• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Apoplessia ovarica: sintomi, trattamento e conseguenze

Apoplessia dell'ovaio rappresenta una seria minaccia per la salute e la vita di una donna. La prognosi è favorevole solo con un'assistenza tempestiva e senza complicazioni.

contenuto

Apoplessia dell'ovaia, che cos'è?

Apoplessia dell'ovaio è una malattia ginecologica acuta, in cui si verifica la rottura dei vasi sanguigni e del tessuto ovarico. La condizione urgente richiede cure mediche urgenti, poiché l'emorragia nella cavità addominale è irta di grosse perdite di sangue (fino a 2 litri) e morte.

Apoplessia ovarica

Nelle ovaie delle donne in età riproduttiva ci sono molte vescicole piene di liquido - questi sono i follicoli primordiali. Ogni mese, uno di loro matura un uovo. Lascia il follicolo (ovulati), nel luogo in cui si forma un corpo giallo poco dopo. Senza l'inizio della gravidanza, vive non più di due settimane, regredisce e le mestruazioni iniziano.

Durante l'ovulazione e lo sviluppo del corpo giallo, e specialmente se questi processi vengono violati (ad esempio, si forma una cisti), i vasi del tessuto ovarico si indeboliscono e si danneggiano facilmente. Questo porta all'emorragia.

La fonte di sanguinamento può essere vasi del follicolo primordiale, stroma ovarico, corpo cistico giallo o follicolare. In primo luogo, il sangue si accumula, formando un ematoma, e poi versato nella cavità addominale.

La malattia è più spesso rilevata nelle ragazze e nelle donne di età compresa tra 18 e 45 anni, quando le ovaie funzionano attivamente. Se la rottura è già avvenuta, il rischio di una reemorragia è abbastanza alto.

Cause di apoplessia

Cause di apoplessia

I casi di apoplessia dell'ovaio sinistro o destro sono più comuni nella seconda metà del ciclo perché il corpo giallo e il follicolo maturo sono intrecciati con un gran numero di vasi sanguigni. Inoltre, la causa dell'emorragia è vista nell'azione dell'ormone luteinizzante della ghiandola pituitaria - è prodotta attivamente durante l'ovulazione.

Fattori interni:

  • Violazione del processo di ovulazione, quando l'uovo lascia non solo il muro del follicolo, ma anche i tessuti adiacenti dell'ovaio.
  • Vascolarizzazione del corpo giallo (proliferazione di vasi supplementari) o patologia nel suo sviluppo, per esempio, la formazione di una cisti.
  • Posizione anormale dell'utero.
  • Processo infiammatorio, quando il tessuto ovarico diventa vulnerabile.
  • Un tumore in crescita dell'utero o degli organi vicini che esercita una pressione sul tessuto.
  • Processo adesivo in una piccola pelvi, per esempio, sull'ovaia dopo un'infiammazione prolungata.
  • Cattiva coagulabilità del sangue.
  • Patologie di vasi ovarici - assottigliamento, sclerosi, vene varicose.

Cause esterne:

  • Aumento della pressione intra-addominale a causa di sovraccarico fisico, rapporti sessuali, sollevamento pesi, equitazione.
  • Esame ginecologico con uno specchio, soprattutto durante il periodo di ovulazione.
  • Lesioni della cavità addominale.
  • Ricezione di anticoagulanti - farmaci che diluiscono il sangue.

L'apoplessia dell'ovaio destro viene diagnosticata più spesso di quella sinistra, poiché vi sono più vasi sanguigni su questo lato e l'afflusso di sangue proviene dall'aorta centrale.

Forme di patologia

La classificazione iniziale dell'apoplessia ovarica identifica tre forme della malattia:

  1. Forma dolorosa - non ci sono segni di emorragia interna, ma c'è dolore.
  2. Anemico, o emorragico, - ci sono sintomi di emorragia intra-addominale, la sindrome del dolore può essere assente.
  3. Misto, che combina le due specie sopra menzionate.

I medici moderni considerano questa divisione imprecisa, poiché la rottura dell'ovaio è sempre accompagnata da emorragia e la condizione è classificata in base al livello di gravità. Il volume della perdita di sangue determina la forma lieve, moderata o grave di apoplessia.

