo nel sangue, che distorce anche il conteggio del sangue.
  • Il giorno prima dell'analisi, dovresti prenderti cura di te da shock nervosi che possono influenzare il livello del D-dimero.

I risultati dello studio sono solitamente pronti in 3 giorni lavorativi, ma per ciascun laboratorio il tempo di elaborazione è individuale, quindi è meglio chiarire questa domanda nel registro della clinica a cui si è rivolto.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com