• Decrittografia dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano batteri e urina nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Norme durante la gravidanza e valori di deviazioni ..
Decrittografia delle analisi

Brucellosi nell'uomo: sintomi e trattamento, prognosi

La brucellosi è una delle malattie infettive che una persona incontra quando è in contatto con animali infetti e con i loro prodotti metabolici. I sintomi e il trattamento della brucellosi nell'uomo dipendono dal tipo di batteri, la malattia può essere lieve o portare allo sviluppo di grave insufficienza multiorganica, con conseguente morte del paziente.

Il contenuto

Brucellosi - che cos'è?

La brucellosi è una malattia zoonotica contagiosa che è soggetta a un decorso cronico - la malattia è caratterizzata da danni al sistema muscoloscheletrico e nervoso, così come ai genitali e al cuore.

Brucellosi nell'uomo

Per la prima volta, la malattia fu ampiamente parlata già nel 19 ° secolo, quando gli scienziati inglesi erano microbi isolati che causano questa malattia. Con il nome dello scienziato, fu chiamata la malattia, e i microrganismi stessi furono chiamati brucella.

L'agente eziologico della brucellosi è un piccolo batterio immobile del genere Brucella. Questo genere consiste di 6 specie, ognuna delle quali è divisa in diversi sottotipi.

Nell'uomo la malattia è causata da tre tipi di Brucella, i cui proprietari sono capre, pecore, bovini, maiali, lepri e meno spesso cani.

È importante! L'identificazione di un tipo specifico di batterio svolge un ruolo importante nella selezione delle tattiche di trattamento e nella prevenzione della diffusione della malattia.

Come è la brucellosi, le cause dell'infezione

La Brucella ha una capacità penetrante pronunciata ed entra nel corpo anche attraverso una mucosa intatta (intatta). Il batterio stesso è molto stabile nell'ambiente esterno e conserva la sua vitalità fino a diversi mesi, sia nell'acqua che nella carne.

Quando esposto a temperature elevate, muore quasi istantaneamente, sensibile all'azione di molti antisettici.

La brucellosi viene trasmessa all'uomo da vari animali (capre, pecore, cammelli, yak, maiali, ecc.) Che secernono il patogeno con feci, sangue, saliva, latte e liquido amniotico. La trasmissione avviene per via fecale-orale, meno comunemente per contatto e per via aerea.

Latte e latticini, carne e lana sono i più pericolosi. Trattamento termico insufficiente della carne, ingestione di nebbia polverosa, dove è contenuta la brucella, uso di acqua inquinata cruda - tutti questi e altri fattori possono causare lo sviluppo della malattia nell'uomo.

La malattia può indulgere dalla madre al feto durante il parto e durante l'allattamento.

È importante! La suscettibilità alla brucellosi nell'uomo è molto alta, vale a dire il contatto o l'uso di prodotti contaminati dalla brucella, porta quasi sempre allo sviluppo della malattia. L'immunità è instabile e dura per sei mesi. L'infezione ripetuta da un altro sottotipo di questo batterio è possibile.

I sintomi della brucellosi negli esseri umani, i primi segni

Sintomi della brucellosi negli esseri umani

I sintomi della brucellosi nell'uomo dipendono dallo stadio e dalla forma della malattia. Il periodo di incubazione (dal momento dell'infezione ai primi segni) dura diverse settimane, meno spesso si estende a un mese.

Secondo la classificazione, ci sono diverse forme di brucellosi, i loro sintomi sono diversi:

1. Acuta. Si sviluppa in tempi relativamente brevi. Il paziente è preoccupato per la febbre di basso grado, debolezza, malessere, dolore alle articolazioni. I linfonodi aumentano gradualmente e i sintomi di intossicazione aumentano: compare febbre alta, la persona è tremante e febbrile. L'ecografia rivela un aumento delle dimensioni del fegato e della milza.

Sullo sfondo delle alte temperature, il paziente può sentirsi relativamente normale, il che complica in modo significativo la diagnosi precoce della brucellosi, poiché molti pazienti non attribuiscono importanza a questo.

