• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Come badare agli occhi di un neonato

Quando il bambino è malato, mia madre è pronta a fare qualsiasi cosa per salvare il bambino dalla sofferenza. Abbastanza spesso, la causa del pianto sono gli occhi rossi: l'irritazione accidentale può causare un'infezione o addirittura svilupparsi in congiuntivite. Come trattare adeguatamente un bambino, se dovessi scavare nei suoi occhi o lo puoi fare con il lavaggio? Tutte queste domande accompagnano instancabilmente i giovani genitori. Se non sai come procedere correttamente e da dove iniziare il trattamento, assicurati di studiare il maggior numero possibile di materiali diversi sul problema, allora non sembrerà così globale e spaventoso.

contenuto

Come prendersi cura degli occhi di un neonato

L'igiene è una tappa importante nello sviluppo di qualsiasi persona. Si ritiene che inizialmente qualsiasi organismo vivente cerchi di mantenere la purezza attorno a sé. Lo stesso si può dire del bambino. Nei primi anni di vita, il corpo del bambino è particolarmente vulnerabile a vari tipi di infezioni e flora piogenica. Dopo nove mesi in un ambiente accogliente e solidale, il bambino si ritrova nel mondo che lo circonda, che è spesso ostile a lui.

Occhi del neonato

È molto importante assicurare un'adeguata cura degli occhi nei primi giorni dopo la nascita

Caratteristiche della struttura dell'occhio di un bambino piccolo:

  • il peso del bulbo oculare del bambino è di soli tre grammi, ovvero metà del peso dell'occhio dell'adulto;
  • molti bambini nascono con modi di pianto incompletamente formati;
  • i neonati piangono senza lacrime;
  • durante la vita del bambino ha formato una varietà di depositi di grasso proteico, che si depositano negli angoli dell'occhio.

Devi iniziare a curare gli occhi del bambino subito dopo la nascita. Ciò eviterà alcune complicazioni spiacevoli e ridurrà il rischio di processi infiammatori infettivi della retina nei primi anni di vita.

Perché è così importante prendersi cura degli occhi del bambino?

Come un adulto, anche il bambino deve lavarsi ogni mattina. Mentre è ancora troppo giovane per farlo da solo, i genitori dovrebbero prendersi cura dell'igiene del bambino ogni giorno. Si raccomanda di eseguire procedure igieniche più volte al giorno. In questo modo proteggierai il bambino da una possibile infezione e lui si sentirà sempre pulito.

Perché essere sicuri di asciugare gli occhi del bambino:

  1. Quando un bambino nasce, molto spesso il bambino passa attraverso il canale del parto della madre, che può essere colonizzato da un diverso tipo di flora. Poiché il bambino non ha ancora la sua immunità, questa flora inizia a colonizzare attivamente le membrane mucose di vari organi e causare infiammazioni. Le procedure igieniche quotidiane sono una protezione contro possibili agenti patogeni delle malattie infettive.
  2. Nei dotti lacrimali durante il giorno si formano depositi di proteine ​​e lipidi, particelle di polvere, capelli e ciglia cadono nello stesso punto. Se non si eseguono regolarmente misure igieniche, può comparire il fenomeno di "acidificazione" dell'occhio del bambino.
  3. Le ghiandole lacrimali che producono uno speciale segreto che idrata la superficie del bulbo oculare non sono ben sviluppate nel bambino. Ecco perché l'occhio si asciuga molto rapidamente e diventa più sensibile alle influenze esterne. Se non lo si inumidisce con soluzioni speciali, può verificarsi irritazione.
  4. Se c'è un'ostruzione dei dotti lacrimali, che non è rara nei bambini prematuri, può verificarsi una scarica sgradevole, che influisce negativamente sul guscio esterno dell'occhio. Se reggi regolarmente un massaggio e strofini gli occhi, questo problema si risolverà da solo.

Tecnica di lavaggio delle palpebre

Inizia ad osservare l'igiene degli occhi fin dai primi giorni di vita. I pediatri consigliano di lavare almeno due volte al giorno. Non essere troppo zelante e massaggia gli occhi ogni due ore: c'è il rischio di irritazione della tenera membrana mucosa del bambino.

