• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Dermatite atopica: cause, stadi, sintomi e trattamento

La dermatite atopica è una malattia cutanea non trasmissibile di natura allergica. Questa è una patologia cronica, perché il suo trattamento è ridotto a sollievo di esacerbazioni e prolungamento del periodo di remissione. Leggi le cause, i sintomi, le fasi e i metodi di terapia della malattia.

La dermatite atopica è anche chiamata neurodermite allergica diffusa. Quasi sempre si sviluppa in presenza di una predisposizione genetica.

Se almeno uno dei parenti stretti ha una diagnosi del genere, c'è un'alta probabilità che il bambino sviluppi anche questa malattia. Il rischio di dermatite atopica è aumentato con una tendenza a pollinosi, rinite allergica, asma bronchiale (malattie atopiche).

contenuto

cause di

Dermatite atopica sul collo e sul petto, foto

Dermatite atopica sul collo e sul petto, foto

La causa della dermatite atopica è una reazione allergica a determinate sostanze o allergeni. Può essere polline delle piante, cibo, cosmetici e prodotti chimici domestici, peli di animali domestici, polvere e altre fonti. L'allergene può entrare nel corpo per contatto, cibo o attraverso l'apparato respiratorio.

La reazione al cibo è più spesso rilevata nella prima infanzia, e la dermatite atopica a causa di allergeni respiratori è nella maggior parte dei casi diagnosticata in adolescenza, adolescenza e adulti. Fattore predisponente può essere una rottura del sistema digestivo - disbiosi, deficit enzimatico.

Promuovere lo sviluppo di atopia sono in grado di:

  • nervosismo nervoso, stress;
  • mancanza di esercizio;
  • l'uso negli alimenti di prodotti con il contenuto di nitrati, pesticidi, additivi artificiali - coloranti, conservanti, aromi;
  • resistente a medicine, malattie infettive;
  • fattori ambientali negativi: acqua contaminata, aria, soprattutto nelle città industriali.

Fasi di sviluppo

Le fasi di sviluppo della dermatite atopica sono tre:

  • infante, che scorre fino a due anni;
  • bambini (da 2 a 12 anni);
  • adulto (dopo 12 anni).

Differiscono nella natura delle eruzioni cutanee. Nei bambini di età inferiore ai due anni, sulla pelle compaiono vescicole - sono vescicole che si fondono in zone umide e successivamente formano croste secche. Localizzazione di lesioni - braccia, gambe, viso, collo, polsi, pieghe sulle curve dei gomiti e delle ginocchia.

Sulla pelle, con dermatite atopica nella fase infantile, ci sono zone screpolate e friabili con confini marcatamente delineati. La loro caratteristica è che dopo la guarigione sulla pelle rimangono aree pigmentate.

Il periodo adulto di sviluppo dell'atopia è simile a quello dei bambini, ma i fuochi sono ancora più grandi e spesso coprono la maggior parte del corpo (vedi foto).

I sintomi della dermatite atopica negli adulti, foto

I sintomi della dermatite atopica

Nella dermatite atopica i sintomi sono ricorrenti, insorti in caso di esposizione ripetuta ad un allergene. La frequenza delle esacerbazioni dipende in gran parte dalla stagione - in inverno e in autunno sono più frequenti. Il sintomo principale della malattia negli adulti è il prurito e la secchezza della pelle in alcune aree, possono essere accompagnati da:

  • gonfiore;
  • la formazione di macchie rosse, placche, che spesso si fondono;
  • erosione erosa, formata dopo la pettinatura;
  • ascessi appaiono in caso di infezione.

La localizzazione diffusa della dermatite atopica - le mani, il collo, i polsi, la fronte, la pelle nella regione delle articolazioni flettenti di mani e piedi, il whisky. Le eruzioni cutanee e le macchie possono apparire e scomparire ripetutamente, cioè la malattia è caratterizzata da un decorso ondulato.

Se il trattamento viene avviato in tempo e selezionato da uno specialista, la remissione per tutta la vita può avvenire già durante l'adolescenza. In altri casi, le ricadute si fanno sentire per tutta la vita.

I sintomi della dermatite atopica negli adulti

Se la dermatite atopica passa in una forma cronica, le caratteristiche sono:

  • "Piede invernale" - arrossamento e desquamazione delle piante;
  • La sindrome di Morgan - l'approfondimento di pieghe sulle palpebre inferiori;
  • con dermatite atopica sul viso, si osservano anche diradamento e fragilità delle ciglia e delle sopracciglia;
  • alopecia parziale (perdita di capelli) nella parte posteriore della testa.

