• Decodifica dei test online: urina, sangue, generale e biochimica.
  • Cosa significano i batteri e le inclusioni nell'analisi delle urine?
  • Come capire l'analisi del bambino?
  • Caratteristiche dell'analisi RM
  • Test speciali, ECG e ultrasuoni
  • Tassi di gravidanza e valori di varianza ..
Spiegazione delle analisi

Amiloidosi del rene: sintomi, diagnosi e trattamento

Cos'è l'amiloidosi renale?

L'amiloidosi è una malattia poco frequente che si sviluppa nel caso della deposizione di proteine ​​amiloidi nei tessuti e negli organi. Le proteine ​​amiloidi sono proteine ​​patologiche che il corpo non può elaborare e utilizzare.

La patogenesi della malattia consiste nella coalescenza delle proteine ​​amiloidi con la formazione degli stessi depositi, danneggiando vari tessuti e organi. Molto spesso la malattia colpisce i reni, il cuore, il sistema nervoso, il fegato e il tubo digerente.

contenuto

Cause dell'amiloidosi dei reni

Amiloidosi dei reni

La formazione di accumuli di amiloide nei reni può causare la deposizione di varie proteine, ma non tutte causano problemi di salute. I tipi di proteine ​​determinano i tipi di amiloidosi, che includono:

  • Amiloidosi primaria dei reni - si sviluppa senza motivo noto, più spesso - nelle persone con tumore del sangue (mieloma multiplo). Questo è il tipo più comune di amiloidosi, in cui i reni sono più spesso colpiti. Questo tipo di funzione renale viene interrotta, causando insufficienza renale, con conseguente aumento della pressione sanguigna, malattie delle ossa e anemia.
  • Amiloidosi secondaria dei reni - si sviluppa a seguito di altre malattie infiammatorie croniche - lupus eritematoso sistemico, alcuni tipi di cancro, artrite reumatoide, morbo di Crohn e colite ulcerosa, tubercolosi. Il più delle volte colpisce i reni, la milza, il fegato, le ghiandole surrenali e i linfonodi.
  • L'amiloidosi associata alla dialisi è più comune negli anziani e nei pazienti in dialisi da più di 5 anni. Questa forma di amiloidosi, sebbene si sviluppi più spesso a causa di malattie renali, colpisce ossa, articolazioni e tendini.

Sintomi e segni di amiloidosi dei reni

Sintomi e segni di amiloidosi dei reni

Il segno più frequente di amiloidosi dei reni - sindrome nefrosica - è una combinazione di sintomi che indicano danni ai reni e una violazione del loro corretto funzionamento. I sintomi della sindrome nefrosica includono:

  1. L'albuminuria è una maggiore quantità di albumina nelle urine.
  2. L'iperlipidemia è una condizione in cui aumenta il livello di grassi e di colesterolo nel sangue del paziente.
  3. L'edema - è osservato, di regola, sui piedi e le gambe di una persona, meno spesso - sulle mani o il viso.
  4. Ipoalbuminemia è una quantità inadeguata di albumina nel sangue di una persona (è espulsa dal corpo attraverso i reni).

Altri sintomi dell'amiloidosi renale possono includere:

  • affaticamento, debolezza;
  • mancanza di respiro;
  • diminuzione della pressione sanguigna;
  • intorpidimento o sensazione di bruciore alle mani o ai piedi;
  • riduzione del peso.

Diagnosi di amiloidosi renale

I medici diagnosticano la patologia con:

  • chiarire la storia medica e familiare;
  • esame fisico;
  • analisi delle urine;
  • esami del sangue;
  • biopsia renale.

Storia medica e familiare

La raccolta dell'anamnesi aiuta il medico a diagnosticare, con il suo aiuto è possibile scoprire la presenza di amiloidosi nei parenti, la presenza di malattie croniche nel paziente, che potrebbero portare allo sviluppo della malattia.

Esame fisico

Durante l'esame, il medico, di regola:

  • esamina il paziente per la presenza di edema;
  • conduce l'auscultazione dei polmoni;
  • conduce la palpazione degli organi.

test delle urine

Nelle urine viene determinata la presenza di albumina e proteina amiloide, il cui contenuto elevato può indicare l'amiloidosi dei reni.

Esami del sangue

Con l'aiuto degli esami del sangue determinano il funzionamento dei reni, la presenza di proteine ​​amiloidi e l'iperlipidemia.

Biopsia renale

Solo per mezzo di una biopsia si accumulano accumuli di amiloide nei reni. Questa procedura consiste nel prendere un pezzo di tessuto renale, è effettuato sotto il controllo di ultrasuoni o tomografia computerizzata. Il tessuto viene quindi studiato in dettaglio al microscopio per determinare le proteine ​​amiloidi e le cause del danno renale. I risultati di una biopsia aiutano il medico a determinare il miglior corso di trattamento.

Trattamento dell'amiloidosi dei reni

Trattamento dell'amiloidosi dei reni

Sfortunatamente, è impossibile essere guariti da una malattia come l'amiloidosi dei reni. Nella forma primaria della malattia, viene prescritta la terapia, sopprimendo lo sviluppo delle proteine ​​amiloidi e aiutando a controllare i sintomi della malattia. Nell'amiloidosi secondaria del rene, il trattamento include anche la terapia per la malattia di base.

Trattamento dell'amiloidosi primaria dei reni

L'amiloidosi primaria del rene viene trattata con:

  1. Farmaci specifici (melfalan, desametasone), che bloccano la crescita delle cellule che sintetizzano le proteine ​​amiloidi. La terapia farmacologica è in una certa misura efficace in circa i due terzi dei pazienti. Questi farmaci a volte causano effetti avversi, come nausea, vomito e stanchezza.
  2. Trapianto di cellule staminali: in questa procedura, le cellule danneggiate del paziente vengono sostituite con cellule sane. Questa terapia viene somministrata a persone di età inferiore ai 70 anni con insufficienza cardiaca. Prima del trapianto delle cellule staminali, il paziente viene sottoposto a chemioterapia per preparare la procedura.
  3. Trattamento di altre malattie - poiché l'amiloidosi primaria non può essere curata, a volte è necessario correggere le complicanze, che includono anemia, depressione, affaticamento.

Nelle fasi successive di amiloidosi, i pazienti sottoposti a trapianto di rene. Sebbene la malattia possa ri-evolversi nell'organo donatore, alcuni destinatari si sentono abbastanza bene e vivono fino a 10 anni.

Caratteristiche di nutrizione

Sebbene i ricercatori non abbiano trovato alcun ruolo nell'alimentazione nello sviluppo o nella prevenzione dell'amiloidosi dei reni, le persone con sindromi nefrosiche sono raccomandate:

  1. Limitare l'uso di sodio, che aiuta a ridurre il gonfiore e abbassare la pressione sanguigna.
  2. Ridurre l'uso dell'acqua.
  3. Osservare una dieta a basso contenuto di grassi saturi e colesterolo.

I medici raccomandano anche che i pazienti con malattie renali riducano la quantità di proteine ​​nella loro dieta. Le proteine ​​sono divise in sostanze che i reni devono rimuovere dal sangue, quindi un loro maggior uso può portare ad un'accelerazione della funzionalità renale compromessa.

interessante

Le informazioni sono fornite a scopo informativo e di riferimento, un medico professionista dovrebbe prescrivere una diagnosi e prescrivere un trattamento. Non automedicare. | | Contattaci | Pubblicità | © 2018 Medic-Attention.com - Salute online
La copia di materiali è vietata. Sito editoriale - info @ medic-attention.com