Per la procedura, è necessario:

  • acqua calda bollita a temperatura ambiente;
  • quattro dischi ovattati o pezzi di cotone idrofilo;
  • tovaglioli senza pelucchi

È vietato utilizzare:

  • salviettine umidificate con riempitivi e profumi;
  • salviettine umidificate su base alcolica;
  • panni bagnati riutilizzabili.

Ricorda: tutto ciò che viene a contatto con le membrane mucose teneri del bambino dovrebbe essere fresco e pulito.

Igiene dei bambini

Gestisci le procedure igieniche sin dai primi giorni di vita: rafforzerai la salute del bambino

Prepararsi per la procedura in anticipo. Far bollire e raffreddare l'acqua, assicurarsi di controllare la sua temperatura sul polso: un liquido troppo caldo può causare una bruciatura dei tessuti sensibili. Assicurati di non entrare nell'acqua la polvere, i capelli o i capelli degli animali domestici. Se hai unghie lunghe e affilate, le apri in modo da non ferire il bambino. Si raccomanda di lavare in una stanza chiusa.

Lavaggio delle palpebre

Pulire delicatamente il viso del bambino con un batuffolo di cotone, rimuovendo il liquido rimanente

Sequenza della procedura:

  1. Inumidisci uno dei dischi imbottiti in acqua tiepida, strizzalo e asciuga delicatamente l'occhio chiuso del bambino, partendo dall'angolo interno. Rimani sulle ciglia, ma non strofinare o premere troppo forte.
  2. Eseguire la stessa procedura con il secondo occhio.
  3. Utilizzare un disco asciutto o un panno privo di lanugine per rimuovere l'umidità in eccesso dal viso del bambino.

Tutti i movimenti dovrebbero essere morbidi e lisci. Se il bambino ha paura e piange, assicurati di calmarlo prima di iniziare la procedura.

Come gocciolare correttamente negli occhi di un bambino

Se il bambino ha una maggiore fuoriuscita di liquido lacrimale, i medici raccomandano di iniziare il trattamento con gocce. Ai bambini non piace mentire tranquillamente durante le procedure spiacevoli, e se vengono fatte anche le gocce, al bambino sarà garantito di voltare le spalle, spingere via la mano e piangere. Affinché la sostanza medicinale abbia un effetto efficace, è necessaria la sua distribuzione uniforme su tutta la superficie dell'occhio. Se il bambino ha girato la testa, ha sobbalzato e spruzzato gocce, non si otterrà l'effetto curativo previsto in breve tempo.

Neonato

Molti bambini reagiscono molto violentemente all'ingresso di corpi estranei negli occhi

Come seppellire gli occhi di un bambino senza lacrime inutili:

  1. Calma il bambino e distrarlo con un giocattolo.
  2. Prima di seppellire gli occhi, rimuovere le gocce oculari dal frigorifero e scaldarle a temperatura ambiente. Assicurati di controllare facendo cadere il polso.
  3. È conveniente mettere il bambino in una culla o su un fasciatoio.
  4. Abbassare delicatamente e delicatamente la palpebra inferiore, cercando di non graffiarla.
  5. Iniettare il medicinale e massaggiare lentamente la palpebra, distribuendo il liquido sulla superficie dell'occhio.
  6. Utilizzare un panno di cotone asciutto o un panno privo di lanugine per rimuovere i resti del medicinale.
  7. Se necessario, ripetere la procedura.

Che è possibile togliere occhi al bambino a un'infiammazione

Se il bambino ha gli occhi arrossati e lacrimanti, devi prima scoprire la causa. L'irritazione della mucosa tenera può causare piccole multe. Come fai a capire se il rossore della proteina dell'occhio è una minaccia seria o durerà per diversi giorni?

Cause di arrossamento degli occhi:

  • un graffio sulla palpebra;
  • l'ingresso di particelle di polvere, sabbia, piccoli peli e peli di animali;
  • rottura dei vasi sanguigni;
  • irritazione da tovaglioli;
  • una reazione allergica;
  • irritazione dopo sapone o shampoo;
  • infezione virale respiratoria acuta o influenza;
  • congiuntiviti;
  • altre malattie infiammatorie degli occhi.