La dermatite atopica nei bambini richiede un esame immediato per identificare l'allergene e il trattamento. Se la patologia è complicata da un'infezione, allora sulla pelle si ha gonfiore, ascessi, la temperatura corporea aumenta.

dermatite atopica sulla testa

dermatite atopica sulla testa

Negli adulti, l'atopia è spesso esacerbata in primavera ed estate, durante la fioritura delle piante - mentre la rinite allergica o l' asma possono essere aggiunte alla lesione cutanea. È severamente vietato condurre un trattamento in modo indipendente.

Diagnosi di dermatite

La diagnostica primaria della dermatite atopica viene effettuata sulla base dei sintomi, parlando con il paziente e studiando la storia della sua malattia. Per chiarire la diagnosi, il medico allergologo prescrive un dosaggio per determinare il livello di IgE nel sangue - se è elevato, allora è presente la predisposizione alle reazioni allergiche.

Gli allergeni della pelle sono necessari per rivelare cosa causa esattamente l'atopia. Varie sostanze vengono applicate sulla pelle dell'avambraccio in piccole quantità e l'allergene è determinato dalla comparsa di arrossamento o vesciche.

Tattica di trattamento della dermatite atopica

trattamento della dermatite atopica

I farmaci e i principi generali di trattamento della dermatite atopica negli adulti sono i seguenti:

  • eliminazione degli allergeni, rispetto della dieta ipoallergenica;
  • prendere antistaminici per alleviare il prurito, gonfiore e arrossamento (Tavegil, Claritin, Telfast, Suprastin, Diazolin);
  • iposensibilizzanti (tiosolfato di sodio, gluconato di calcio);
  • purificazione dell'intestino e disintossicazione con l'aiuto di assorbenti (carbone attivo, lattofiltrum, Enterosgel);
  • creme antibatteriche o antimicotiche per la dermatite atopica sono indicate in presenza di infezione della pelle (Lorinden, unguomicina pomata, Acriderm, Triderm, Pimafucort);
  • sedativi (Persen, tintura di motherwort, glicina, valeriana);
  • farmaci antivirali in caso di adesione a un'infezione virale (Famvir, Acyclovir);
  • i corticosteroidi per la rimozione dell'infiammazione sono prescritti a discrezione del medico (Lokoid, Diprosalik, Sinaflan);
  • quando il pancreas non funziona correttamente, vengono mostrati agenti enzimatici (Creonte, Pancreatina);
  • eubiotiki (Probifor, Bifidumbakterin, Lineks) sono assunti con dysbacteriosis.

I corticosteroidi topici esterni sono disponibili sotto forma di creme, lozioni, unguenti, emulsioni. La durata della loro applicazione di solito non supera 1-2 settimane e il ritiro deve essere graduale, con una diminuzione del dosaggio e una combinazione con agenti non ormonali.

Nel trattamento delle esacerbazioni, oltre ai suddetti farmaci, vengono utilizzati preparati esterni con zinco. Questa è un'alternativa agli unguenti glucocorticoidi, tuttavia, anche gli agenti contenenti zinco richiedono cautela, poiché la loro applicazione incontrollata alla pelle può provocare una dermatosi di eziologia non allergica.

Per la rimozione delle recidive, la preparazione di Elidel, che si riferisce ai derivati ​​del pimecrolimus, è efficace. Questo è uno strumento relativamente nuovo con un costo elevato, ma rispetto ai farmaci ormonali è più sicuro in termini di complicazioni e non meno efficace.

Nelle forme gravi di dermatite atopica, l'allergologo prescrive citostatici (Ftoruracil, Cyclophosphamide, Hydroxyurea) e glucocorticosteroidi (Prednisolone, Metipred) per somministrazione orale. Sono spesso trattati in un ospedale sotto la stretta supervisione di un medico.

In periodi al di fuori delle esacerbazioni, anche la dermatite atopica richiede un trattamento. Prima di tutto, questo è l'uso di cosmetici terapeutici e ipoallergenici contenenti vitamine (Pantoderm, Radevit). È importante monitorare l'apparato digerente, seguire una dieta e evitare gli effetti del forte stress.

Dieta con dermatite atopica

La nutrizione per la dermatite atopica richiede l'esclusione di molti prodotti e varia per i bambini di diverse età e adulti.

La dieta per la dermatite atopica per gli adulti si basa sul principio - la mancanza di prodotti che possono causare una reazione allergica. Tuttavia, la dieta dovrebbe essere piena e varia. Di solito le persone che soffrono di questa malattia fin dall'infanzia, sanno che non possono mangiare. Gli allergeni ai prodotti non dovrebbero essere ridotti in quantità, ma completamente esclusi.