Sintomi di apoplessia ovarica

Sintomi di apoplessia ovarica

Il principale segno di apoplessia dell'ovaio è un improvviso dolore acuto causato dall'influenza del sangue nella cavità addominale e spesso irradiato all'ano, alla zona ombelicale e alla parte bassa della schiena. Il sanguinamento, oltre alla sindrome del dolore, può essere accompagnato da altri sintomi:

  • caduta della pressione sanguigna;
  • vertigini e debolezza;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • aumento della temperatura e brividi;
  • bocca secca;
  • vomito, nausea;
  • perdita di coscienza a breve termine con rallentamento dell'impulso e sbiancamento della pelle.

Con apoplessia, si possono osservare scariche di sangue intermestruali dalla vagina e minzione frequente (fino a 10 o più volte al giorno).

diagnostica

Dopo aver studiato i reclami, la storia medica (determinando la fase del ciclo mestruale, la presenza di patologie di accompagnamento) ed esaminando la donna, vengono effettuati test diagnostici:

  • L'ecografia mostra la presenza di liquido nella cavità addominale.
  • Un esame del sangue generale rivela una diminuzione del livello di emoglobina, e con l'infiammazione e un aumento dei leucociti.
  • Puntura della cavità addominale dal lato della vagina, eseguita in anestesia generale.
  • Laparoscopia - è allo stesso tempo un metodo di diagnosi e trattamento chirurgico.

Trattamento dell'apoplessia ovarica

Con l'apoplessia dell'ovaio, la chirurgia è il metodo ottimale di terapia, ma alcuni pazienti con patologia lieve si rifiutano di eseguirlo.

Ma la terapia conservativa non è sempre efficace ed è raccomandata solo per le donne che hanno già figli e che non partoriranno più.

Se si pianifica una gravidanza, allora la laparoscopia è la principale misura terapeutica. Durante l'operazione si esegue la coagulazione della rottura o della sutura dell'ovaia e, nel caso della cisti, la sua rimozione.

Controindicazioni alla laparoscopia: emorragia critica con sincope (shock emorragico), alterata coagulazione del sangue, patologia cardiovascolare, asma bronchiale , grave esaurimento.

Il trattamento conservativo viene effettuato in un ospedale sotto la costante supervisione del personale medico e comprende:

  • uno stato di riposo completo;
  • l'imposizione del freddo sull'addome inferiore per restringere i vasi e ridurre il dolore;
  • farmaci per eliminare gli spasmi (Papaverin, Drotaverin, No-shpa);
  • ricevimento gemstatikov - mezzi emostatici (Traneksam, Etamsilat, Amben);
  • fisioterapia - elettroforesi, terapia a microonde;
  • terapia vitaminica (B1, B12, B6).

La ripetizione di un attacco di dolore è considerata un'indicazione per il trattamento chirurgico.

Gravidanza dopo apoplessia

Gravidanza dopo apoplessia

Come risultato del trattamento chirurgico, l'ovaia conserva la capacità di produrre uova, poiché solo una parte di essa viene rimossa con laparoscopia. Pertanto, con l'assistenza tempestiva fornita dopo apoplessia ovarica, è possibile rimanere incinta.

Questo vale anche per la rimozione completa dell'organo - in assenza di complicazioni, l'uovo maturerà ancora dall'altra parte, e la possibilità di concepimento persiste.

I problemi sorgono se le aderenze si formano nella cavità addominale. Con l'apoplessia ovarica trasferita, le conseguenze dopo l'operazione possono essere ridotte al minimo, seguendo tutte le istruzioni del medico curante.

Il periodo di recupero include:

  • terapia antibiotica anti-infiammatoria;
  • procedure fisioterapeutiche;
  • uso di contraccettivi affidabili entro mezzo anno dopo la laparoscopia.

Il rischio di sviluppare il processo di adesione riduce l'assunzione di farmaci ormonali (Yarina, Regulon, Novinet e altri).

prevenzione

Il tessuto ovarico dopo apoplessia è soggetto a ripetuti sviluppi della malattia, quindi le misure preventive sono importanti. All'atto dello squilibrio ormonale espresso e le violazioni in lavoro del sistema nervoso centrale che appare dopo una forma anemichesky di una patologia, sono nominati:

  • mezzi per migliorare la circolazione cerebrale;
  • farmaci nootropici;
  • contraccettivi ormonali;
  • diuretico se la pressione intracranica è aumentata.

Per tutte le donne, è necessario escludere fattori provocatori - infiammazione delle appendici e altre malattie degli organi pelvici, sovraccarico fisico. È particolarmente importante prendersi cura di sé nella seconda metà del ciclo - durante il periodo di ovulazione, prima e durante le mestruazioni.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com