Dopo che la diagnosi è stata stabilita, il medico prescrive le procedure necessarie. In genere, si raccomanda ai bambini di lavarsi gli occhi ogni giorno con soluzioni speciali o scavare gocce. In alcuni casi, un medico pediatrico consiglia di preparare un unguento curativo per la palpebra inferiore degli occhi del bambino. Va ricordato che l'automedicazione, anche nella situazione più semplice, può portare a conseguenze negative. Assicurati di consultare uno specialista prima di iniziare qualsiasi corso di droga.

Uso di medicinali

Quando il bambino viene trasportato per la soglia della casa, deve esserci necessariamente una cosiddetta emergenza infantile. È una piccola cassa con tutte le medicine, soluzioni e rimedi che possono essere utili quando si prende cura di un bambino. Tienilo vicino e non dovrai mai comprare materiali in eccesso dalla farmacia.

Kit di pronto soccorso

Un set così semplice può far risparmiare molto tempo

furatsilin

La furacilina è un antisettico, destinato all'applicazione topica. Con il suo aiuto puoi fare impacchi, bagni e lozioni. E inoltre è ampiamente usato per il trattamento delle malattie infiammatorie dell'occhio nei neonati. Il farmaco uccide vari ceppi di batteri, microrganismi, protozoi e persino virus, impedendo la loro diffusione nella ferita. Il farmaco è disponibile in forma di compresse. Per preparare la soluzione, è necessario schiacciare la compressa in polvere e scioglierla in acqua.

furatsilin

La furacilina è un rimedio molto antico e affidabile per combattere i batteri

Indicazione per l'uso di furacilina in oftalmologia pediatrica:

  • fenomeno di acidità degli occhi;
  • blocco di dotti lacrimali.

Assicurati di ricordare che dovresti preparare la soluzione solo in base alle istruzioni. "In the eye" e "sulla punta del cucchiaio" in questo caso possono portare a conseguenze gravi e irreparabili.

Come coltivare correttamente la furacilina:

  1. Prendi un contenitore pulito, se necessario, sterilizzalo nel forno e lascia raffreddare.
  2. Con un coltello o un mortaio, strofinare una compressa di Furacilina allo stato della polvere più piccola.
  3. Con un misurino, raccogliere esattamente cento millilitri di acqua calda e sciogliere la polvere risultante in esso.
  4. Dopo che l'acqua si è raffreddata, filtrare la soluzione attraverso una garza sterile a tre strati per rimuovere le particelle più grandi.
  5. Mescolare la soluzione, coprirla e metterla in un luogo fresco e asciutto.

Ogni due giorni è necessario preparare una nuova porzione della soluzione. Non utilizzare tamponi o tovaglioli di cotone sporchi: scartarli dopo il primo utilizzo.

Video: come preparare una soluzione di furacilin

Soluzione salina fisiologica

La soluzione salina è un liquido salino molto debole con una concentrazione di cloruro di sodio pari a zero e nove decimi di punto percentuale. Fizrastvor - un fluido, conosciuto da tutti fin dall'infanzia. Su di lei metteva un contagocce, allevava medicine e persino curava la pelle. Questo liquido è anche ottimo per lavare gli occhi di un bambino piccolo.

salino

È possibile acquistare una farmacia da qualsiasi farmacia

Vantaggi della soluzione salina:

  • non irrita la mucosa;
  • non causa allergie;
  • non richiede ulteriore diluizione;
  • è più economico di molte medicine;
  • Disinfetta e rimuove i microrganismi;
  • rivestimento grasso proteico ben raschiante.

Il farmaco può essere acquistato come una grande bottiglia, e sotto forma di piccole fiale di plastica. Applicare una piccola quantità di soluzione a temperatura ambiente al batuffolo di cotone e asciugare delicatamente gli occhi del bambino. L'infiammazione scomparirà pochi giorni dopo l'inizio della procedura. La soluzione salina fisiologica è un modo assolutamente sicuro, conveniente e facile per sbarazzarsi del problema.