In questa forma, un disturbo nella sfera psico-emotiva attira l'attenzione: isteria, irritabilità, depressione, perdita di memoria ed efficienza. Il paziente è preoccupato per il dolore alle articolazioni e ai muscoli. I linfonodi sono ingranditi. La gravità è determinata dal tipo di agente patogeno e dalle caratteristiche individuali del paziente.

2. Subacuto. Procede con ricadute costanti. I pazienti presentano vari disturbi: dal dolore e dall'affaticamento alle articolazioni, alla riduzione della vista e alla perdita della libido. Le manifestazioni allergiche della malattia si sviluppano: eczema, dermatite, prurito cutaneo ed eruzione cutanea. Le donne possono sperimentare aborti spontanei.

3. Cronico. I periodi di miglioramento relativo sono sostituiti da periodi di febbre alta e sintomi. Tra i sintomi della brucellosi cronica negli esseri umani, predominano i disturbi del sistema muscolo-scheletrico, i disturbi neurologici e la patologia del sistema genito-urinario, sia negli uomini che nelle donne. Si sviluppa la sconfitta di quasi tutti gli organi e sistemi.

4. Residuo. L'agente causale non è più presente nel corpo, ma i segni di alterazioni residue del sistema nervoso e motorio rimangono. C'è affaticamento, sudorazione eccessiva, dolore alle articolazioni, atrofia muscolare e altri segni di brucellosi.

Diagnosi di brucellosi

La diagnosi della brucellosi viene effettuata in laboratori appositamente attrezzati. Per ottenere risultati affidabili è possibile utilizzare diversi metodi sierologici.

Attualmente, l'isolamento dell'agente patogeno non è richiesto, poiché i risultati possono essere ottenuti con test più semplici e più affidabili per la brucellosi (ELISA, RIF, ecc.).

Una distribuzione diffusa era uno specifico test di Burne. Si basa sull'ottenimento di una reazione allergica sulla pelle con l'introduzione di brucellina (una speciale proteina Brucella).

Con lo sviluppo di edema e iperemia sulla pelle dopo 20-25 minuti dall'introduzione di questa proteina, il campione è considerato positivo. Questa reazione è stata osservata in tutti i pazienti con brucellosi, anche in quelli che l'hanno avuta diversi anni fa.

Trattamento della brucellosi negli esseri umani

Trattamento della brucellosi negli esseri umani

Il trattamento della brucellosi è complesso e dipende dalla forma e dai sintomi della patologia umana. Per il trattamento usando droghe:

  1. Antibiotici. Applicare diversi farmaci antibatterici che agiscono su entrambe le forme intracellulari ed extracellulari (Rifampicina, Ofloxacina, Doxycycline, ecc.).
  2. Antidolorifici. Inoltre, quando espresso dolore utilizzando il blocco di Novocainic.
  3. Farmaci per la disintossicazione.
  4. Anti-infiammatori e immunostimolanti.

Al momento, si rifiutano del vaccino anti-brutale precedentemente utilizzato a causa delle sue proprietà per sopprimere il sistema immunitario e migliorare le reazioni autoimmuni.

Prognosi e prevenzione

La prognosi è determinata dalla forma della brucellosi e dallo stato degli organi interni al momento del trattamento. Nella maggior parte dei casi, la prognosi per la vita è favorevole, ma il paziente può essere disturbato a lungo dai sintomi residui della malattia.

Un ruolo importante è assegnato alle misure preventive. Condurre il lavoro esplicativo sulle misure di igiene personale quando si lavora con animali e l'inammissibilità all'uso di prodotti termicamente non trasformati in aree svantaggiate. Le persone la cui professione è legata agli animali sono sistematicamente esaminate per la presenza di brucellosi. Come misure ausiliarie vengono effettuate vaccinazioni, sia dipendenti che animali.

La brucellosi è un'infezione zoonotica che viene trasmessa attraverso il contatto con un animale malato. Può manifestarsi in varie forme e causare gravi disturbi del sistema nervoso, muscolo-scheletrico, sessuale e di altro tipo.

Le misure preventive e la diagnosi precoce aiuteranno ad evitare la malattia oa curarla nelle fasi iniziali.

interessante

Le informazioni vengono fornite a scopo informativo e di riferimento: un medico professionista dovrebbe diagnosticare e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | Contatto | Pubblicizza | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia dei materiali è proibita. Sito editoriale - info @ medic-attention.com