I provocatori di recidiva possono essere:

  • pesce e carne grassi;
  • latticini;
  • salsiccia e carne affumicata;
  • uova di gallina;
  • sottaceti, marinate;
  • miele, cioccolato e altri dolci;
  • fast food;
  • vino;
  • noci;
  • frutta arancione e rossa;
  • caviale;
  • cibo in scatola

Cibo utile che contiene acidi grassi insaturi, per chi soffre di allergie è principalmente oli vegetali di spremitura a freddo - semi di lino, oliva e altri. È necessario utilizzare prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi.

complicazioni

Il principale rischio di complicanze della dermatite atopica è associato a costante stiramento di macchie e arrossamenti. Questo rompe l'integrità dell'epidermide, riduce la sua barriera protettiva e l'immunità, che è carica dello sviluppo dell'infezione.

Tra i batteri, il più comune è il pioderma, che si manifesta con eruzioni purulente e ulteriore formazione sulla pelle delle croste secche. Inoltre, una infezione fungina può unirsi, il suo esempio è il tordo della cavità orale nei bambini.

Un'altra complicazione è l'infezione da herpes virale, in cui le vescicole si formano sulla pelle con un liquido. Zona del viso più spesso interessata (naso, labbra, guance, orecchie, palpebre) e mucose (cavità orale, genitali esterni, gola, congiuntiva).

Prevenzione della dermatite atopica

La prevenzione primaria della dermatite atopica aiuta a prevenire il suo verificarsi. A tal fine, mentre è ancora in stato di gravidanza, una donna dovrebbe osservare una dieta ipoallergenica sana, cercare di non entrare in contatto con gli allergeni e non prendere i farmaci inutilmente.

Dopo la nascita di un bambino, è importante prestare attenzione alle regole di alimentazione e introduzione di alimenti complementari.

La prevenzione secondaria ha lo scopo di prevenire le ricadute e ottenere una remissione persistente in una malattia diagnosticata. Ciò include la dieta, l'implementazione di tutte le prescrizioni del medico, uno stile di vita sano, l'esclusione dal disagio emotivo, dallo stress, dal contatto con prodotti chimici domestici e da altre fonti di allergeni.

interessante
Sofia
2016-11-04 05:49:04
Mi è davvero piaciuto il farmaco, quindi ho deciso di scrivere una recensione. Mio figlio ha solo 9 mesi e la pelle delle gambe comincia a diventare rossa e si sfalda. Il bambino piangeva costantemente, probabilmente da un forte prurito. Su ricevimento dal dottore a noi hanno consigliato losterin. È sotto forma di shampoo, gel doccia e crema. Nel nostro caso, era meglio usare il gel, perché il bambino è piccolo, calcia, striscia e la crema non può assorbire fino alla fine. Il medico mi ha spiegato che il gel conteneva ingredienti naturali, senza additivi e profumi. La sua composizione non include alcali, come nei gel doccia convenzionali, quindi il farmaco agisce sulla pelle del bambino lenendo e allevia i sintomi. E infatti, "Losterin" ci ha aiutato molto! Un buon strumento!
Regina
27-11-2016 09:35:20
Sofia, per quanto tempo può essere usato il losterol? Sono contento che tu abbia aiutato il trattamento)) Avremmo, abbiamo sofferto per più di un anno (((
Oleg
2017-02-14 10:43:33
Davvero una delle poche creme che funziona e aiuta a sbarazzarsi di questo letame, dermatite. Urelia: i francesi che hanno inventato queste creme. Mi raccomando
Dasha
2017-02-19 11:48:09
Le creme sono un buon aiuto, sono d'accordo, ma non rimuovono la causa della dermatite atopica, ma all'interno si trova, il corpo reagisce a qualcosa con tali eruzioni cutanee, il che significa che l'interno deve anche pulire l'allergene. Sono pienamente d'accordo con il dottore quando ha offerto l'enterosorbente da bere, per esempio, l'enterosgel, per una settimana di tempo in cui le mie macchie sono diminuite di molto, vediamo cosa sarà alla fine del trattamento.
Pauline
2017-03-15 06:29:15
Dasha, come stai? ti ha aiutato ad entrare nell'organismo?
Dasha
2017-03-16 10:13:36
Pauline, tutto va bene, le macchie sono completamente scomparse da me, quindi penso che il dottore mi abbia prescritto il trattamento giusto. La cosa principale prima di un pasto è prendere enterosgel, e certamente il corso, come nominerà il dottore.

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com