Bifidumbacterin

Molte madri credono erroneamente che il Bifidumbacterin possa essere usato per trattare gli occhi dei bambini. Questo è un medicinale del gruppo di probiotici, che contiene microrganismi utili nella sua composizione. Con esso, è possibile ripristinare la microflora benefica del tratto gastrointestinale e rafforzare l'immunità del bambino.

Indicazioni per l'uso:

  • costipazione cronica;
  • diarrea;
  • colite e enterite;
  • infezioni intestinali;
  • infestazioni parassitarie;
  • disbiosi intestinale.

Il farmaco è una polvere bianca, che deve essere sciolta in un bicchiere di acqua tiepida e dare da bere al bambino. In nessun caso puoi gocciolare nei tuoi occhi: non solo non può migliorare la situazione, ma causa anche uno shock anafilattico acuto o un edema Quincke.

Uso di rimedi erboristici

Molti genitori preferiscono trattare le loro briciole usando la medicina tradizionale e la fitoterapia. Le materie prime vegetali influenzano favorevolmente il guscio dell'occhio, ma è un forte allergene. Ecco perché è consigliato iniziare il trattamento con metodi popolari solo dopo aver consultato un pediatra. Ed è anche necessario condurre test allergologici specifici per escludere la possibilità di sviluppare uno shock anafilattico.

Fitoterapia per il trattamento degli occhi del bambino:

  1. Prendi cinquanta grammi di verde crudo di lenticchia d'acqua. Versa oltre quattrocento millilitri d'acqua e cuoci a fuoco basso per un'ora. La miscela risultante si raffredda, filtrare con garza o setaccio e preparare lozioni. Aiuta a lacrimare eccessivamente gli occhi.
  2. Dieci fiori di camomilla preparati con un bicchiere di acqua bollente. Filtrare e raffreddare la soluzione. Risciacquare gli occhi del bambino con un batuffolo di cotone almeno tre volte al giorno. La camomilla fa fronte all'infiammazione.
  3. Un cucchiaio di radice barbarica finemente tritata viene sciolto in mezzo litro di acqua bollente. Cuocere per quindici minuti, mescolando continuamente. Utilizzare come una lozione almeno cinque volte al giorno. Questa procedura aiuterà a sbarazzarsi del rossore.
  4. Due cucchiaini di bacche di lampone versano acqua bollente, lasciano fermentare per un giorno. Scolare il liquido in eccesso, avvolgere la polvere risultante in una garza e utilizzare come lozione due volte al giorno.
  5. Due grandi gambi di assenzio in acqua bollente, cuocere per trenta minuti. Raffreddare, filtrare la soluzione e utilizzare per lavare gli occhi del bambino tre volte al giorno. Wormwood rimuove il gonfiore.

Photogallery: fitoterapia per il trattamento degli occhi del bambino

Posso usare il latte materno come ausilio per il lavaggio

Il latte materno è il cibo migliore e più utile per un bambino, che aiuta ad assorbire preziose vitamine e minerali e ad ottenere il necessario apporto di sostanze nutritive. È anche noto che il latte materno ha proprietà curative uniche, grazie alle quali permette al corpo del bambino di riprendersi rapidamente dopo ogni disturbo.

l'allattamento al seno

L'allattamento al seno è il fondamento della salute futura del bambino

Può essere trattato con malattie agli occhi infiammatorie? Le opinioni dei medici su questo punteggio sono molto diverse. Qualcuno crede che il latte materno sia una fonte di lattobacilli e altri microrganismi che, quando raggiungono la superficie dell'occhio, non solo non possono curare l'infezione, ma anche aggravarla. Altri esperti sono sicuri che, grazie alla composizione unica di anticorpi antivirali e antibatterici, il latte materno è in grado di donare salute al bambino.

Se si decide ancora di usare il latte come gocce per gli occhi del bambino, vale la pena seguire diverse regole:

  1. Assicurati di risciacquare con sapone e asciugare la ghiandola mammaria.
  2. Se sei malato o stai assumendo farmaci, è meglio rinunciare a questo metodo di trattamento.
  3. Fai rotolare delicatamente una piccola quantità di latte nell'angolo dell'occhio del bambino.
  4. Non cercare di strofinare o versare il maggior numero possibile di gocce nell'occhio.

Ricorda: se il bambino ha aumentato la separazione del fluido dall'occhio e si sono sviluppati altri segni di una reazione allergica, vale la pena interrompere immediatamente il trattamento. E anche è necessario mostrare il bambino al pediatra e l'oftalmologo.

Come trattare la congiuntivite in un bambino

La congiuntivite è una lesione infiammatoria-infiammatoria acuta delle mucose dell'occhio. La malattia più comune è batterica, ma ci sono anche varietà di congiuntivite virale o allergica. Soprattutto questa infezione si verifica nei bambini prematuri nelle prime settimane di vita.

Congiuntivite dei neonati

Scarico giallo agli angoli degli occhi - il primo segno di malattia

Manifestazioni della malattia:

  • arrossamento delle proteine ​​dell'occhio;
  • presenza di scarico giallastro;
  • ciglia incollate;
  • aumento della temperatura corporea;
  • paura della luce intensa;
  • l'aspetto di piccole bolle o sigilli nella palpebra superiore e inferiore;
  • pianto e irritabilità;
  • perdita di appetito.

Se i sintomi non si abbassano entro pochi giorni, assicurati di visitare uno specialista. Più spesso per il trattamento della congiuntivite nei neonati usano varie lozioni e lavaggi che prevengono la diffusione di agenti patogeni, a causa della quale la malattia smette di svilupparsi.

Che lavare gli occhi a una congiuntivite:

  • tè fermentato forte;
  • brodo di camomilla;
  • soluzione di furacilin;
  • fisiologica salina;
  • Albucide in soluzione;
  • soluzione debole di permanganato di potassio.

Collirio per varie malattie

In altri processi pyoinfiammatori nella zona degli occhi, è possibile utilizzare gocce speciali che possono essere applicate dall'infanzia. Non solo ti permettono di rimuovere il prurito e l'irritazione, ma anche di eliminare completamente la causa che ha causato il disturbo.

Prima di prescrivere qualsiasi farmaco, leggi le istruzioni e chiedi consiglio al tuo medico.

Il più spesso in oftalmologia pediatrica si rivolgono:

  1. Albucid - un farmaco contenente antibiotico nella sua composizione. È usato per trattare congiuntivite, blefarite ed erosioni corneali ulcerose. E anche il farmaco può essere usato per prevenire varie infezioni gonococciche e streptococciche.
  2. La levomicetina uccide batteri e virus ed è anche in grado di distruggere alcuni tipi di infezioni fungine. Con il suo aiuto, puoi sbarazzarti delle gravi lesioni della cornea e rimuovere l'irritazione in pochi giorni di utilizzo.
  3. Il sodio solfato è un agente antimicrobico unico che può essere utilizzato diversi giorni dopo la nascita. I bambini che contraggono l'infezione da clamidia attraverso il canale del parto della madre, lo nominano in primo luogo.
  4. Collargol - una droga basata su un estratto di argento. Ha eccellenti proprietà curative delle ferite, migliora la circolazione della zona interessata e promuove la rigenerazione dei tessuti. È necessario consultare un medico prima della ricezione.
  5. Vitabakt è una goccia appositamente sviluppata per combattere Klebsiella, Chlamydia, Proteus e Shigella. Il farmaco non solo distrugge tutti questi agenti patogeni, ma contribuisce anche alla formazione di un'immunità stabile per il controllo della microflora patogena.
  6. Miramistin è il miglior antisettico per il trattamento di lesioni purulente di vari organi. Nella pratica dei bambini viene utilizzato nella terapia della congiuntivite dei neonati. E puoi anche usarlo per la stimolazione traumatica della mucosa dell'occhio.
  7. Tabris e Tobrex sono preparati da un gruppo antimicrobico. Contribuiscono alla morte di microrganismi patogeni, contribuendo a mantenere l'integrità della cornea e a rimuovere l'infiammazione entro pochi giorni. Si raccomanda di usarli dopo un breve periodo dall'inizio del ciclo di lavaggio del bulbo oculare con Furacilin.

Collirio per neonati - photogallery

Come applicare la pomata per gli occhi correttamente

Se al tuo bambino è stata prescritta una pomata per trattare le malattie degli occhi purulente e infiammatorie, devi sapere come posizionarla correttamente. Ricordare che prima di applicare, è necessario eseguire una procedura di lavaggio oculare per rimuovere vari depositi e microbi.

Come applicare un unguento:

  1. Calma e distrae il bambino.
  2. Lavati bene le mani e asciugale con un asciugamano asciutto.
  3. Tirare delicatamente la palpebra inferiore del bambino e spremere uniformemente il farmaco dal tubo con il dispenser.
  4. Chiudi la palpebra inferiore e massaggia delicatamente.
  5. Rimuovere gli unguenti residui con un bastoncino di cotone o un disco.

Rigorosamente vietato:

  • applicare un unguento con le dita;
  • dare al bambino la leccata o la lubrificazione della sostanza medicinale;
  • utilizzare stuzzicadenti con batuffoli di cotone o cotone per l'applicazione;
  • applica un unguento agli occhi non lavati.

Unguento alla tetraciclina

L'unguento tetraciclico è un buon antibatterico, un antibiotico che è stato usato per molti anni e si adatta perfettamente a diversi tipi di microrganismi. Il farmaco è sufficientemente sicuro, il che rende possibile utilizzarlo sia negli adulti che nella pratica dei bambini.

Unguento alla tetraciclina

L'unguento tetraciclico è un antibiotico ad ampio spettro

Principali vantaggi:

  • alta disponibilità: puoi acquistare in qualsiasi farmacia;
  • prezzo basso;
  • non diluire o mescolare il farmaco;
  • imballaggio conveniente per l'applicazione;
  • praticamente non causa reazioni allergiche;
  • reagisce rapidamente con l'infiammazione, distruggendo i patogeni della malattia.

Di che è impossibile usare all'atto di cura di un'infiammazione di occhi al bambino

Alcune soluzioni e prodotti medici sono vietati per l'uso nella pratica dei bambini nel trattamento delle malattie degli occhi. Alcuni di questi influenzano negativamente le mucose, mentre altri possono causare intossicazione acuta del corpo e ritardi nello sviluppo del bambino.

Cosa è vietato usare per lavare gli occhi del bambino:

  • Soluzioni di olio se ingerite sulla cornea possono causare una reazione allergica acuta o anche la sua torbidità;
  • l'alcol non viene mai usato nella pratica dei bambini: può causare gravi ustioni dei tessuti;
  • il perossido causa una maggiore formazione di schiuma, che influisce negativamente sull'occhio emergente del bambino;
  • iodio e zelenka, così come altri coloranti, possono anche causare ustioni chimiche della cornea degli occhi;
  • Bifidumbacterin è usato solo per il trattamento di infezioni intestinali, il suo uso nella pratica oftalmica può causare shock anafilattico.

Che tipo di gocce non possono essere utilizzate in oftalmologia pediatrica:

  • Chibroksin, Floksal, Tsifran e altri farmaci contenenti ciprofloxocina: influenza negativamente lo sviluppo del sistema nervoso;
  • gocce ormonali: il desametasone, il betametasone può causare l'interruzione delle ghiandole surrenali;
  • restringimento dei vasi sanguigni: Vizin, Atropine e Mezaton interrompono la nutrizione della retina nella prima infanzia.

Se non sei sicuro di poter utilizzare qualsiasi medicinale per curare la malattia del tuo bambino, assicurati di parlare con il medico o leggere le istruzioni per l'uso. Molti farmaci possono essere assunti solo da una certa età, se a questo non ci sono altre controindicazioni.

Prendersi cura del bambino è sempre un po 'eccitante: molti genitori che non hanno molta esperienza, hanno paura di danneggiare l'omino con un movimento goffo. Non preoccuparti: la prima volta che esegui autonomamente la procedura di lavaggio e instillamento dell'occhio di un neonato sarà abbastanza difficile. Tuttavia, in pochi giorni riuscirai facilmente e facilmente a far fronte a questo compito. Vale la pena ricordare che se il rossore, la secrezione purulenta e la temperatura non passano attraverso due o tre giorni dopo il risciacquo, è necessario andare dal pediatra e dall'oculista. In questo modo puoi evitare di diffondere l'infezione.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com